Casa di Cura Mater Misericordiae Roma

 
4.3 (54)

Recensioni dei pazienti

5 recensioni con 3 stelle

54 recensioni

 
(36)
 
(8)
 
(5)
 
(5)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.4  (54)
 
4.1  (54)
 
4.3  (54)
 
4.3  (54)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
5 risultati - visualizzati 1 - 5  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Meningioma cerebrale

Mio padre è stato ricoverato presso questa struttura per 39 giorni, e dico 39 gg. Risultato: giovedì è tornato di nuovo al pronto soccorso...
Mi spiace, nonostante la disponibilità degli infermieri e delle ausiliarie, ed anche dello staff medico, ma secondo me non è struttura adatta a persone troppo anziane e poco gestibili e che abbiano comunque problemi neurologici. Mio padre è stato operato ad un meningioma al cervello e credo che si siano accorti subito di non poter gestire la situazione...
La consiglio a persone giovani e/o a persone che siano abbastanza indipendenti.

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.



Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ginnastica vescicale: anche letale!

GINNASTICA VESCICALE ? Suvvia, siamo seri.
Spacciare per "ginnastica vescicale", pericolosissima (sembra non si pratichi più da almeno una decade) l'inserimento del catetere senza motivi seri, in un intervento di artroprotesi è davvero a dir poco... curioso!
Il Disvalore aggiunto di "dimenticarlo" (what?!) in loco (!), la dice tutta sulla sciatteria dei profili sanitari. Il cibo? In casi di interventi di ortopedia l'alimentazione deve essere mirata ad una imprescindibile educazione alimentare: latte, yogurt, formaggi, broccoli, spinaci, vitamina D ecc. E ancora, si vanifica la riabilitazione motoria, peraltro non sufficiente, senza alcuna attenzione alle "OSSA" che scemano biologicamente di CALCIO e gli inevitabili interventi chirurgici [ahinoi!)] remano contro. I recenti accadimenti di disinfezione totale della clinica Mater Misericordiae a causa sembra del batterio clostridiun, suggerisce di bandire l'ingresso ai bimbi. E i profili professionali dovrebbero dare l'esempio evitando ai propri figli di portare i loro!

Patologia trattata
ARTROPROTESI.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Sufficiente

Tutto sommato è stata una esperienza sufficiente, ma potrebbero fare meglio perchè hanno un buon potenziale.
Alcune infermiere sono veramente maleducate e poco preparate, ma alcuni del personale sono professionali e disponibili e fanno la differenza.
Si mangia maluccio.
Purtroppo il giardino non è facilmente accessibile.

Patologia trattata
Protesi ginocchio.
Punti di forza
Dott.ssa Bevilacqua ottima fisiatra; alcuni terapisti molto preparati.
Punti deboli
Pulizie (signora bionda con cuffiette perenni, invece di pulire perdeva tempo a chiacchierare); scortesia di alcuni infermieri e OSS più attempati.

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Frattura femore

Mia mamma Irene è stata ricoverata dal San Giovanni qui, dopo la frattura del femore. La clinica è piccola e per questo ci si conosce tutti subito. Ci sono persone con pochissima voglia di lavorare e cafone (una OSS bionda di cui parlava l'altra signora; una infermiera con capelli corti che lasciava tutti i pazienti a letto il pomeriggio perché aveva un problema fisico, a suo dire, e non poteva fare sforzi; alcuni terapisti che non hanno voglia di lavorare). Ci sono però anche persone squisite e disponibili. Un ringraziamento a Simone e Riccardo, il primo preparatissimo, il secondo con un cuore grande così!! Il pomeriggio era possibile fare ginnastica con una giovane terapista che ci ha colpito per bravura e dolcezza. Ci sarebbe da mettere un piccolo bar nella struttura e mandar via chi non ha voglia di lavorare.. Per il resto è un ambiente discreto e Irene è uscita con le sue gambe dalla clinica!

Patologia trattata
Frattura femore.
Punti di forza
Ambiente familiare.
Punti deboli
Alcuni elementi del personale.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

mamma raffaella censi

la mia mamma Raffaella (90 anni), a seguito di frattura del femore operata al CTO di Roma, è stata ricoverata nella Mater Misericordiae per 45 gg.: a mio avviso avrebbe potuto essere molto meglio assistita! E' stata movimentata molto poco (solo un'ora di palestra la mattina dei soli giorni feriali) e per il resto del tempo tenuta a letto supina senza essere mai girata, oppure in carrozzina. Questa stasi prolungata le ha determinato terribili decubiti che, insieme alla stasi prolungata, le hanno causato una broncopolminite bilaterale manifestatasi appena due giorni dopo il suo rilascio dalla clinica. Ricoverata nuovamente al CTO, è spirata dopo altri 30 giorni.
Avrei dovuto portarmela subito a casa dopo l'operazione, come suggeritomi da qualcuno del CTO, ma mi sono fidato del personale operante nella Clinica Mater M.

Patologia trattata
riabilitazione per frattura femore
5 risultati - visualizzati 1 - 5  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute