Neurochirurgia Ospedale San Francesco Nuoro

 
4.9 (67)

Recensioni dei pazienti

4 recensioni con 4 stelle

67 recensioni

 
(62)
 
(4)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (67)
 
4.9  (67)
 
4.9  (67)
 
4.8  (67)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Ernia cervicale espulsa

Sono stata operata il 18/01/2019 per una brutta ernia cervicale. Prima di sottopormi all'operazione ho temporeggiato per via della grande paura di affrontare un intervento e le eventuali conseguenze negative che data la mia giovane età (27) mi spaventavano enormemente, nonostante sia raro che si verifichino. Mentre temporeggiavo e stavo male (ho passato diversi mesi con dolori atroci che inizialmente mi hanno costretta a letto, finché ad un certo punto mi sono ostinata a voler riprendere la mia vita di sempre, ma niente era come prima, mi rendevo conto di essere limitata in molte cose per via del dolore costante, le vertigini, il formicolio, le scosse e la ridotta mobilità del braccio) ho deciso a quel punto di rassegnarmi all'esito unanime dei diversi neurochirurghi che avevo consultato, tra cui il dottor Maurizio Paulis. L'operazione era obbligatoria. Dopo aver chiesto consiglio sia in campo medico e non, i migliori feedback convergevano in favore di Dottor Paulis, che ad oggi confermo per esperienza personale. Umano, per la sua gentilezza, per il saper ascoltare e comprendere dimostrando empatia. Professionale e competente perché ad oggi, passati un mese e qualche giorno dal mio intervento posso confermare che è stato eseguito al meglio. Mi sento rinata. Un grazie speciale quindi da parte mia va al dottor Paulis, alla sua equipe in sala operatoria e ringrazio anche tutto il personale del reparto, medici, infermieri, OSS e inservienti. Un reparto per la mia esperienza competente sia a livello professionale che umano nel complesso.

Patologia trattata
Cito testuale esito della risonanza magnetica:
"In C5-C6 è presente voluminoso frammento erniario espulso verso il basso in sede paramediana destra, che impronta il sacco durale ed il midollo."
Aggiungo che infine l'ernia si era anche calcificata.



Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Grazie infinite al dottor Maurizio Paulis

Avevo un'ernia del disco cervicale che mi provocava forti dolori al braccio e mano da asportare urgentemente perché comprimeva una parte del midollo. Intervento chirurgico abbastanza serio. Su consiglio di un amico mi sono rivolta al reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Nuoro, precisamente al dottor Maurizio Paulis. Da subito mi hanno colpito la sua disponibilità, attenzione e gentilezza verso i pazienti.
Dopo circa un mese dalla visita il ricovero all'ospedale.
La struttura è abbastanza accogliente, anche se non è delle più moderne e attrezzate (ma in Sardegna è cosa normale). Il personale, dai medici agli infermieri tutti, alle OSS e persino alle addette alle pulizie, sono persone splendide che ti fanno stare bene anche nei momenti di preoccupazione, nonostante siano in numero ridotto. Ma il mio grazie più grande va al dottor Paulis, che con la sua gentilezza (e lo sottolineo di nuovo), professionalità e il suo livello di eccellenza nel campo della neurochirurgia, ha saputo risolvere il mio problema senza nessuna complicazione con un intervento di microdiscectomia e artrodesi di c6-c7.
Il giorno dopo ero in piedi e tre giorni dopo a casa senza particolari disturbi e neanche collare ortopedico. Convalescenza abbastanza breve e tranquilla.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Ernia discale cervicale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Grazie

Nello scorso luglio sono stata ricoverata al S. Francesco di Nuoro per stabilizzazione della colonna, necessaria per scongiurare un deficit alla gamba. All'interno della struttura si lamentano gravi carenze sotto diversi aspetti, in particolare il personale è numericamente esiguo rispetto alle esigenze dei pazienti.
Proprio in virtù di questa complicata situazione, rivolgo ora il mio grazie ai medici ed a tutti gli operatori del reparto per la dedizione e l'impegno dedicati ai degenti.
La mia gratitudine va in particolare a Maria Luisa, Patrizia e Ugo; a Roberto, poi, ridono uno dei tanti sorrisi offerti a tutti noi, dispensando sempre buonumore.
Ho avuto la fortuna di essere stata operata dal dottor Maurizio Paulis, che a mio giudizio rappresenta l'eccellenza del reparto sia per la grande professionalità che per l'indubbia disponibilità verso i degenti.
Devo sottolineare che essendo già affetta dal morbo di Parkinson, cardiopatica ed affetta da osteoporosi, ero molto perplessa sull'esito di questo intervento; paure fugate dalle pazienti spiegazioni e rassicurazioni del Dott. Paulis, che, pur pressato da gravi responsabilità e oberato da turni di lavoro durissimi, ha sempre trovato il modo di rispondere alla mie richieste di informazioni.
L'intervento è riuscito perfettamente, nonostante si sia rivelato più impegnativo del previsto, e a distanza di due mesi ho recuperato completamente l'uso dell'arto e non avverto più alcun dolore.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale lombare.

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Artrectomia decompressiva e stabilizzazione

Vorrei recensire l'operato del dott. Carlo Piu, che in data 29 giugno ha operato mia madre affetta da stenosi del canale lombare a livello di l3-l5, e instabilita' vertebrale, con conseguente ipostenia agli arti inferiori e lombalgia irradiata non rispondente ad alcuna terapia medica farmacologica.
Gia' dalla prima visita, il dottor Piu ha chiaramente esposto la gravita' della situazione, affermando che l'unica soluzione fosse l'intervento chirurgico, da effettuasi nel più breve tempo possibile.
E cosi' e' stato. Nel giro di un mese o poco più, mia mamma e' stata sottoposta, dal dott. Piu ad intervento di artrectomia decompressiva su l3-s1 e stabilizzazione vertebrale per via posteriore con viti transpeduncolari e barre di titanio da l3 a s1.
Non ci sono state complicanze e il decorso post operatorio e' stato tranquillo e direi anche veloce, infatti e' stata dimessa il 7 luglio dopo soli otto giorni dall'intervento.
L'esperienza e' stata tutto sommato positiva. Il dottor Piu è stato chiaro e preciso, sia nella diagnosi che nella descrizione dell'intervento. Ritengo sia molto preparato, ma soprattutto molto umano, e nei nostri confronti è stato molto disponibile.

Patologia trattata
STENOSI DEL CANALE LOMBARE A LIVELLO DI L3-L5 + INSTABILITA' VERTEBRALE, CON CONSEGUENTE IPOSTENIA AGLI ARTI INFERIORI E LOMBALGIA IRRADIATA.
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute