Clinica Città Studi Milano

 
4.4 (126)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Niccolò Jommelli 17, Milano
Telefono
02 23931

L'Istituto Clinico Città Studi, ex Casa di Cura Santa Rita, è situata a Milano in Via Niccolò Jommelli 17. Si tratta di una struttura privata ad indirizzo polispecialistico che opera sia in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale, che in regime privatistico. La clinica dispone di equipe mediche fisse per le specialità accreditate e la presenza di medici specialisti 24 ore su 24 permette di fronteggiare ogni emergenza. La struttura è dotata di moderne sale operatorie e di apparecchiature d'avanguardia, che permettono interventi di alta complessità e di chirurgia mini-invasiva. Dispone anche di un Pronto Soccorso con struttura complessa in grado di affrontare urgenze mediche e chirurgiche.


Recensioni dei pazienti

126 recensioni

 
(97)
 
(9)
 
(5)
 
(13)
 
(2)
Voto medio 
 
4.4
 
4.5  (126)
 
4.3  (126)
 
4.4  (126)
 
4.3  (126)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto Soccorso

Giovedì mattina sono stato soccorso dal personale medico e infermieristico per febbre alta (41ºC), tachicardia e brividi scuotenti. Il tempismo, la disponibilità e l’assistenza sono stati perfetti. In poche ore mi hanno rimesso in piedi e tutto grazie a voi. Solo chi lavora in questo settore può capire quanta dedizione e competenza c’è dietro ogni singolo gesto che viene eseguito. Sono contento e onorato di fare parte della vostra equipe.
Grazie.

Patologia trattata
Iperpiressia 41ºC.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ablazione per fibrillazione atriale

Sono stato sottoposto ad intervento di ablazione TC-RF di fibrillazione atriale permanente nel febbraio 2018 nel reparto di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione del dott. Giuseppe Augello. L'intervento ha avuto successo ed è stato risolutivo per la mia patologia, nonostante il mio atrio sinistro dilatato. Non ho più avuto problemi e sono sempre stato seguito con attenzione e gentilezza dal dottor Augello, che si è sempre mostrato disponibile anche al telefono. Ringrazio lui e la sua equipe. Consiglio a chi ha problemi analoghi, di rivolgersi all'ICCS in fiducia.
In fede, Alberto Tesserin.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale permanente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di Ortopedia

Un ringraziamento a tutto lo staff del Reparto di Ortopedia del Dott. Alessandro Farnetti: personale infermieristico gentile e professionale, pronto e attento, come sentirsi coccolata. Un ringraziamento però particolare va al Dott. Giovanni Romeo che, per essere ancora giovane, ha acquisito una professionalità da veterano oltre alla gentilezza e all'umanità dimostrate. Un grazie mille anche alla Dr.ssa Daniela.
Complimenti perciò al Dott. Alessandro Farnetti.

Patologia trattata
ALLUCE VALGO E 2° DITO.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Studio elettrofisiologico + ablazione

Trattato molto bene dal personale in un ambiente pulito e professionale, ringrazio in particolare il dott. Augello e le infermiere che mi hanno assistito durante il ricovero.
Consiglio caldamente la struttura per chi deve svolgere questo tipo di intervento.

Patologia trattata
Tachicardia parossistica sopraventicolare (TPSV).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Studio elettrofisiologico + ablazione WPW

Sono un ragazzo di 21 anni, e a metà gennaio ho scoperto di avere la sindrome di Wolff-Parkinson-White.
Il dottor Augello mi ha seguito attentamente durante tutte le visite di controllo, e a metà marzo sono stato ricoverato.
L'operazione e i seguenti giorni di ricovero non potevano andare meglio, l'equipe medica e tutto il personale ospedaliero sono stati molto cordiali e professionali; la struttura si è rivelata altamente organizzata e pulita.
Gli ultimi esami hanno confermato la perfetta riuscita dell'operazione, con una mia completa guarigione.

Patologia trattata
Sindrome di Wolff-Parkinson-White.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza ricovero Stroke unit

Ricoverato nella Unità Operativa dell'ICCS per parestesie formicolanti agli arti di sinistra, sono stato sottoposto a tutte le analisi del caso e dimesso dopo 4 giorni. Ho apprezzato grandemente lo spirito che aleggia nel reparto, sia nei medici che negli infermieri/e. Più di pura gentilezza: prevenzione dele esigenze del paziente. Più di comunicazione essenziale: spiegazione delle possibili cause e delle cure.
E' stata inoltre fornita una relazione clinica di dimissioni ricchissima di informazioni su quanto fatto e con esaurienti consigli e prescrizioni sui comportamento che il paziente dovrà seguire.
Una più che positiva esperienza.

Patologia trattata
Stroke.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Aprigliano, a Nathalie e Samanta

Un ringraziamento particolare al dott. Aprigliano che ha effettuato un intervento perfetto a seguito del mio infarto, dandomi la possibilità di vedere coi miei occhi, sullo schermo in cui venivano visualizzare le mie coronarie, la differenza tra il prima e il dopo. Su uno schermo c'era la mia coronaria completamente ostruita e "spenta", sull'altra la mia coronaria "accesa" e visibile in tutte le sue ramificazioni. Abbiamo visto anche la mia seconda coronaria in stenosi e dopo una settimana hanno effettuato il secondo intervento di introduzione di uno stent (medicato, di ultima generazione) in questa arteria (la principale) dal lume molto ridotto. L'intervento è durato 15 minuti e anche qui ho potuto vedere su uni schermo un' arteria molto "ristretta" su uno schermo e la stessa arteria, su un altro schermo, che aveva recuperato la sua giusta larghezza. Medico di una gentilezza squisita e professionalità, a mio avviso, incontrovertibile.
Ringrazio inoltre l'infermiera Nathalie (cardiologia) che mi ha assistito con una umanità rara e con un senso della cura che direi essere un talento naturale. Una ragazza giovane e perfettamente tagliata per questo tipo di lavoro.
Ringrazio la simpaticissima Samantha (terapia intensiva), molto sollecita e magnificamente empatica nell'eseguire il suo difficile lavoro.
Ringrazio tutto il personale dell'ospedale, professionale e gentile (salvo rare eccezioni comuni a ogni luogo). Dopo l'infarto hanno proceduto ad effettuare l'elettrocardiogramma che risultava stranamente normale, allora hanno fatto le analisi del sangue e si sono accorti della presenza di enzimi marker dell'infarto, sono passati subito all'ecografia (dopo avermi subito somministrato dei farmaci suppongo antiaggreganti e fluidificanti) e la dottoressa che mi ha esaminato si è subito accorta dov'era localizzata l'ostruzione, mi hanno mandato nella sala in cui il dott. Aprigliano ha effettuato l'intervento. Tutto è avvenuto in rapida successione e nessuna cellula è andata in necrosi. Il recupero della funzionalità cardiaca è stato totale, così come il recupero della mia felicità.
Ultima cosa: l'istituto è comodo e confortevole, non ha l'aspetto triste di molti ospedali, al contrario: passeggiando per i corridoi pitturati di azzurro chiaro e "tappezzati" di grandi quadri/poster che ritraggono scene della natura, ci si rilassa e rasserena. Personale medico giovane che ha risposto a ogni mia domanda.

Patologia trattata
INFARTO.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
4.0

Riabilitazione protesi al ginocchio

Mio padre ha eseguito la riabilitazione a seguito di protesi totale del ginocchio. I medici sono professionali e competenti e soprattutto molto attenti! I fisioterapisti sono eccellenti sia dal punto di vista umano che, soprattutto, dal punto di vista professionale. La categoria che lascia a desiderare é quella del personale infermieristico, il quale lascia i pazienti per ore all'abbandono prima di soddisfare le esigenze; avviene soprattutto quando di turno sono presenti delle infermiere "convinte" di potersi sostituire ai medici: codeste puntualmente effettuano il giro letto delle diverse attività, che andrebbero svolte in 6 ore di lavoro, in 2 sole ore di lavoro.

Patologia trattata
Protesi totale al ginocchio.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Il 6 gennaio 2019 il pronto soccorso funziona con un solo medico. Incredibile. Tempi di attesa assurdi.

Patologia trattata
Personale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio all'ICCS

Ringrazio il dott. Augello Giuseppe, responsabile servizio elettrofisiologia e cardiostimolazione, il dott. Bianchi Michele e le loro equipe per la mia guarigione da FA e PFO. Ringrazio inoltre la caposala signora ALESSANDRA e tutti gli infermieri e servizi vari e la gentilezza della signora DANIELA, segretaria di reparto cardiologia. Consiglio a chi ha problemi di cuore l'ICCS.
Grazie, in fede
ARCHI ANTONIO

Patologia trattata
FA= fibrillazione atriale e PFO = forame ovale pervio.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Eccellenza - Piede Diabetico

Posso solo esprimere massima ammirazione per questa eccellenza milanese. Ringrazio tutto lo staff della degenza e dell'ambulatorio del piede diabetico per aver dimostrato umanità e cortesia in momenti difficili per mia madre. Un grazie speciale al dottor Curci e al dottor Bonifacini per il buon esito dell'intervento chirurgico complesso effettuato.

Patologia trattata
Piede diabetico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti, i migliori su Milano

Personale molto preparato e competente, ambiente pulito, infermieri professionali e devo dire che il mio ricovero, che si é protratto per 8 giorni, è stato davvero il meglio che potessi sperare, trovando anche gentilezza e sorriso sulla labbra, peculiarità non da poco in un ambiente ospedaliero.
Equipe di Chirurgia Plastica eccellente, un grazie particolare al Dr. Testa, alla Dr.ssa Trapasso, al Dr. Daddetta, al primario di anestesia Dr. Sala e al primario di cardiologia Dr. Bianchi, persone altamente professionali e competenti.

Patologia trattata
Revisione di mastoplastica additiva
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Incredibile

Sono stato davvero in diversi ospedali di Milano, ho subìto vari interventi ortopedici e altro..
L’istituto Clinico Città Studi penso sia quello che mi ha colpito di più, forse è poco meno affollato degli altri ospedali, ma la cordialità del personale, dagli infermieri ai dottori, e la cura che dedicano a spiegare ai pazienti cosa hanno, è una cosa che non mi era mai capitata!
Spero di non tornarci, ma se proprio devo.. spero di capitare qui!

Patologia trattata
Frattura metatarso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Medicina: esperienza positiva

Mi chiamo Cesare Moretti e voglio ringraziare tutto il reparto di Medicina. Siete bravi e competenti e ci fate sentire meno malati. Grazie a tutto il personale medico ed infermieristico.

Patologia trattata
Anemia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Chirurgia

Mia madre e' stata ricoverata per sospetta neoplasia all'ilo biliare. Diagnosticata tramite esami di diagnostica per immagini, con successivo esito negativo in biopsia, dopo l'inserimento di stent biliari per fare rientrare i valori, muore dopo nemmeno un mese per sepsi.

Patologia trattata
Neoplasia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente con ernia del disco

Livello di competenza e umanità perfetti.

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mia figlia è arrivata al pronto soccorso dell'ICCS durante la notte con forti dolori addominali. In regime di urgenza sono stati eseguiti gli accertamenti clinico strumentali ed è stata riscontrata un'appendicite acuta. Operata nel giro di poche ore, è stata poi ricoverata per 2 notti nel reparto di chirurgia generale al terzo piano.
Posso solo ringraziare tutti i medici e gli infermieri del pronto soccorso e del reparto per la loro grandissima professionalità, disponibilità e gentilezza.
Un caloroso ringraziamento in particolare all'equipe della sala operatoria, all'anestesista e al dott. Farhad Nehchiri, che hanno magnificamente assistito mia figlia anche prima e dopo l'intervento.

Patologia trattata
Appendicite acuta.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia generale - Dott. Bagnoli

Un grosso lipoma alla coscia sinistra mi ha portato a una visita alla chirurgia generale. Il primo esame della dottoressa Lucini ha reso necessario un consulto collegiale vista la dimensione e la posizione... Il primario della div. Chirurgia generale Dott. Bagnoli mi ha convocato personalmente per una ulteriore visione del lipoma. Sono stato dettagliatamente informato sulla rimozione e il giorno 20 ottobre sono stato operato dal Dott. Bagnoli. Una assistenza e competenza sia del Primario che dell'equipe interessata si è rivelata subito eccezionale. Una ferita alla coscia di 25 cm. si sta risolvendo nel migliore dei modi. Certo, debbo fare parecchie medicazioni e aspirazioni del siero che si forma (ormai in via di risoluzione). Un particolare grazie ai vari medici dell'equipe che alternativamente in ambulatorio 6 al primo piano, mi hanno curato in queste settimane. Un caloroso ringraziamento al dott. Bagnoli che mi ha seguito.. Sono stato sempre amorevolmente seguito da tutti professionisti che trattano il paziente con grande pazienza e cura.
Grazie mille a tutti.
Iori Devori

Patologia trattata
Asportazione lipoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico polipectomia

Ho trovato competenze ed assistenza a tutti i livelli (chirurgo, anestesista, assistenti chirurgo, infermieri) assolutamente eccellenti. Qui il caring del paziente, in ogni aspetto, anche minore, è elevatissimo.

Patologia trattata
Polipectomia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento. Stenosi carotidea

Efficienza e gentilezza in quasi tutto il personale paramedico. Professionalità dei medici e disponibilità verso i degenti. Ambiente accogliente.
Sale operatorie ed ambienti antistanti danno un senso di pulizia ed efficienza.

Patologia trattata
Stenosi carotide a sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Operato di artroplastica di rivestimento al femore destro per una coxartrosi dal Dott. Gardelin, sono stato in degenza 4 giorni al piano terzo e 15 giorni al piano quarto per la riabilitazione motoria. Un grazie di cuore a tutto il personale di ortopedia, persone di una grande umanità, competenza e professionalità. Un grazie di cuore a tutto il personale del centro di riabilitazione, in particolare alla dott.ssa Sarà Chiaromonte, costantemente presente, e ai due fisioterapisti, Luca PANIGADA, e Roberta PACIFICI, persone straordinarie e professionalmente eccellenti.
Un grazie di cuore a tutti.

Giuseppe Monaco - BRINDISI

Patologia trattata
Coxartrosi femore destro.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti e elogi per il prof. Massimo LUERTI

Il giorno 24 maggio 2017 il prof. Luerti mi ha operata per un polipo all'endometrio. Oltre aver riscontrato una grandissima professionalità, questo professore ha una grande dote che a molti del suo livello manca: "l'umanità" - che ho potuto riscontrare sia prima che dopo l'intervento. Grazie Prof. Luerti.. e un ringraziamento anche a tutta la sua equipe in sala operatoria che con cortesia e gentilezza mi hanno calmata (tremavo con una foglia dalla paura) ed in particolare ad Anna che mi parlava dolcemente, prima dell'anestesia.
Non ho sentito niente e mi sono ritrovata nel lettino quando tutto era già fatto. Sono veramente tutti molto bravi e senza alcuna distinzione, sia se vai a pagamento che attraverso il servizio sanitario. Questa clinica la consiglierò a tutti.

Patologia trattata
Polipo endometriale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Elogi per il dottor Carlo Bonifacini

Posso solo che essere soddisfatta. Ho avuto un trauma di caviglia mentre ballavo e, dopo aver girato più ospedali perchè avevo sempre male, ho finalmente trovato una soluzione grazie ad una visita fatta dal dottor Carlo Bonifacini. L'ortopedico ha capito subito il mio problema e infatti lo ha risolto in breve tempo.
Servizio ottimo.

Patologia trattata
Dolore alla caviglia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo intervento con tecnica Thulep

Sono stato ricoverato per un intervento alla prostata con tecnica Thulep. L'intervento è andato per il meglio grazie alla competenza e disponibilità di tutta l'equipe medica di Urologia - anche nella fase precedente sia di diagnosi e sia di preparazione all'intervento.
La dimissione è avvenuta un giorno prima del previsto, dato il buon recupero dall'intervento.

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Dopo 8 ore di pronto soccorso, nessuna visita.
Alle rimostranze sulla lunghezza della attesa, farfugliano che è un pronto soccorso e ci sono delle procedure.
"la situazione è questa, se non vi va bene andate via".

Barbone che fa pipi nella sala di aspetto, personale piuttosto scortese, spazi angusti. Pronto soccorso ingestibile e mal gestito.

Patologia trattata
Dolore e bruciore a mano ed avambraccio e mancamento, mantenendo coscienza (arriva in ambulanza).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Soddisfatto, ottima clinica

Sono stato ricoverato 3 giorni per un piccolo intervento alla prostata. Sono molto soddisfatto del lavoro che hanno svolto tutti, dalla competenza dei medici e dalla gentilezza delle infermiere.

Patologia trattata
Alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Soddisfatta

Reduce da due traumatizzanti esperienze avute presso l'ospedale Mangiagalli, con estrema paura e tensione sono andata alla Clinica Città Studi per sottopormi a una mammografia bilaterale e ad una transvaginale.
Ebbene, oltre ad aver avuto gli appuntamenti nello stesso giorno, a minuti l'uno dall'altro, ho trovato persone di una cortesia unica.
Delicate, pazienti ed estremamente attente alle problematiche del paziente.
La tecnica della mammografia mi ha fatto un esame perfetto, senza provocarmi il benchè minimo fastidio.
La dottoressa Silvia Bertacca poi, con la quale si è instaurata un'immediata simpatia per i modi estremamente dolci, ha eseguito la transvaginale con una leggerezza e una delicatezza fantastiche.
Ora, dopo questa esperienza a dir poco positiva, so che potrò tornare con infinita fiducia presso questa struttura, dove esiste ancora il rispetto per il paziente. Non si è numeri, ma persone, a cui si presta attenzione e aiuto, per superare eventuali blocchi emotivi.
Sono infinitamente grata a queste due splendide donne che mi hanno ridato fiducia e mi hanno convinta a tornare, regolarmente, per controllare la mia salute.

Patologia trattata
Preparazione alla terapia ormonale sostitutiva.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Richiesta intervento chirurgia plastica

Sono il marito di una paziente che in data 23/09/2016 si recava al ICCS a Milano dalla provincia di Ravenna per una visita in chirurgia plastica per richiedere in convenzione un intervento di dermolipectomia agli arti superiori causa severo calo ponderale. Il medico che visitò mia moglie le disse che sarebbe stato possibile effettuare l'intervento solo dopo un ulteriore calo ponderale, allegando anche certificazione medica dell'avvenuto dimagrimento. A questo punto mia moglie continua il suo percorso dietologico e comportamentale e raggiunge nell'arco di qualche mese l'obiettivo prefissato. Quindi richiediamo quindi all'istituto una seconda visita, che viene fissata in data 19/01/2017. Mia moglie viene visitata da un secondo medico, che le comunica che l'indicazione all'intervento in convenzione in quel momento c'era, però doveva passare dalla valutazione dell'unità operativa e della direzione sanitaria.. Ci dicono quindi di ricontattarli per una risposta via e-mail, oppure al telefono della chirurgia plastica entro una- due settimane.
Dopo circa una settimana comincio a chiamare al numero telefonico indicatomi in orario di lavoro. Il numero risultava sempre libero, ma non rispondeva mai nessuno. Dopo un paio di giorni decidevo quindi di inviare una e-mail (a cui non è mai arrivata alcuna risposta) e contattavo il centralino dell'istituto. Un centralinista mi diceva che il numero era giusto e di continuare a provare.
Dopo un altro paio di giorni di tentativi a vuoto, ricontatto il centralino dove una signora molto più efficiente del primo centralinista mi dice che a quel numero non risponde mai nessuno, ma mi chiede il nome del medico che aveva effettuato la seconda visita, indicandomi che il giorno dopo alle ore 17.00 aveva un turno di visite in un ambulatorio interno all'istituto e fornendomi, ripeto, molto gentilmente, il numero del suddetto ambulatorio. Il giorno dopo chiamo quindi il numero che mi era stato dato e intorno alle 17.30 parlo finalmente col medico in questione, che mi dice che si ricorda di mia moglie e che se avessi richiamato dopo circa 30 minuti mi avrebbe dato una risposta. Richiamo quindi alle 18.00 ma mi risponde una gentilissima signora dicendomi che in ambulatorio a quell'ora di medici non c'era più nessuno... Sentendomi preso in giro, a questo punto mi rivolgevo a un'altra struttura, dove l'intervento, avendone mia moglie diritto, è stato già programmato..
Oggi, a un mese e mezzo dall'ultima telefonata, ovviamente non siamo stati più contattati.

Patologia trattata
Dermolipectomia arti superiori.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia - dott. Marco Raber

Competenza, professionalità e umanità. Questi tre elementi combinati hanno portato grandissimo vantaggio nella qualità della mia vita. Non solo il responsabile - dott. Marco Raber - ma tutta l'equipe e gli infermieri si sono dimostrati molto disponibili e attenti.

Patologia trattata
IPB benigna.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Urologia

Ottimo trattamento, con persone competenti e preparate, a partire dal pre-ricovero sino alle dimissioni.

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento calcolo renale

Due interventi chirurgici a distanza di un mese: nel primo è stato messo uno stent ureterale, nel secondo c'è stato il bombardamento del calcolo e la rimozione dello stent. Non è stato necessario mettere un nuovo stent.
Ringrazio il dott. Raber per l'operazione riuscita e per avermi fornito, con chiarezza, ogni spiegazione sull'intervento. Ringrazio il dott. Meazza che in tutta la fase pre-intervento si è dimostrato gentilissimo e disponibile nell'aiutarmi, fermandosi anche quando il suo orario di lavoro era terminato. E in generale ringrazio tutto il personale dell'ospedale, che si è dimostrato assolutamente professionale.

Patologia trattata
Calcolo renale con ferita all'uretere dovuta alla discesa del calcolo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Valutazione intervento settore Angiologia

Ho subìto un intervento alla vena safena ad opera del dott. Mondani, specialista in angiologia. E' andato tutto benissimo. Ne ho apprezzato la professionalità, la gentilezza, le spiegazioni sull'intervento e le risposte esaurienti alle mie domande. Anche il personale infermieristico sia in sala operatoria che in camera durante la breve degenza giornaliera, si è dimostrato cortese e preparato. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Varicectomia della vena safena.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA MEDICA RARA

