Pronto Soccorso Arcispedale Santa Maria Nuova

 
3.8 (9)

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
 
(2)
Voto medio 
 
3.8
 
3.7  (9)
 
3.9  (9)
 
3.8  (9)
 
3.7  (9)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
9 risultati - visualizzati 1 - 9  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tanti bravi professionisti, tante brave persone

La settimana scorsa sono dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso del Santa Maria Nuova. Ovviamente pieno di pazienti, sono però stato trattato con velocità, competenza, attenzione, educazione e soprattutto con tanta umanità. Ringrazio il Dott. Davide Lucchesi per la professionalità e lo scrupolo con i quali ha seguito il mio caso e mi spiace molto non ricordare il cognome di due infermieri meravigliosi, Luca e Greta, che mi hanno fatto sentire quasi un amico più che un paziente.
Sono poi stato trasferito al reparto High Care.

Patologia trattata
Scompenso cardio respiratorio.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo servizio

Mi sono recato al pronto soccorso nel nuovo settore (area rapida valutazione) per un forte mal di schiena sospetto (ernia del rachide dorsale e lombare): avevo dolori atroci, non riuscivo a stare in nessuna posizione in piedi sdraiato o seduto.... Sono stato visitato dopo 10-15 minuti, dopo di che mi hanno fatto una puntura, il tutto sarà stato rapidissimo, circa 25 minuti totali di pazienza... Complimenti, ottimo servizio.

Patologia trattata
Dolore alla palpazione delle vertebre del rachide dorsale e lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo pronto soccorso

vorrei ringraziare tutto il pronto soccorso per l'accoglienza ricevuta, per la loro gentilezza e per la prontezza dimostrata.
un grazie proprio a tutti, dagli infermieri ai medici.
blandina

Patologia trattata
dolori al petto.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso pediatria

Domenica 5 giugno alle ore 17.00 porto presso questo reparto mio figlio di due anni e mezzo, caduto da un altezza di circa un metro; sulla fronte aveva un gonfiore di circa 5 cm. di diametro e 2 di altezza. L'ematoma è molle al tatto quindi si sospetta lesione intracranica con frattura. Viene posto in osservazione per 6 ore in una stanza adiacente alla sala del pronto soccorso. Le visite sono continue e i controlli ripetuti nel tempo. Alle 21.00, su consiglio del neurologo, si procede con una TAC, che per fortuna è negativa. Il bambino è asintomatico, mi vengono date istruzioni su quali sintomi monitorare e ci mandano a casa. Il personale è stato cortese, disponibile e gentile. Tutto bene.

Patologia trattata
sospetta lesione intracranica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore a tutti e al Dr. De Pietri

Ottimo sotto tutti i punti di vista, sono stata seguita benissimo e sento il bisogno di ringraziare in modo particolare il dott. DE PIETRI STEFANO per competenza, dedizione al malato e per avermi ascoltato ad ogni mio bisogno. Grazie

Patologia trattata
edema degli occhi e del volto
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo ricovero in pronto soccorso

Sono entrato ieri 4 apr c.a. per fibrillazione atriale. Mia moglie ed io vogliamo ringraziare tutto il personale che mi ha accudito con attenzione e competenza, mandandomi a casa ristabilito. Penso che i cittadini reggiani, se hanno diritto a fare giuste critiche, debbano riconoscere via via la qualità del servizio del loro ospedale (l'operazione che sto facendo costa pochi minuti).

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza in pronto soccorso

Il giorno 3/9 mi sono recata in preda ad un dolore acuto a causa di una ragade anale al pronto soccorso del Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. L'accoglienza al PS è stata veloce e anche la prima visita; peccato che il primo medico che mi ha visitato lo abbia fatto provocandomi un male tremendo e un'infiammazione ancora maggiore. Per correttezza però ha chiesto consulto e anoscopia a un chirurgo, che si é limitato a guardarmi e dire: è una ragade. Benissimo. Ci voleva la consulenza del chirurgo per capirlo. Tornata dal primo medico, sono stata mandata a casa con una pomata anestetica. Non mi reggevo sulle gambe senza neanche un antidolorifico. Ebbene, il lunedì ho fatto una visita proctologica a pagamento: EMORROIDI DI 3° grado e Ragade di 2 cm.. Forse un po' più di delicatezza e una anoscopia potevano servire, e magari un antidolorifico, visto che sono andata e tornata letteralmente piangendo dal dolore.

Patologia trattata
Ragade anale ed emorroidi.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Male, molto male

Tempi di attesa assurdi. Alle 2:30 di notte mi sono dovuto ritirare quando ancora avevo davanti 12 persone (dalle 16.00 iniziali) seppur non ci fossero codici gialli e rossi. In 2 medici hanno fatto prima visita a soli 4 in attesa (quindi in media, 1 all'ora per medico). Non è possibile..

Patologia trattata
Trauma alla mano (da sassata in montagna).
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Setticemia

Mia sorella aveva in corso una setticemia. stava male da morire, era cianotica, non respirava, sveniva di continuo. l'hanno lasciata su una barella semi-seduta con una flebo di orudis al braccio per tutto il pomeriggio. quando abbiamo chiesto spazientiti, per l'ennesima volta, se potevano soccorrerla, ci hanno anche risposto male. la dottoressa, una donna mora con i capelli lunghi e gli occhi chiari, di cui avevo memorizzato il nome ma per fortuna ho dimenticato, ci ha risposto come se stessimo facendo dei capricci inutili. appena arrivata (finalmente) in reparto, abbiamo sollecitato di nuovo anche lì l'intervento dei medici, perchè ormai aveva quasi definitivamente perso conoscenza. e sono arrivati. purtroppo era troppo tardi. nonostante la sollecitudine e la competenza della dott.ssa Manicardi, e poi del reparto di rianimazione, mia sorella è morta poche ore dopo.

Patologia trattata
Setticemia.
9 risultati - visualizzati 1 - 9  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute