Contramal

Contramal

 
3.5 (5)
Scrivi Recensione
Indicazioni
Dolore acuto e cronico
Contramal è un farmaco che ha come principio attivo il Tramadolo (tramadolo cloridrato), commercializzato sotto il nome di diversi farmaci (Fortradol, Contramal, Tramalin) ed in commercio si può trovare anche come farmaco generico sotto il nome di Tramadolo Hexan e Tramadolo Viatris. Il farmaco è indicato a pazienti affetti da stati dolorosi acuti e cronici di media e grave intensità di diverso tipo e causa (Artrosi, Ernia, Nevralgia, Reumatismo, Emicrania, Spondilite anchilosante, Dolore articolare, Ustioni, Dolore generico, Fibromialgia), nonchè da dolori indotti da interventi diagnostici e chirurgici. Contramal è disponibile in commercio sotto forme di capsule rigide da 50 mg., sotto forma di gocce orali soluzione e sotto forma di soluzione iniettabile (per uso intramuscolare, endovenoso e sub cutaneo).

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Efficacia 
 
4.0  (5)
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Miracoloso!

Dal 7 febbraio sto combattendo con una lombosciatalgia feroce, che si acuisce di notte e mi fa passare le ore in piedi camminando. Iniziato con pastiglie, sono passata a Dicloreum fiale intramuscolo, ma il dolore era insopportabile. Aggiunto il Bentelan, per arrivare però con glicemia anche a 480 perché sono insulinodipendente. Sospeso il cortisone il giorno 20. Il 21 di nuovo dolori lancinanti e il medico di guardia, a cui mi sono rivolta disperata, mi ha iniettato per via intramuscolare una fiala di Contramal. Me l'ha prescritto in gocce anche a casa e ne prendo 23 per 3 volte al giorno. Rinata! Il paziente non deve soffrire! Ora farò fisioterapia e metterò un bustino, ma almeno vivo e dormo serena.

Fascia di età
Oltre 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Discopatia l4-l5-s1.
Voto medio 
 
1.5
Efficacia 
 
2.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Sono stata malissimo

Ho assunto Contramal 100 a rilascio prolungato per un forte dolore dovuto ad un ascesso dentale. Sono stata malissimo: mi sentivo svenire e non riuscivo a stare in piedi, forte nausea, vista offuscata, ho vomitato e sono rimasta stordita per un giorno intero. Mai più!

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Ascesso dentale.
Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

L'ho trovato poco efficace

Ho subìto una frattura del bacino e da giorni ormai prendo 100 di Contramal, 50 alla mattina 50 alla sera. Il dolore non si è attenuato per niente, anche stando completamente a riposo... Forse su di me non funziona, paradossalmente nell'intervallo ho provato la solita bustina di Oki e funziona meglio del Contramal.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Frattura bacino.

Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Efficace, ma con attenzione

Io ho avuto un parto "difficile" e, senza dilungarmi troppo, sono stata sottoposta ad incisione chirurgica del perineo, ho subìto infatti una episiotomia. Episiotomia davvero provante dato che mi hanno messo 55 punti di sutura (ho detto tutto credo..). Immaginatevi quindi il dolore post operatorio. Detto ciò, ci tengo a precisare che io volevo assolutamente allattare.
Ecco, visto il dolore insopportabile, il mio medico mi ha prescritto il tramadolo, per la precisione nel dosaggio di 50 microgrammi - e rassicurandomi che andava bene con l'allattamento al seno.
Ammetto che l'efficacia è stata letteralmente eccezionale, il dolore me lo ha fatto sparire al 99%. Però, detto ciò, ho scritto questa recensione anche per fare un appello alle mamme: se vivete una situazione simile alla mia, fate molta attenzione. Infatti io ho notato che la mia bambina se ne stava come in uno stato di torpore, voleva dormire e basta, e dormiva tanto giorno e notte. Per farla mangiare ad esempio, dovevo sempre svegliarla e convincerla insistendo parecchio per farla attaccare. Siccome questa è l'unica cosa che potevo collegare col tramadolo, ho smesso di prenderlo immediatamente e.. cosa è successo? la bambina è tornata "normale", sveglia ed affamata.
Io non sono un medico ovviamente ma, anche contro il parere di un dottore, mi sento di sconsigliare il farmaco a chi allatta.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Dolore post episiotomia.
Voto medio 
 
3.0
Efficacia 
 
3.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Un discreto farmaco

Per diverso tempo prendevo paracetamolo e codeina (Tylenol), con cui mi sono trovato bene fino a quando ha iniziato a perdere di efficacia, purtroppo. Lo prendevo da quasi tre anni, a causa di postumi da intervento chirurgico per ernia discale lombare, seguito da altri due di stabilizzazione eccetera.
Allora la mia dottoressa mi ha fatto passare al Contramal (tramadolo). Il Contramal ho iniziato a prenderlo fin da subito per tre volte al giorno e diciamo che il dolore lo ha tenuto sotto controllo, anche se non me ne ha liberato affatto, però perlomeno lo ha reso sopportabile. Purtroppo a questa discreta efficacia, si sono associati effetti collaterali alquanto fastidiosi e dolorosi, soprattutto dolori articolari (ai gomiti principalmente). Ma ho deciso per il male minore come si suol dire, pertanto continuerò col Contramal fino a quando non mi ci assueferò del tutto, come accaduto col Tylenol..

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Dolore cronico lombare dopo tre interventi chirurgici.


Altri contenuti interessanti su QSalute