Cogliamo l'occasione di poterci esprimere su questo sito per comunicare (a chi sta appunto cercando professionalità, serietà, rigore ed eccellenza medico/ospedaliera) che a Milano in via Jomelli 17 sorge l'ISTITUTO CLINICO CITTA' STUDI - oppure ICCS (EX OSPEDALE SANTA RITA, ma ora con nuova gestione e tutt'altri principi!).
Infatti ci siamo trovati BENISSIMO.
La nostra esperienza:
siamo approdati a questa struttura a causa di un problema di occlusione completa di degli ureteri (condotti che collegano reni a vescica) di mia moglie che mettevano a rischio la sua vita.
Trovato su internet il curriculum Vitae del dottor Marco Raber, esperto e specialista chirurgo e urologo; ci siamo recati da lui per un colloquio e dopo pochi giorni mia moglie era ricoverata nella struttura per l'intervento programmato appunto con il dottor Raber.
Reparto e personale squisiti, controlli frequenti da parte dei medici fra i quali anche il dottor Di Paola, che segue costantemente i pazienti insieme al dottor Raber ed il personale incaricato.
Senza perdite inutili di tempo, lo stesso giorno del ricovero dopo poche ore, mia moglie era stata operata con eccellente risoluzione del problema che minava la qualità della sua vita e già ora tutto funziona regolarmente. La risoluzione diventerà addirittura definitiva fra 15 giorni con l'inserimento di 2 stent autoespandibili, che garantiranno l'espansione perpetua degli ureteri scongiurando qualsiasi tipo di occlusione.
Ringraziamo quindi il dottor MARCO RABER, il dottor DI PAOLA e TUTTO LO STAFF MEDICO, nonchè INFERMIERI, INSERVIENTI, PERSONALE CUCINA E I CAPISALA CHE CI HANNO ASSISTITO a fra 15 giorni.
ICCS è una struttura che consigliamo, tutto si svolge nella piu' completa professionalità.

Patologia trattata
Occlusione completa degli ureteri causata da radioterapia e chemioterapia associate.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO UROLOGIA

Sono stato operato alla prostata per ipertrofia benigna, con Thulep. Ottimo intervento da parte del Dr. Raber. L'assistenza postoperatoria è stata impeccabile, grazie al Dr. Tessa e agli altri medici. Perfetta anche l'assistenza infermieristica, sempre disponibile; pulizia impeccabile da parte del personale addetto.

Patologia trattata
IPB.
Laser Thulep.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Mi chiamo ARCHI ANTONIO ed ho 64 anni; scrivo questa recensione ed e' la seconda volta che scrivo ben volentieri grazie al dott. Augello Giuseppe e la sua equipe responsabile - servizio di elettrofisiologia e cardiostimolazione- che mi ha operato di fibrillazione atriale. Adesso sto bene, voglio ringraziare anche il dott. Bianchi Michele, responsabile della cardiologia e della sua equipe, ed il dott. Altin Palloshi che mi ha operato di forame ovale pervio. Aggiungo anche il dott. Carlo Sebastiano Tadeo della neurologia e tutte le equipe, che sono di una competenza e umanita' eccellente.
Grazie alla signora Daniela, segretaria del 5° piano (cardiologia), alla caposala Alessandra e a tutti gli infermieri e agli altri addetti ai servizi, che sono tutti di una competenza nelle loro mansioni impeccabile.
Con affetto, saluti da Archi Antonio

Patologia trattata
ICTUS (risolto senza danni); (FA) fibrillazione atriale; (PFO) forame ovale pervio.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Occlusione intestinale

Sono stato ricoverato d'urgenza e fin da subito mi sono trovato molto bene sia dal punto di vista del personale medico, sia del personale infermieristico.
Un grazie particolare al dott. Farad che mi ha operato e seguito nel decorso successivo.

Patologia trattata
Occlusione intestinale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Tumore del colon

Mio padre, 85 anni, veniva ricoverato a fine agosto presso questo ospedale di Milano, per anemia, presso la Medicina Interna del dottor Pizzocri. Qui veniva sottoposto a diversi esami, tra cui una gastroscopia (che dava un quadro normale) ed una colonscopia, che mostrava un tumore del colon. Il medico del reparto proponeva un intervento chirurgico e chiamava il referente per la chirurgia oncologica. Si presentava a noi un medico, dottor Neciri, che si qualificava come grande esperto, nonché vice-primario di chirurgia. In sintesi, mio padre veniva operato in settembre da questo Neciri. Dopo neanche un giorno veniva riportato in sala operatoria e sempre lo stesso chirurgo ci diceva che aveva un'ulcera dello stomaco bucata. Da qui veniva trasportato in terapia intensiva, dove dopo pochi giorni mi veniva comunicato che erano presenti feci in addome ed il papà doveva essere rioperato. Dopo la terza operazione, sempre con il dottor Neciri che ogni giorno diceva che andava tutto bene, il papà veniva tracheotomizzato e moriva cosi in terapia intensiva senza neanche capire cosa gli fosse successo. Solo ora capisco perché diverse persone, anche nel cortile dell’ospedale, non parlavano bene della chirurgia. Ma proprio leggendo recensioni in questi giorni su casi simili, sembra che lì tutti ne siano informati, anche direzione sanitaria.
Da ringraziare la rianimazione, ove tutti i professionisti hanno fatto e cercato di salvare il papà.
L. Tumolo

Patologia trattata
Tumore del colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CHIRURGIA GINECOLOGICA OTTIMA

Sono molto contenta di essere stata operata in questo ospedale dal Dott. Massimo Luerti. Grazie per l'aiuto, la professionalità ed il sostegno.

