Istituto Nazionale Tumori di Napoli

 
4.6 (15)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.6 (15)
Voto reparti
 
4.6 (170)
Indirizzo
Via Mariano Semmola 49, Napoli
L'Istituto Nazionale Tumori Fondazione G. Pascale, situato a Napoli in Via Mariano Semmola 49, è il maggiore Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Oncologico del Mezzogiorno ed è Centro di Riferimento per la rete oncologica nazionale e regionale. La ricerca pre-clinica e clinica condotta all'interno dell'istituto è orientata prevalentemente in 4 macroaree di ricerca: Prevenzione e Fattori di Rischio nella Patologia Neoplastica; Marcatori Tumorali e Procedure Diagnostiche Innovative; Trattamenti Integrati in Oncologia; Strategie Terapeutiche Innovative nella Malattia Avanzata. La struttura offre al cittadino i seguenti servizi assistenziali erogati nell'ambito del S.S.N.: Visite specialistiche ambulatoriali e Prestazioni ambulatoriali raggruppate (Day Service); Esami di Laboratorio; Esami di Diagnostica per Immagini; Esami di Medicina Nucleare (scintigrafie e PET); Ricoveri in regime ordinario e in Day Hospital; Radioterapia; Terapia Antalgica; Riabilitazione; Consulenze dietetiche; Nutrizione artificiale. Per quanto concerne le prestazioni sanitarie, esse vengono erogate in Struttre Complesse inserite all'interno dei seguenti Dipartimenti: Dipartimento Melanoma, Tessuti molli, Muscolo- Scheletrico e Testa- Collo; Dipartimento Toraco- Polmonare; Dipartimento di Senologia; Dipartimento di Oncologia Addominale; Dipartimento Uro-Ginecologico; Dipartimento Ematologico; Dipartimento di Anestesia, Endoscopia e Cardiologia; Dipartimento di Diagnostica per Immagini, Terapia radiante e metabolica; Dipartimento di Patologia diagnostica e di Laboratorio; Dipartimento della Ricerca.

Recensioni dei pazienti

15 recensioni

 
(13)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.6
 
4.7  (15)
 
4.7  (15)
 
4.5  (15)
 
4.5  (15)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia della tiroide

Il reparto di chirurgia della tiroide, condotto egregiamente dal dottore Pezzullo e dalla dottoressa Chiofalo, è un fiore all'occhiello della sanità partenopea.
L'assistenza ai malati è assicurata da quando metti piede nella struttura, fino a quando non sei totalmente guarita!
Ottima assistenza.

Patologia trattata
Carcinoma tiroideo.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia, eritroplasia di Queyrat

Il giorno 26/05/2020, verso le ore 12.00, ho dovuto subire un intervento chirurgico inerente una eritroplasia di Queyrat. Questa volta di circoncisione, per l’inasprimento e complicazione di una fimosi secondaria, per cui mi è stato asportato l’intero prepuzio ed anche asportato un piccolo lembo di mucosa del glande in regime di day-hospital.
Il mio immaginabile stato di preoccupazione è subito svanito all’approccio con l’equipe dell'urologo/ chirurgo dott. Grimaldi Giovanni, che avevo conosciuto alla visita pre-ricovero, e con il dott. Ricciardo, la dott.ssa Giglio ed il dott. Aprea, compresi gli infermieri e paramedici, questi ultimi in valida sintonia con i chirurghi ed impeccabili nelle circa due ore che hanno seguito prima della dismissione. Veramente una bella equipe, anzi, squadra, molto professionale, affiatata e coordinata. Sono stati veramente molto bravi durante l’intervento a farmi distrarre con qualche battuta, rassicurandomi e tranquillizzandomi durante il proseguo completo dell’operazione. Sono stati persone speciali, anche l’anestesia è stata perfetta; non ho sentito alcun dolore. Anche la dottoressa Giglio ed il dott. Aprea e due infermieri mi hanno seguito per alcune ore dopo l’intervento per la terapia post-operatoria con frequenti controlli, sempre con professionalità e gentilezza. Il Centro Tumori Pascale è sinonimo di Eccellenza. Un punto fondamentale e fiore all’occhiello e di riferimento per la Sanità Nazionale e Regionale. In particolare il dipartimento Urologico diretto dal Prof. Sisto Perdonà, che segue e dirige in maniera eccellente.
Ritornando al mio intervento (che non è stato il primo), sinceramente non mi aspettavo di incontrare delle persone così speciali, conosciute per la prima volta. Sono uscito dalla Struttura Medica alle 16.00 circa, con le mie gambe. Mi ha fatto piacere anche notare che l’equipe era formata da persone giovani e dinamiche; questo mi rincuora non poco e mi fa sperare in bene per il futuro della nostra Italia.

Patologia trattata
Circoncisione per fimosi dovuta ad eritroplasia di Queyrat.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza Napoletana

Sono il Sig. Masiello Massimiliano e volevo condividere con tutti voi la mia esperienza nella Sanità Napoletana avuta nell’ultimo periodo presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Napoli Pascale. Dopo aver ricevuto una diagnosi di carcinoma papillare tiroideo di IV grado “sospetto “, su consiglio del mio grande amico Dott. Antonello La Rocca, chirurgo del reparto di chirurgia toracica del Pascale, mi sono rivolto ai sui colleghi del reparto di oncologia testa/collo. Fermo restando che nel panorama della Sanità Italiana, in particolare quella napoletana, l’Istituto G. Pascale, che purtroppo ho avuto modo di frequentare sin da piccolo per esperienze personali poco piacevoli di alcuni familiari diretti, è stato sempre considerato dall’opinione pubblica generale una vera eccellenza, come anticipato, volevo condividere la mia esperienza trascorsa presso tale istituto come paziente oncologico. È di opinione comune che andare in Ospedale, qualsiasi sia il motivo, non è da considerarsi mai un’esperienza piacevole e molto spesso si rivela essere anche traumatica per il paziente non solo da un punto di vista della salute fisica ma anche psichica. Ma riguardo alla mia esperienza diretta, posso testimoniare che sempre più spesso tutto questo è mitigato se non addirittura annullato dai grandi professionisti della classe medica con i quali si entra in contatto. Personalmente mi ritengo una persona molto fortunata, in quanto in un periodo come questo (pandemia del Coronavirus - Covid-19) di grande difficoltà per l’intera popolazione mondiale, ho avuto, nella gestione della mia problematica, un’assistenza sanitaria di grande livello sotto tutti i punti di vista. La mia personale considerazione vuole tener conto di tutti coloro che lavorano in questa struttura ospedaliera, a partire dagli addetti dei servizi di pulizia al primario di reparto. Purtroppo, anche se fortunatamente, non così spesso come si possa immaginare, presso l’opinione pubblica, fa sempre notizia la malasanità e mai la buona sanità che si dà sempre per scontata. Grazie al mio caso, ho avuto la possibilità di constatare e di trasformare una “casa brutta e spiacevole” in un’esperienza di vita “diversa”. Sono fermamente convinto che chi lavori in ospedale, qualsiasi esso sia, lo faccia per passione, abnegazione e voglia di aiutare il prossimo a superare il momento di “difficoltà” che purtroppo si è costretti a vivere non per nostra scelta. Ed è proprio per questo motivo che volevo fare un plauso speciale a tutta la classe medica e non, che svolge quotidianamente il proprio lavoro presso l’Istituto Nazionale di Tumori di Napoli, animati da grande professionalità, senso del dovere, correttezza, comprensione, esperienza, disponibilità, cortesia e tanta umanità. In particolare volevo segnalare e ringraziare per tutto quello che hanno fatto per me, il Dott. Pezzullo, la Dott.ssa Chiofalo e la loro equipe. Sono delle persone comuni veramente molto speciali sotto tutti i punti di vista, dei veri “angeli” che auguro a tutti di poter incontrare nel momento del bisogno.
Con sincero affetto e stima.
Massimiliano Masiello.

Patologia trattata
Carcinoma Papillare della Tiroide.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza e Umanità

Chiunque stia affrontando un momento buio della propria vita, come una diagnosi di tumore, spesso è spaventato dalla scelta della struttura ospedaliera e i medici a cui affidare la propria sorte.
La mia personale esperienza all'Istituto Pascale di Napoli, e precisamente presso l'unità di Chirurgia della Tiroide, è stata eccezionale.
Non solo ho trovato nella persona della dottoressa Maria Grazia Chiofalo e del dottor Pezzullo due professionisti di grande talento e pura passione per il proprio lavoro, ma anche due essere umani generosi e rassicuranti che mi hanno guidato lungo il percorso della malattia verso la guarigione. Tutto il team, dagli infermieri, operatori sanitari e medicina nucleare, sono sempre presenti e professionalmente impeccabili.
Ringrazio anche l'associazione AMATI, voluta dai pazienti e dai dottori Chiofalo e Pezzullo, amici associati per la Tiroide, perchè con le loro testimonianze e i loro sorrisi mi hanno accolta in un gruppo di amici che lotta per difendere sempre il valore più importante: la Vita!
Con riconoscenza e stima.
Anna De Vincenzo

Patologia trattata
Carcinoma papillifero tiroideo - tiroidectomia totale, iodioterapia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tiroidectomia totale

Un grazie infinite ai carissimi dottor Luciano Pezzullo e dottoressa Chiofalo.
Competenze e professionalità fanno di questi due luminari, insieme al loro staff, il fiore all'occhiello dell'Istituto Pascale.

Patologia trattata
Tumore alla tiroide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un immenso grazie al dottor Fucito

Ho conosciuto il dottor Alfredo Fucito mesi fa.
Sono rimasta stupita dalla disponibilità e dalla sua esortazione a chiedermi di domandargli cosa non mi tornasse.
Credo di aver trovato finalmente una persona per bene, un bravo professionista che mi ha trasmesso fiducia regalandomi un po' di pace, cosa che nei tanti mesi di cura mi era mancata. Posso dire di non aver mai conosciuto un medico come il Ddottor Fucito, bisognerebbe averne tanti come lui...

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione melanoma

Semplicemente eccellenti.

Patologia trattata
Melanoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e professionalità!

Sono stata operata dal dott. Amore e tutto è andato benissimo, nonostante la mia preoccupazione dovuta all'ennesima operazione; ma quando incontri dottori che in primis si dimostrano non solo professionali nel loro lavoro, ma anche sensibili e cordiali a livello umano dinanzi ai propri pazienti, allora é ancora più semplice affrontare il tutto.
Un ringraziamento va a tutta l'equipe, perché la loro competenza e la loro sensibilità va oltre al proprio lavoro.

Patologia trattata
Melanoma alla gamba con conseguente metastasi.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al Dott. Alfonso Amore

Mi sono recata il 13 Novembre 2018 al Pascale, reparto di chirurgia oncologica, per effettuare asportazioni chirurgiche di nevi in seguito a visita dermatologica presso il medesimo istituto. Nonostante le preoccupazioni e lo stress conseguente, sono grata di aver incontrato il Dott. Alfonso Amore, che mi ha operato con grande competenza e professionalità. Lo ringrazio altresì per la sua umanità e delicatezza anche nel post operatorio e nelle medicazioni successive. VERA ECCELLENZA nel panorama napoletano e non solo. Entusiasta che ci siano dottori e PERSONE così.

Patologia trattata
Melanoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La mia opinione

Un mio particolare ringraziamento ai dottori dott. Marone e dott. Amore, nonché all'infermiera Carmela ed alla caposala Patrizia, per la gentilezza e la tranquillità e la calma che hanno trasmesso ogni giorno a me ed al mio nucleo familiare. Personale professionale ed ospedale pulito. Il miglior servizio medico che abbia mai ricevuto nel corso della mia vita.
L'intervento è riuscito benissimo, vi ringrazio di vero cuore.
Un ringraziamento speciale ad dott. La Rocca del reparto chirurgia toracica, che mi ha sostenuto per tutta la settimana.

Patologia trattata
Melanoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Senologica - Umanità e Competenza

Spesso si parla di malasanità, per la superficialità con cui vengono trattati i pazienti negli ospedali, ma quando si incontrano medici che si comportano come fossero AMICI di lunga data andrebbero menzionati nei TG nazionali. Sfortunatamente mi era stato diagnosticato un carcinoma al seno sinistro, asportabile solo con intervento chirurgico, seguito da una terapia. Al momento dell'esito ci è crollato il mondo addosso, ma fortunatamente abbiamo incontrato medici che, come detto sopra, sembravano più amici che dottori: oltre che prendersi cura di me, ci hanno tenuto per mano per tutta questa nostra disavventura, in particolar modo il Dott. Alfredo Fucito, che si è reso disponibile dandoci addirittura il suo numero di telefono privato in modo da poterlo chiamare a qualsiasi ora ed in qualsiasi giorno. Qualche volta ne ho approfittato e l’ho chiamato anche di sera tardi e mi ha quasi sempre risposto; quelle volte che non mi ha potuto rispondere era perché stava in sala operatoria, ma dopo aver terminato l’intervento mi ha sempre richiamata lui facendomi sentire più un amica che una paziente.

Patologia trattata
Carcinoma mammella sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ENUCLEORESEZ. ADENOMA METANEFRICO ROBOT ASSISTITA

Sono stata operata di adenoma metanefrico al rene sinistro nel reparto di uro-ginecologia. La mia scelta è stata verso questo ospedale grazie al consulto con il dott. Luigi Castaldo. E' stata per me una benedizione incontrarlo. Ho ricevuto un trattamento eccellente sia da parte del personale medico che paramedico. Il reparto era pulito, il personale attento, premuroso e preparato. Ringrazio tutta l'equipe che mi ha operata, in particolare il primario dott. Sisto Perdonà e il dott. Luigi Castaldo, che mi ha seguita con infinita pazienza, umanità, bravura professionale e soprattutto capacità di ascolto.
Grazie a questa struttura che salva la vita a centinaia di pazienti.

Patologia trattata
ADENOMA METANEFRICO RENE SX.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Fibroadenoma mammario

Avevo un fibroadenoma non maligno di 6 cm. al seno destro, ma ero lo stesso molto preoccupata. Per fortuna sono stata seguita dal dottor Fucito Alfredo nella struttura ospedaliera del Pascale a Napoli, è andato tutto bene grazie alla bravura del dottore ed adesso ho solo una piccola cicatrice poco visibile e i seni sono praticamente uguali.
Posso solo ringraziare il dottor Fucito sia per la disponibilità che per la professionalità dimostrata.

Patologia trattata
Fibroadenoma di 6 cm. al seno dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il mio intervento

Sono stata operata di carcinoma dal dott. Fucito, il quale sin dall'inizio ha dimostrato grande professionalità e umanità, dandomi fiducia e serenità necessarie per affrontare il periodo non molto felice che sto affrontando.
Un grazie a tutto l'Istituto nazionale- fondazione Pascale per lo studio e la cura dei tumori.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Vergogna

La competenza, l'assistenza, la pulizia i servizi... tutto ciò va in malora se io ho un cancro della vescica e devo aspettare per il ricovero SEI MESI, con il rischio di sviluppare metastasi dappertutto; mi si dice che non ci sono posti, che le risorse umane scarseggiano, che devo andare altrove, fuori della mia città, dalla mia regione... che qui con i tagli alla sanità non ci sono speranze... Intanto i cittadini muoiono nell'attesa. Vergogna. E parliamo di un istituto di eccellenza per le patologie tumorali di tutto il centro sud. Un istituto che comunque al suo interno fa attività privata. Chi devo pagare per non morire?

Patologia trattata
Cancro della vescica.


Altri contenuti interessanti su QSalute