Ospedale Rodolico di Catania

 
3.4 (16)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via S. Sofia 78, Catania
L'Ospedale Gaspare Rodolico, situato a Catania in Via Santa Sofia 78, è uno dei presidi ospedalieri dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria "Policlinico - Vittorio Emanuele". La struttura attualmente articola la propria attività all'interno delle seguenti unità operative: Chirurgia Apparato Digerente, Chirurgia Digerente E Colorettale, Chirurgia Generale Ad Indirizzo Oncologico, Chirurgia Generale E Senologia, Chirurgia Generale - Week Hospital, Chirurgia Laparoscopica, Chirurgia Toracica, Chirurgia Pediatrica, Chirurgia Vascolare E Trapianti D'Organo - Chirurgia Vascolare, Chirurgia Vascolare E Trapianti D'Organo - Centro Trapianti, Clinica Chirurgica, Endocrinochirurgia, Neurochirurgia, Oculistica, Odontoiatria, Oncologia Chirurgica, Oncologia Medica, Ortognatodonzia, Otorinolaringoiatria, Parodontologia, Urologia, Anatomia Patologica, Anestesia Rianimazione E Terapia Intensiva, Laboratorio Di Analisi, Neuroradiologia, Radiodiagnostica E Radioterapia Oncologica, Radiodiologia Pediatrica, Virologia Clinica, Andrologia Ed Endocrinologia, Cardiologia, Dermatologia, Diagnostica E Terapia Medica, Gastroenterologia Ed Endoscopia Digestiva, Malattie Cerebrovascolari, Medicina Interna, Neurofisiopatologia, Neurologia I, Neurologia Ii, Pneumologia, Pneumologia Riabilitativa, Terapia Integrata Dei Disturbi Resistenti, Cronici Ed In Comorbidità Con Malattie Medico Chirurgiche, Psichiatria, Broncopneumologia Pediatrica, Centro Di Sterilità Coniugale, Ematologia Oncologica Pediatrica, Endocrinologia Pediatrica, Malattie Metaboliche E Sindromi Malformative Congenite, Neonatologia, Neuropsichiatria Infantile, Ostetricia E Ginecologia, Pediatria, Talassemia, Terapia Intensiva Neonatale, Trapianto Di Midollo Osseo.

Recensioni dei pazienti

16 recensioni

 
(8)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(8)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.4
 
3.8  (16)
 
3.1  (16)
 
3.5  (16)
 
3.1  (16)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Reparto Neurochirurgia

Anch'io voglio dare un mio parere su questo reparto. Infermieri poco disponibili, meglio non parlarci perché sempre nervosi; i medici li ho trovati solo nelle ore di visita ai pazienti; gli interventi programmati vengono spostati anche se il paziente è stato preparato per l'intervento. Per non parlare delle pulizie del paziente, nel cambio pannolone, ect... Lascio pensare a voi. Mio padre è entrato camminando ed è uscito, un mese e mezzo dopo, in pessime condizioni. ne ho un brutto ricordo.

Patologia trattata
Glioblastoma.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Distacco retina

Reparto oculistica pulito, ma personalmente vi ho trovato pessima organizzazione del personale medico ed infermieristico e pessima organizzazione presso ambulatori, accettazione, ricoveri e prericoveri.

Patologia trattata
Distacco retina in paziente diabetico.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Neurochirurgia

Non metto in dubbio la professionalità del prof. Barbagallo, medico impegnatissimo che per le troppe attività è purtroppo poco presente in corsia, lasciando i pazienti in attesa per l'intervento che molto spesso viene rimandato (con eventuale conseguente aggravamento delle condizioni di salute).
Poca umanità e scarso interesse verso le condizioni generali dei malati, che dopo l'intervento vengono lasciati senza alcun monitoraggio delle condizioni psicologiche e cliniche, che possono rendere vano un intervento che si presume "tecnicamente" ben riuscito come è successo a mio padre, che è venuto a mancare un mese dopo le dimissioni dall'ospedale, da cui era uscito in pessime condizioni psicofisico.

Patologia trattata
Glioblastoma.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

U.O. Chirurgia Addominale D'Urgenza

Voglio parlare del Reparto di Chirurgia Addominale del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, in particolare del chirurgo che ha operato mia madre, in un periodo in cui si parla tanto e spesso di malasanità in Sicilia.
La mia vuole essere una lettera di ringraziamento a tutto il reparto di Chirurgia per la professionalità e l'affettuosità dimostrate ai pazienti e un particolare grazie va alla professoressa Brancato Giovanna, che ha eseguito l'intervento di laparoplastica protesica in anestesia locale in maniera eccellente e attraverso una tecnica unica in Sicilia.
Premetto che su mia madre, ultrasettantenne, affetta da tante patologie croniche e invalidanti (Cardiopatia dilatativa, Ipertensione, Fibrillazione atriale cronica in trattamento con NAO, Portatrice di PaceMaker, Scompenso cardiaco, Polimiosite, BPCO), si era formato un laparocele su una cicatrice dopo un intervento di appendicectomia e colecistectomia laparotomica eseguito nel 2015.
Per due volte ci siamo recati all'ospedale della nostra città, e per entrambe le volte i chirurgi ci hanno spiegato che la riparazione avrebbe richiesto un intervento chirurgico invasivo in anestesia generale, di notevole rischio per una paziente affetta da così tante patologie e che dunque era da escludere fino a che non fossero insorte complicanze acute.
Ciò nonostante, non volendomi dare per vinto, iniziai una lunga ricerca su internet per trovare delle informazioni sulla malattia.
Dopo qualche giorno ho fatto una scoperta sensazionale: al Policlinico di Catania, presso U.O.C. di Chirurgia Generale Week Hospital effettuano una nuova tecnica per la cura dei laparoceli, quale la chirurgia open in anestesia locale, un intervento di scarsa invasività e particolarmente indicato per quei pazienti cosiddetti “fragili” (cardiopatici, diabetici, trapiantati di cuore e rene, pazienti con insufficienza respiratoria, in dialisi, ecc). Su internet trovo anche un intervista alla professoressa Giovanna Brancato, Associato nella stessa Unità Chirurgica del Policlinico, che spiegava questo tipo di chirurgia “gentile”.
La mia ricerca ha dato i frutti sperati!
Mia madre ha deambulato immediatamente dopo l’intervento, ha assunto il pasto dopo un’ora ed è stata dimessa il giorno dopo l'intervento.
Gentile professoressa Brancato, a nome di tutti La ringrazio per l'assistenza che, assiduamente, professionalmente ma sopratutto umanamente, Lei ha prestato. Abbiamo visto in Lei qualcosa che va al di là del burocratico operatore sanitario. Abbiamo visto una donna: una donna china sulla sofferenza altrui. Grazie, Professoressa, grazie per tutto quello che Lei ha fatto.

Patologia trattata
LAPAROCELE di grado medio in soggetto a rischio per complicanze intra e perioperatorie.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Pneumologia ottima

Mia nonna è stata ricoverata nel reparto di Pneumologia del Prof. Di Maria per una bronchite acuta e mancanza di respiro. Sono state effettuate tutte le terapie e le cure necessarie e la nonna è stata trattata molto bene dal personale medico e infermieristico. Un particolare plauso alla Dr.ssa Rosalbina Iudica (Pneumologia Riabilitativa) per la sua grande umanità e professionalità e per la sua energia travolgente.
Pienamente soddisfatti.

Patologia trattata
BRONCOPATIA CRONICA IN ANZIANA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di Medicina d'Urgenza

Mi sono travata per caso in questo reparto, dato che per la mia patologia "Leucemia " non c'era posto da nessuna parte a Catania e provincia. Ringrazio tutto lo staff medico ed il Prof. Fisichella.
Vorrei ringraziare inoltre particolare per il loro impegno, professionalità ed umanità, tutto il personale ausiliario ed il personale infermieristico nelle persone di: Sabrina, Stefania, Albano, Nina, Angela, Diana, Stefania 2 e la dolce Lucia.
Grazie per come vi siete presi cura di me!!!
Clara

Patologia trattata
Leucemia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Toracica - Prof. Marcello Migliore

Il reparto di chirurgia toracica vanta la presenza di un "PROFESSIONISTA" unico in materia, un uomo che non solo riesce a dare il meglio per i pazienti, grazie alle sue abili mani, ma riesce sempre a trasmettere la giusta positività, o comunque lealtà sia con il paziente da trattare che con i parenti dello stesso. Il prof. Marcello Migliore è nettamente sopra la media. La mia esperienza? Mio padre è stato operato più di 3 anni fa per mesotelioma pleurico (prognosi 9-15 mesi) non ha avuto recidive per più di 3 anni. E' stato dimesso dall'ospedale solo dopo 1 settimana dall'intervento, ed ha recuperato le forze molto in fretta (61 anni, con tanti problemi di salute oltre il mesotelioma). Purtroppo la malattia, anche con il miglior trattamento ricevuto (pleurectomia con chemioipertermia intraoperatoria) ritorna. Bene, pochi giorni fa il Prof. Marcello Migliore ripete un secondo intervento! Solo in pochissimi centri al mondo hanno trattato recidive di mesotelioma chirurgicamente. E solo le persone "RIOPERATE" hanno avuto prognosi nettamente migliori. Scusate, ma questa è la MIA VERITA'!
GRAZIE.

Patologia trattata
Mesotelioma Pleurico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Reflusso vescico ureterale e insufficienza renale

Sono stata presso il reparto 2 volte per il mio bambino per la patologia descritta ed il medico ha eseguito 2 trattamenti endoscopici: ricovero in Ospedale 3 giorni, poi dimesso con il catetere, che il medico invitava a togliere presso lo studio privato...
Al Gaslini invece lo stesso trattamento è avvenuto in day Hospital ed il paziente è uscito dalla sala operatoria senza catetere. Mi viene il voltastomaco...
Un consiglio a chi come me ha questo genere di problemi: andate al Gaslini! I bambini lì vengono prima di tutto e sono trattati come dei principini.

Patologia trattata
Reflusso vescico- ureterale con insufficienza renale.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Reparto neurologia

Dopo visita intramoenia per sintomi che sembravano neuro-urologici, sono stata ricoverata con urgenza. Dopo gli accertamenti mi hanno dimessa dicendo che avevo praticamente "inventato tutto".
In seguito a Milano mi hanno diagnosticato una infiammazione del pudendo.

Patologia trattata
Problemi neuro-urologici.
Punti di forza
Bravi nel fare gli accertamenti.
Punti deboli
I medici non approfondiscono oltre i loro esami, sono scorbutici e ti trattano come un numero.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Pessima esperienza al policlinico

Dopo visita in intramoenia, vengo ricoverato pieno di dolori e occhio e labbro tendenti verso il basso, cosa abbastanza visibile. Ricoverato per 10 giorni, vengo dimesso senza diagnosi dati alcuni esami negativi. L'apparenza inganna, mi sembrava il posto giusto, ma mi hanno dimesso senza diagnosi, senza cura e senza idea su dove andare pur avendo ancora sintomi. Da dimenticare!!

Patologia trattata
Neuropatia 7° nervo cranico.
Punti di forza
Bravi con le malattie gravi.
Punti deboli
Troppi medici, a volte troppo pignoli, molte volte superficiali. Non approfondiscono oltre i loro esami.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Vogliamo ringraziare l'azienda ospedaliera universitaria Vittorio Emanuele di Catania (presidio G. Rodolico) dove e' stato trasferito mio padre dalla neurologia del Papardo in condizioni gravi, disidratato e sporco. Al Vittorio Emanuele si sono impegnati tantissimo, il meglio che si potesse fare. Gli hanno messo le flebo per idratarlo, lo hanno pulito giornalmente in modo accurato, hanno fatto tutto per lui e tutto quello che e' di dovere verso un paziente che cerca di salvarsi. Li ringraziamo per la loro prontezza e trasparenza e del dialogo verso i parenti. Sono delle persone speciali a loro e a tutto lo staff medico va il nostro grazie.

Patologia trattata
Ictus cerebellare.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ostetricia: esperienza negativa

Tale servizio si è trasferito al Policlinico in via Santa Sofia.
Ho avuto un'esperienza pessima, la sala parto è in luogo angusto; i medici peccano per mancanza di umanità e disponibilità; durante il travaglio, momento intimo, ho persino assistito a litigi del personale.
Il mio parto era alla mercè di tutti, mi son sentita su un palcoscenico fatto di studentesse di ogni genere. Mancano anche tanti strumenti (ad esempio le docce, la liana, ecc. che utilizzano altri ospedali).

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia toracica

Caro Prof. Migliore, cari dottori ed infermieri della chirurgia toracica del policlinico, volevo farvi i complimenti per come funziona il vostro reparto. Mio padre era ricoverato in un altro reparto e mi ero presa di nervi perchè non prendevano decisioni e mio papà lo avevano imbottito di cortisonici. Per fortuna ci hanno indirizzata da voi e già il primo giorno mi sono sentita a casa, perchè il Prof. Migliore era pronto ad ascoltare e rispondere alle domande, ed ho apprezzato la bravura e delicatezza degli infermieri. Ma la cosa che ho gradito di più è stata il sorriso. Mio padre è stato operato per un empiema cronico con una piccola incisione e l'uso di una telecamera ed adesso è guarito.

Patologia trattata
Empiema pleurico cronico (mi hanno detto al III stadio).
Punti di forza
competenza, decisioni rapide e profonda umanità con sorriso.
Punti deboli
Nessuno, tranne il fatto che il Prof. Migliore sia da solo con 4 specializzandi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CHIRURGIA TORACICA DOTT. MIGLIORE - DEBULKING

Un profondo e commosso ringraziamento al Prof Marcello Migliore, primario di chirurgia toracica ospedale Rodolico dell'Azienda ospedaliero universitaria Policlinico di Catania, che ha effettuato,unitamente alla sua equipe, un intervento di debulking toracico su mio marito affetto da carcinoma con metastasi ossee, lisi costali diffuse, metastasi pleuriche ed infiltrazione severa dell'intero emitorace destro. Ha avuto il coraggio di osare laddove numerosi colleghi, precedentemente interpellati, non hanno voluto cimentarsi. Tale tipologia di intervento - ritengo unica in Italia - ha ridato aspettativa di vita più lunga al paziente, di soli 55 anni, nonchè migliorato notevolmente la qualità della vita. A soli due mesi dall'intervento il dolore oncologico è scomparso e la morfina, di cui mio marito non poteva fare a meno, è solo un ricordo.

Patologia trattata
Metastasi ossee con lisi delle costole, metastasi pleuriche e severa infiltrazione neoplastica da carcinoma invasivo emitorace destro - Intervento debulking toracico.
Punti di forza
Reparto di chirurgia toracica:
Competenza professionale enorme coniugata a doti di sensibilità, umanità ed umiltà uniche. Rapporto con il paziente ed i familiari improntato a chiarezza ed affettuosità. Assistenza post intervento continua, attenta ed estremamente professionale. Equipe all'altezza del primario sempre pronta ad affrontare e risolvere i bisogni e le necessità del paziente. Reperibilità continua. Non bisogna recarsi in America o Inghilterra o Giappone per ottenere ciò che è disponibile in Italia grazie al prof. Marcello Migliore.
Punti deboli
Arredi del reparto datati.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Sala parto policlinico

Disordine, poca igiene, poca cura riguardo le attrezzature ed i confort, mancano decorazioni, colori settici, manca il minimo indispensabile per agevolare il parto, come ad esempio liane, poltrone eccetera.
Sono stato trattato male dal responsabile solo per aver osato chiedere, non arrecandogli disturbo, notizie su mia moglie ricoverata, la quale, essendo seguita dall'ambulatorio della stessa unità operativa, è stata curata in modo approssimativo e con leggerezza dal personale medico, la maggior parte dei quali poco umani, con aria arrogante e saccente.
Le ostetriche litigavano fra loro durante l'espletamento del parto, rendendoci partecipi di beghe interne..
Buono solo il servizio offerto dai medici in specializzazione e dagli infermieri.

Patologia trattata
Parto spontaneo.
Punti deboli
Mancanza di disponibilità, umiltà e semplicità del personale medico, ordine, disciplina, organizzazione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Ginecologia e Ostetricia

RINGRAZIO E MI COMPLIMENTO CON IL GRUPPO PARTO DI QUESTO OSPEDALE (GINECOLOGI, ANESTESISTI, SPECIALIZZANDI, OSTETRICHE E INFERMIERI) PER IL MODO IN CUI SONO STATA SEGUITA NEL 2008. OTTIME ANCHE LA STRUTTURA E LA PULIZIA.

Patologia trattata
PARTO CON GRAVIDANZA A RISCHIO.
Punti di forza
GRANDE COMPETENZA E ASSISTENZA ASSIDUA.


Altri contenuti interessanti su QSalute