Patologia trattata
Polipo endometrio.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Urologia - ThuLEP

Non ero mai stato in ospedale - per me intendo. Ho avuto una esperienza estremamente positiva, conoscendo, sempre per terzi, diverse altre situazioni non proprio positive.
Staff medico: grazie dr. Raber per l'intervento impeccabile; grazie dr. Di Paola per la grande umanità, la capacità di mettere il paziente a proprio agio anche in situazioni "complicate"; grazie dr. Tessa per la chiarezza e la razionalità dell'approccio medico-paziente; grazie al dr. Meazza, la forza tranquilla; grazie all'anestesista, a tutto il magnifico personale paramedico, dalla radiologia a chi mi ha assistito nei tre giorni di degenza.
Meglio non entrare mai in clinica, ma nel caso... la mia esperienza è stata molto positiva.

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica benigna.
Enucleazione laser prostatica transuretrale (ThuLep).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia Dott. Luerti, un medico serio

Confermo le opinioni positive sul Dott. Luerti, affiancato da una equipe medica efficiente e qualificata.
Tutto è nato da una ricerca su internet, per valutare la mia situazione ginecologica che si stava aggravando. Gli argomenti delle persone erano differenziate e non sempre soddisfacenti, finché non ho letto le opinioni positive sul Dott. Luerti M..
Così mi sono decisa, prenotando una visita. Il dottore ha subito mostrato competenza e disponibilità all'ascolto, consigliandomi al meglio. L'unica cosa inaspettata era l'asportazione dell'utero, che non avevo calcolato. Ho cercato una soluzione alternativa con l'applicazione del pessario, sicuramente provvisoria e non definitiva. Non trovando grande miglioramento, mi sono convinta per l'intervento.
Tutto si è svolto rapidamente in tre giorni e tutte le mie paure svanite come una bolla di sapone. Il giorno del ricovero, sono rimasta piacevolmente colpita dal reparto, pulito accogliente e ben organizzato, con la presenza del personale gentile simpatico e molto professionale. La presenza del dottore risultava per noi degenti rassicurante, trasmettendo competenza e affabilità. Ora sto bene, senza nessuna conseguenza negativa.
Ritengo che la professionalità sia una cosa fondamentale, ma un tocco di umanità (che ho riscontrato) possa fare la differenza.
Grazie di cuore al Dott. Luerti a tutto lo staff medico e al personale di reparto.

Patologia trattata
Prolasso utero-vaginale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirugia ginecologica ottima

Mia mamma di 82 anni è stata operata nell'agosto 2016 dal Dott. Massimo Luerti. Tutto è andato nel migliore dei modi e la sua qualità di vita è migliorata. In ospedale l'assistenza dei medici è stata ottima.

Patologia trattata
Prolasso uterino totale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ginecologia - dott. Luerti: eccellente

Sono stata dimessa il 27/08/2016 a seguito isterectomia per mioma uterino. Ormai avevo perso le speranze.. Era da mesi che giravo facendo visite private e ottenendo sempre giudizi contrastanti sulla tipologia di cura e d'intervento. Mi sono ritrovata per caso davanti al dott. Luerti, che mi ha subito ispirato per la sua determinazione e mi sono affidata a lui nonostante i pareri negativi di amici conoscenti e anche qualche professionista su quanto si sapeva dell'ex-Santa Rita. Il dott. Luerti è stato di parola, in tempi brevi mi hanno contattato e mi ha operato.
Non potete capire come stia bene adesso, ormai erano mesi che mi trascinavo dietro ciclo ininterrotto che mi stava portando anemia. Le mie paure erano inoltre dovute al fatto che volessi un intervento conservativo per una possibile gravidanza e solo dal dott. Luerti non mi sono sentita derisa per i miei 42 anni. Non voglio citarvi altri medici che mi hanno fatto spegnere entusiasmo e speranza.
Umanità, competenza e professionalità: io ho riscontrato tutto questo dal chirurgo, dalla dottoressa al suo fianco (di cui purtroppo non ricordo il nome) dalla sua equipe e dal personale di reparto. Un grazie particolare alla professionalità e umanità dell'anestesista Marco, che non solo ha reso l'intervento meno doloroso possibile, ma è passato anche il giorno dopo in reparto a chiedere come stavo... Trattamento non solo riservato a me, ma a tutti i suoi pazienti e, credetemi, in un momento in cui ci si sente male, incapaci di fare azioni anche semplici quotidiane e in cui ci si sente emotivamente giù, questi gesti sono oro! Il personale di reparto è stato cortese, disponibile, professionale e molto allegro.. anche questo non guasta mai. Anche la ragazza addetta alle pulizie, oltre a fare bene il suo lavoro da oltre 12 anni, ha sempre avuto un sorriso e parole carine per tutti noi degenti. Mi sono dilungata e per concludere io consiglierei la struttura ad occhi chiusi! Spero di aver dato un quadro generale e chi abbia dubbi in merito alla loro professionalità e ancora un grazie di cuore al dott. Luerti! La professione di medico non è per tutti, ma nel suo caso direi che è proprio il suo lavoro!
Grazie, Paola

