Ginecologia Ospedale Como

 
3.6 (26)

Recensioni dei pazienti

2 recensioni con 4 stelle

26 recensioni

 
(13)
 
(2)
 
(2)
 
(9)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.6
 
3.5  (26)
 
3.1  (26)
 
4.2  (26)
 
3.4  (26)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un po’ delusa...

Sono stata ricoverata oltre termine, di martedì, per iniziare l’induzione, che non ha dato esiti positivi.. Dopo svariate procedure (palloncino, due volte il gel, visite varie e “manovre dolorose manuali”) sono riusciti a rompermi il sacco.
Il giovedì all’alba, dopo 12 ore di sala parto, di cui 2 ore e mezza di contrazioni dolorosissime, successivamente epidurale e sacche di ossitocina, mi portano in sala operatoria per il cesareo, dato che la dilatazione era di soli 6-7 cm. e il liquido tinto... In tutto questo l’ostetrica è stata praticamente inesistente, e per quel poco che l’ho vista, indisponente e scocciata. Zero empatia e zero delicatezza.
Ero in ballo da più di due giorni, esausta e preoccupata, mi aspettavo quantomeno un po’ di gentilezza.
Tra i medici passati (ne ho visti tantissimi!) ho apprezzato la dott.ssa Maggi Francesca, il dott. Bertalero e soprattutto il dott. Orsenigo, che come sempre si dimostra rassicurante, deciso e umano.
Le ostetriche del nido sono alcune molto gentili e premurose, altre poco disponibili. Ho passato una notte seduta sul letto, con il dolore forte della ferita, con febbre e stanchezza, e la bimba che piangeva disperata e io non riuscivo a muovermi. Nonostante questo, il nido non voleva tenersi mia figlia per la notte.. ASSURDO.
Finire con un taglio cesareo dopo tutta quella fatica non è bellissimo, mi aspettavo un po’ più di comprensione.

Patologia trattata
Parto indotto e cesareo.


Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Parto

Ho partorito nel marzo 2013 con una settimana di anticipo rispetto al termine. Mi sono trovata molto bene sia con le ostetriche che con il mio ginecologo, Dottor Bertalero, che pur non presente si è informato del parto e del post. Unica nota negativa il sostegno nell'allattamento, praticamente inesistente, e le infermiere non troppo cortesi e comprensive dei bisogni delle puerpere.

Patologia trattata
Parto alla 39° settimana con T.C..
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute