Centro Riabilitazione FERB di Cernusco sul Naviglio

Centro Riabilitazione FERB di Cernusco sul Naviglio

 
3.7 (11)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Uboldo 21, Cernusco sul Naviglio (MI)
Telefono
02 92418402
Il Centro di Riabilitazione specialistica della Fondazione Europea di Ricerca Biomedica - FERB Onlus, situato in Via Uboldo 21 a Cernusco sul Naviglio in provincia di Milano, si occupa prevalentemente della diagnosi e cura delle patologie metaboliche, vascolari e degenerative del sistema nervoso, connettivo, osteoarticolare e muscolare. La struttura vanta una collaborazione con l'Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Melegnano e della Martesana per la gestione di 70 posti letto, di cui 50 di Riabilitazione specialistica e 20 di Riabilitazione estensiva (ex Generale Geriatrica). Nel corso degli anni il Centro ha posto particolare attenzione allo sviluppo ed all’aggiornamento dei progetti e dei programmi riabilitativi rivolti alla cura dei postumi da malattia cardiovascolare e neuromotoria, con particolare predilezione per il trattamento riabilitativo dei postumi da malattie neurodegenerative. Servizi offerti: riabilitazione specialistica neuromotoria, riabilitazione specialistica malattia di Parkinson, riabilitazione specialistica cardiologica, riabilitazione estensiva (ex generale geriatrica), prestazioni ambulatoriali nell'ambito della medicina fisica e riabilitazione.

Recensioni dei pazienti

11 recensioni

 
(5)
 
(2)
 
(1)
 
(2)
 
(1)
Voto medio 
 
3.7
 
3.6  (11)
 
3.6  (11)
 
4.2  (11)
 
3.6  (11)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Non ritornerò

Ho trovato una struttura fatiscente, con gravi difetti nei bagni.
Carenza di organizzazione interna e di collaborazione con l'Aip, che nel mio caso ha fatto da tramite. Sembra manchi un responsabile.
Scarse informazioni ai pazienti, sottoposti a decisioni giustificate in ritardo.
Salvo un medico, qualche fisioterapista, molti del personale di servizio, in particolare di provenienza estera.
Solo 1 ora e mezzo di riabilitazione quotidiana, escluso il fine settimana
Certamente io non ritornerò.

Patologia trattata
Riabilitazione.


Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Riabilitazione motoria

Mia madre prima era una donna che viveva da sola ed era completamente autosufficiente. Poi capisco che dopo un intervento al femore, all'età di 86 anni, il recupero sia più lento. La comodità di far fare i bisogni nei pannoloni, peraltro di qualità scarsissima (dichiarataci apertamente anche dal fisiatra che seguiva mia madre) anche se, aiutata, può espletare i propri bisogni in un Water, porta il paziente in uno stato di sconforto profondo e in un recupero ancora più lento.
E' stata dimessa dopo 18 giorni e per ora ha ancora bisogno di assistenza h/24, con tutte le complicazioni che ciò comporta.
Mi dispiace, credevo in questa struttura ma mi sono dovuta ricredere amaramente. Sicuramente in avvenire non mi rivolgerò più al FERB.

Patologia trattata
Riabilitazione motoria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Riabilitazione Cardiologica

Sono stato ricoverato in questo Centro dal 31/07 al 20/08/2015 per la riabilitazione cardiologica a seguito di un intervento di plastica mitralica. Desidero rivolgere i miei piu' sentiti ringraziamenti alla Dott.ssa Rosa Gentile per la cortese professionalità con cui mi ha seguito dal primo al giorno delle mie dimissioni, agli infermieri - in particolare a Benedetta che con grande serietà, bravura, gentilezza, educazione, professionalità e tanta pazienza, ha saputo alleviare il mio decorso post-operatorio in modo eccellente; ai fisioterapisti Andrea prima e Nicola dopo, i quali con gli esercizi di palestra e di respirazione, sono riusciti a rimettermi in piedi con ottimi risultati.
G R A Z I E.

Patologia trattata
Riabilitazione cardiologica.
Punti di forza
Professionalità, educazione, umanità, rispetto, serietà.
Punti deboli
Per quanto mi riguarda : nessuno.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie di cuore

Ormai sono due mesi che sono andata via da questa struttura, dove sono stata ricoverata per riabilitazione cardiaca a seguito di intervento alla valvola mitrale, ma la gentilezza e l'umanità di tutto il personale - soprattutto infermieristico - rimarrà sempre nel mio cuore. Un ringraziamento particolare va alla dottoressa Gentile, sempre scrupolosa e disponibile, e al fisioterapista Nicola, che con pazienza e simpatia mi ha rimesso (quasi) in forma. Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
Riabilitazione cardiaca.
Punti di forza
gentilezza del personale.
Punti deboli
la colazione!
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Contenta

Mia mamma è arrivata al FERB 20 giorni fa con problemi gravi, comunicava pochissimo e soprattutto non aveva la capacità di alcuni movimenti che il suo problema le dava.
Oggi, dopo solo 20 giorni, riesce a stare più sveglia e comunica con noi abbastanza bene e pare che cominci a riconoscere la parte del corpo che per lei era diventata sconosciuta. Non abbiamo ancora parlato con i medici, ma ad oggi posso solo dire che i miglioramenti sono evidentissimi e sono felicissima di essere stata indirizzata al FERB.
Per ora ringrazio tutto il reparto per quello che sta facendo.
Faccio presente che purtroppo mia mamma è paralizzata in tutta la parte sinistra ed è alimentata con sondino, quindi per me poter comunicare con lei almeno un pò è già tantissimo.
GRAZIE A TUTTI COLORO CHE CI AIUTANO A SOSTENERE QUESTO DRAMMA CHE CI E' CAPITATO.
Marilisa

Patologia trattata
Ictus.
Punti di forza
Equipe comprensiva verso i parenti.
Punti deboli
Devo ancora trovarli.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

elogio a infermieri e fisioterapisti

Spero che il personale ospedaliero di ogni ospedale sia come voi.. un grazie di cuore anche al capo sala che mi ha concesso il permesso, per motivi di distanza e lavoro, di vedere la mamma in un orario diverso. Grazie a tutti, anche alla dottoressa Zampino, sempre disponibile e educata.

Patologia trattata
Screzio encefalo.
Punti di forza
Gli infermieri: educati, gentili, hanno accudito, lavato e trattato mia madre Colomba con affetto e umanità. ora è ancora ricoverata e continua a dirmi che siete fantastici, grazie di cuore, il calore che ha ricevuto avendo me come figlia lontana 40 km. dall'ospedale, e quindi con la possibilità di vederla una sola volta la settimana.. l'ha aiutata molto. Un elogio anche ai fisioterapisti, altrettanto meritevoli.
Punti deboli
Per ora nessuno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottima struttura- dott. Casa

Un grazie particolare al Dott. Maurizio Casa che la sera del 1 giugno 2011, giorno del decesso di mio padre ALDO, è stato di un'umanità e professionalità che l'hanno contraddistinto.
Grazie.

Patologia trattata
ICTUS.
Punti di forza
COMPETENZA MEDICA E INFERMIERISTICA.
Punti deboli
NESSUNO.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

assenza di umanità

nella vita si spera di non avere bisogno di strutture ospedaliere, ma se occore purtroppo è necessario andarci. per quanto riguarda il personale adetto alla assistenza dei malati, bisognerebbe che facessero un corso di umanità. Non si risponde al paziente, quando chiama per motivi di urgenza igenica, "signora ha il pannolone la faccia adosso". Io ero presente alla scena e mi sono arrabbiato, volevo prenderla a schiaffi.
La Fondazione Europea di Ricerca Biomedica come centro complessivamente è ok, ma serve tanta tanta umanità in più.. ecco perchè la sanità è in degrado.

Patologia trattata
riabilitazione post operatoria frattura femorale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE A TUTTI

Ho conosciuto l'istituto FERB Onlus assistendo mia madre, Cesati Angela, colpita da ictus. Complimenti davvero alla struttura, che si è rivelata ottima sotto ogni aspetto, dalla competenza medica all'assistenza infermieristica!! Parlero' sempre benissimo di voi tutti!

Patologia trattata
ictus.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

FERB CERNUSCO SUL NAVIGLIO

Siamo scontenti per quanto accaduto: scaduti i giorni stabiliti dalla Regione, una signora disabile e poliomelitica di 87 anni (ricoverata a seguito di frattura e operazione per riabilitazione) è stata dimessa ovvero "BUTTATA FUORI!" A tutt'ora è in carrozzina e abbiamo dovuto in un giorno attrezzare una casa ad ospedale con grandi difficoltà, dettate anche da problemi di profilassi specifiche da attuare. la ricerca di infermieri e attrezzature (carrozzina ecc.), è stata un impresa!
Non si sono occupati di fare da collettore con un'altra struttura riabilitativa geriatrica, nonostante le puntuali e precise indicazioni di barriere architettoniche ecc. Semplicemente si sono lavati le mani lasciando la famiglia sola.

Patologia trattata
Riabilitazione
Punti di forza
La cortesia del Caposala e del personale infermieristico.
Punti deboli
Manca un assistente sociale!
Insufficiente comunicazione con i familiari e spregiudicatezza da parte della dirigenza medica nel dimettere pazienti con difficoltà gestionali di movimento.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

un grazie anche se in ritardo

scrivo a nome di mia madre, guglielmina cerizza.
Un grazie particolare alla dott.ssa Longhi, non dimentichiamo assolutamente quanto avete contribuito al miglioramento del suo stato di salute.
Gigliola Gorla

Patologia trattata
insufficienza respiratoria - riabilitazione
Punti di forza
ottima assistenza, professionalità, umanità
Punti deboli
nessuno. mi piacerebbe poter ritornare per un "tagliando"!


Altri contenuti interessanti su QSalute