Patologia trattata
Mioma uterino.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ottime prestazioni

Competenza, gentilezza, massima assistenza, medici gentil e chiari nell'illustrazione del tipo di patologia e delle cure prestate al paziente (in questo caso il mio compagno).

Patologia trattata
Ictus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia all’ICCS: un modello di eccellenza

Ho affrontato cure e un intervento in campo ginecologico all’Istituto Clinico Città Studi e sono rimasta piacevolmente colpita (ben oltre le mie aspettative!) dall’eccellenza del servizio offerto dal Dott. Luerti, che mi ha operato, dalla Dott.ssa Bertacca, che mi ha curato, nonché da parte di tutta l’equipe.
In ogni fase sono stata accompagnata con solerzia, professionalità, disponibilità e gentilezza; le cure sono state unite a sostegno emotivo, spiegazioni e delicatezza nell’approccio.
Il reparto di ginecologia è pulito, accogliente, organizzato con personale competente, sollecito e sempre garbato.
A mio avviso ogni ospedale dovrebbe avere tali caratteristiche per rispondere alle esigenze mediche e, nel contempo, allo stato di fragilità in cui necessariamente si trova il paziente che vi si rivolge.
Grazie infinite!

Punti di forza
•Tempi brevi di attesa
•Organizzazione del reparto
•Professionalità profusa da tutto il personale, in particolare dalla Dott.ssa Bertacca, un sicuro riferimento con cui una paziente non si sente mai un numero ma ascoltata e curata con sensibilità, competenza e dedizione e dal Dott. Luerti, che si distingue nel campo sanitario per le eccellenti competenze unite ad una grande umanità.

Patologia trattata
Isteroscopia operativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia della Mano - Prof. Torretta

Affidatevi con fiducia all’equipe della Chirurgia della Mano del Prof. Torretta dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano.

Sono stato operato al polso destro dall’equipe della Chirurgia della Mano guidata egregiamente dal Prof Torretta all’Istituto Clinico Città Studi di Milano. Sono stato seguito inizialmente dal dott. Calamita, che mi ha ingessato subito al pronto soccorso e poi seguito adeguatamente nelle settimane successive; infatti il mio era un caso a rischio intervento ma borderline e solo dopo la seconda settimana dopo la seconda rx, viste le mie resistenze all’intervento chirurgico, il Prof. Torretta ha deciso di effettuare una Tac che ha messo in evidenza la necessità dell’intervento chirurgico, poiché, vista la mia relativa giovane età (ho 56 anni), nel mio caso lasciare solo il gesso avrebbe potuto comportare successivamente il rischio fondato di avere un polso leggermente storto e soprattutto una limitazione funzionale significativa. Per cui la settimana successiva il Prof. Torretta, coadiuvato dal dott. Calamita che ha poi eseguito principalmente l’intervento, mi ha sottoposto alla operazione che è consistita, in anestesia locale, nel mettere una placchetta che tenesse vicino i frammenti ossei del radio che si era rotto, in modo che poi la successiva solidificazione procedesse nella maniera più corretta possibile. Nessuno può garantire al 100% la riuscita di un intervento del genere, ma l’abilità che il prof. Torretta sta trasferendo al suo giovane aiuto ha fatto sì che l’intervento sia riuscito perfettamente ed ora, dopo un mese di riabilitazione, ho recuperato quasi completamente anche se, come mi hanno detto, per il recupero totale ci vorranno ancora diversi mesi; dopo un anno, se vorrò, la placchetta potrà essere rimossa con un semplice intervento.
Che dire se non ripetere le mie prime parole?? Però ci tengo ad aggiungere che le migliori qualità che come pazienti noi cerchiamo in un medico, nel professore Torretta e nel dottore Calamita sono presenti tutte! Grazie veramente!

Patologia trattata
Frattura dell'estremità distale del radio (EDR) polso destro.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute