Ginecologia Ospedale Mirano

 
4.2 (33)

Recensioni dei pazienti

7 recensioni con 4 stelle

33 recensioni

 
(20)
 
(7)
 
(3)
 
(1)
 
(2)
Voto medio 
 
4.2
 
4.3  (33)
 
4.0  (33)
 
4.3  (33)
 
4.0  (33)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
7 risultati - visualizzati 1 - 7  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Parto naturale oltre termine

Il 10 gennaio ho partorito naturalmente la mia prima bimba. Ringrazio infinitamente le ostetriche che sono state pazienti e amorevoli.
Per quanto riguarda il nido, purtroppo, a parte qualche infermiera davvero dolce e disponibile, non mi sono sentita assistita. Tanto che la bimba non mangiava ed ha avuto un calo ponderale significativo.
Se dovessi avere il secondo figlio, di certo tornerei qui, ma solo per i medici molto bravi (non di certo per il nido).

Patologia trattata
Parto naturale.


Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Parto naturale

Ho partorito presso questa struttura a maggio 2017 e ho avuto un ricovero di 8 giorni. Brave le ostetriche, soprattutto le "nuove leve": gentili, presenti, rassicuranti. Un ringraziamento particolare a Enrica e Irene. Grazie al dottor Garbin per la gentilezza e per avermi rassicurata e informata con cura circa gli esiti di alcuni esami post parto.
Infermiere del nido non sempre accoglienti, nonostante il reparto fosse poco affollato ho ricevuto più di qualche risposta sgarbata, di cui una neo mamma alle prese col suo primo figlio non ha di certo bisogno, e altre neo mamme si sono lamentate della stessa cosa. Mi aspetterei più empatia in un reparto del genere. Fortunatamente, a differenza di altre, qualche infermiera fa il suo lavoro con vera passione.
Pediatre/i gentilissimi e competenti.

Patologia trattata
Gravidanza e parto naturale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

4 PARTI

Ho partorito in questo reparto le mie 4 bimbe e ogni volta sono stata assistita da brave ostetriche che mi hanno incoraggiata, sostenuta, aiutata nei momenti più belli della mia vita! Purtroppo la mia seconda bimba è nata con una malattia metabolica e dopo 5 giorni ci ha lasciati.. In quell'occasione ho ricevuto, con stupore e molto piacere, le condoglianze del primario e delle ostetriche! Non ci ho pensato due volte a decidere di dare alla luce le altre due bimbe... Vittoria con parto indotto (assistita dall'ostetrica Stefania) e Anna con parto naturale meraviglioso assistita da Nadia - in questa occasione l'ostetrica mi ha fatta partorire in sala travaglio con tanto di musica new age e mi ha lasciata in piena libertà di gestire il travaglio come andava meglio per me!
Le puericultrici sono state molto disponibili e le infermiere hanno sempre soddisfatto le mie richieste!
Unico problema, le camere molto piccole con un bagno ogni due stanze, quindi per quattro pazienti! Buono anche l'iter della gravidanza, dalla villocentesi alla morfologica al monitoraggio finale! Ho avuto un'ottima e scrupolosa assistenza anche quando una settimana prima di partorire l'ultima bimba ho avuto una colica biliare e mi hanno fatto fare esami del sangue specifici, ecografie e monitoraggi!
LO CONSIGLIO!!!

Patologia trattata
Gravidanza e parto.


Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grandi le ostetriche! (solo loro però!)

Il reparto è piccolino quindi mi ha dato subito il senso di "casa" ed in effetti le ostetriche sono state semplicemente strepitose: dolcissime, pazienti e soprattutto professionali. Io ed il mio compagno, durante il mio travaglio, siamo stati lasciati in totale libertà e intimità: condizione che mi ha aiutata a non volere l'epidurale alla fine!
Nato il piccolo invece, devo dire che non ho ricevuto adeguato supporto dal nido. Una prima ed unica occhiata al momento di attaccarlo al seno e poi basta. Ha continuato ad attaccarsi male tanto che non l'ho più allattato dopo un mese... Il piccolo piangeva molto in reparto e io ero un po' disorientata, come credo fosse normale! e una sera non ce la facevo più a sentirlo piangere e così andai al nido dove una addetta molto giovane alzò le spallucce e mi disse: non è che mangia solo eh, piange anche!... Bella risposta! Un'altra del nido invece fu molto carina e me lo tenne qualche ora per farmi riposare.
Una nota amara: il giorno della dimissione scoprii che davano l'aggiunta di artificiale, ecco perchè si attaccava poco e male!
Comunque in generale è un buon reparto: ostetriche al top e ginecologi e infermieri molto umani, alla mano, cordiali e super disponibili anche al telefono.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Ottima professionalità

Sono stata operata il 29 ottobre 2012 dal Primario Dott. Garbin; intervento: isterectomia in laparoscopia.
A parte un imprevisto con l'anestesia generale, risolto positivamente grazie alla bravura dell'anestesista, per il resto tutto si è risolto bene. Ottima la professionalità del dott. Garbin e dello staff medico e infermieristico!!

Patologia trattata
Isterectomia con conservazione degli annessi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Sono stata operata in febbraio 2011 per l'asportazione di tre grossi fibromi all'utero. Il Prof. Garbin è un mago del bisturi, mi ha ricostruito l'utero tanto da poter ancora avere figli, nonostante l'età. Buona anche l'assistenza del personale infermieristico. Niente da dire, a parte il cibo!

Patologia trattata
Tre fibromi all'utero.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mai più a Mirano!

Avevo un t.c programmato.. Arrivo li e il mio ginecologo non c'è! Ma non c'era nemmeno nessuno che lo sostituisse... Mi spiegano che il Primario non è d'accordo col medico e non autorizza il cesareo.. Allora perché mi hanno fatta andar li e non mi hanno convocato prima??? Avevo fatto un day ospital prima per il cesareo.. Avevo perso tempo, e ferie del marito... Veniamo al dunque, mi dicono che la placenta è vecchia e che il bimbo è sotto peso e che consigliano l'induzione. io e mio marito preoccupati per la situazione, accettiamo... Dopo 2 giorni di induzioni, arrivano le 7 di sera e cominciano le doglie... Arriva una ostetrica, devo dire una donna tutta d'un pezzo che sapeva il fatto suo...
Dopo ore di Travaglio e spinte, cominciano a litigare perché la sala parto ancora non era pronta.. Ero costantemente monitorata perché il bimbo (saputo solo dopo aver preso la cartella clinica) era funicolo di 2 giri... Chiedo l'epidurale che tanto pubblicizzano nel loro ospedale senza dolore.... Arriva una anestesista e mentre sta per mettere l'ago, la chiamano per una urgenza e dispiaciuta scappa via! E io rimango li..
Mi portano in sala parto, arriva anche mio marito e il ginecologo.. e altre 6 persone. circa.. Ad un certo punto avevo una ragazza, penso ostetrica alle prime armi, che avrebbe dovuto spingere sulla mia pancia.. niente, era troppo preoccupata.. allora l'altra più anziana, si è messa d'impegno a premere sulla pancia.. Ma niente.. Allora prendono una ventosa.. che si rompe e ne prendono un'altra e esce Tommaso.. Che non piange.. E lo portano via e non lo fanno vedere nè a me nè a mio marito... Dopo poco entra mio marito dicendo che va tutto bene. Il medico mi dice di star ferma che doveva mettere dei punti.. punti??? Quando me l'hai chiesto se volevo l'episiotomia??? Ormai aveva tagliato e stava già cucendo! Mi portano in una stanza e finalmente dopo mezz'ora mi portano il mio bimbo.. col berretto! Già.. Aveva la testa ovale con un taglio causato dalla ventosa... mi portano in camera e tutti festeggiano e io non riesco ad alzarmi, dopo poche ore avevo una palla tra le gambe, era un punto.. dopo giorni mi dimettono e mi dicono che durante il parto avevano fratturato la clavicola al bimbo.. nella cartella clinica il ginecologo aveva segnalato difficoltà nell'estrazione delle spalle.. ma nessuno si era preoccupato di fare una ecografia! ormai era tardi e non si poteva far niente.. c'era già il sopraosso.. dopo 10 giorni ancora non riuscivo a sedermi.. ci telefonano dicendo che il bimbo è risultato positivo ad una malattia metabolica.. Ma di non preoccuparci! Certo!! Ma di andare li con urgenza. Arriviamo e la pediatria sembra un posto di 100 anni fa.. rifanno i test e ci informano che sarebbero stati spediti subito a Verona al centro delle malattie metaboliche. dopo una settimana chiamo per avere informazioni e mi dicono che ci vogliono 10 giorni; spiego che ne erano già passati 7... Allora mio marito chiama direttamente a Verona.. ci dicono che non sono mai arrivati i referti! Che li spediscono con posta ordinaria!!! Ma se me lo dicevano pagavo io le spese e li portavo a mano a Verona!!! La responsabile del centro ha capito la nostra preoccupazione e ci ha contattati di persona appena ha avuto la refertazione, fortunatamente negativa. MAI PIÙ L'OSPEDALE DI MIRANO!

Patologia trattata
parto.
7 risultati - visualizzati 1 - 7  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute