Bambino Gesù Sede di Roma

 
3.4 (5)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.4 (5)
Voto reparti
 
4.6 (776)
Indirizzo
Piazza Sant'Onofrio 4, Roma

L'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Sede di Roma è situato nel cuore della capitale in Piazza Sant'Onofrio 4. Assieme alla sede di Palidoro e a quella di Santa Marinella, partecipa alla rete delle attività assistenziali che storicamente si sono concretizzate nella realtà romana. Si è caratterizzato nell'ultimo trentennio per l'elevato livello di specializzazione, nella cura e nella assistenza ai bambini, non solo romani o italiani, ma anche a quelli provenienti dalle regioni contigue dell'Europa. Ha ottenuto nel 1985 il riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico ed è inserito tra le più importanti strutture nazionali polispecialistiche e tra i tre IRCCS pediatrici nazionali.


Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.4
Competenza 
 
3.2  (5)
Assistenza 
 
3.2  (5)
Pulizia 
 
4.0  (5)
Servizi 
 
3.2  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pronto soccorso

Il pronto soccorso dovrebbe essere il reparto principe di un ospedale, invece... Criticare non serve a niente, vorrei solo che un medico responsabile si presentasse in incognito al pronto soccorso e valutasse i vari interventi. Non si può designare una semplice influenza ad un neonato che per due volte arriva con 41,5 di febbre e rimandarlo a casa, e solo con Augmentin..
Invece era polmonite.
Inoltre per due volte gli hanno assegnato codice verde!
Ripeto, criticare non serve, ma migliorare il pronto soccorso sì.
Invece siamo stati trattati benissimo in day hospital.

Patologia trattata
Influenza.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Se questa è l'eccellenza...

NON HO PAROLE: tempi di attesa lunghissimi con appuntamento a pagamento; personale infermieristico maleducato e disinformato; disorganizzazione totale; la visita la fanno i tirocinanti... Diagnosi fatta e poi ora.. arrangiati.

Patologia trattata
Sindrome dello spettro autistico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero in Cardiochirurgia pediatrica

Sono padre di una bambina nata con trasposizione dei grandi vasi, non diagnosticata durante la gestazione. Questo ha messo a rischio la vita della mia piccolina, ma grazie all'intuizione del primario della terapia intensiva dell'ospedale in cui è nata, tempestivamente è stata trasportata con il massimo dell'urgenza al Bambino Gesù, dove un'equipe di medici la attendeva. Subito è stato fatto un intervento di Rashkind che le ha permesso di vivere e crescere per affrontare al 24esimo giorno di vita lo Switch. Oggi mia figlia ha quasi 4 anni ed è meravigliosa!
Un grazie a tutti medici, infermieri e paramedici che abbiamo conosciuto in 35 giorni di ricovero ospedaliero; un grazie speciale al prof. Carotti!!!

Patologia trattata
Trasposizione dei grandi vasi.
Atriosettostomia di Rashkind.

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero al Bambino Gesù Roma

I medici sono latitanti e le infermiere per nulla pazienti con i piccoli..

Patologia trattata
Virus EBV.
Punti di forza
Pulizia.
Punti deboli
Le infermiere non hanno nemmeno un po' di pazienza con i piccoli e si dimostrano seccate se i genitori chiedono qualcosa che va oltre il loro ruolo (es. Latte).
Abbiamo aspettato 6 ore prima di avere la stanza per il ricovero. Mia figlia aveva la febbre a 39 e nessuno passava a controllare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di Chirurgia Neonatale prof. Bagolan

martina maria ha iniziato a lottare per la vita già dentro al grembo materno e, tra alti e bassi, finalmente è venuta al mondo.. Ho capito subito che era una bambina speciale; il 15-09-2011, a soli 3 mesi di vita, è stata operata di malattia adenomatoide cistica del polmone. Per la seconda volta ha vinto lei, ha sconfitto con successo la malattia, ma tutto questo grazie ai miei angeli custodi: il prof. Bagolan e la sua fantastica equipe, che insieme hanno permesso a martina maria di vivere e a noi genitori di vivercela ogni attimo della nostra vita. Sono persone meravigliose che danno una seconda chance ai nostri figli. Vi prego continuate così, che siete grandi in tutto quello che fate.. grazie prof. Bagolan e staff di esistere...
baci da mamma cristina, papà fabio, francesco e martina maria.

Patologia trattata
malattia adenomatoide cistica del polmone sinistro.
Punti di forza
il prof. Bagolan e la sua equipe.


Altri contenuti interessanti su QSalute