Occlusione arteria poplitea

Vengono di seguito pubblicate le testimonianze dei pazienti affetti da occlusione arteria poplitea. Ogni commento contiene l'indicazione sull'ospedale in cui è stata trattata la malattia. Consultando l'elenco è possibile ottenere informazioni preziose su sintomi, trattamenti e medici consigliati per la cura di questa patologia.
7 risultati - visualizzati 1 - 7  
 
 
Ospedale Rummo di Benevento
Adriano Tognetti    23 Agosto, 2016
Voto medio 
 
4.9
 
5.0
 
5.0
 
4.7
 
4.8

Reparto vascolare

Sono stato ricoverato qui ben due volte: - una per amputazione parziale del piede destro, quando la mia gamba era stata già vista da altri medici e giudicata amputabile completamente; invece grazie al Prof. dottore Elio Franco, dottor Di Lorenzo, dottoressa Cognetti, dottor Giudice, è andata ben al di sotto del ginocchio. - la seconda per amputazione...

Ospedale Civile Maggiore di Verona Borgo Trento
gerardo meneganzini   23 Febbraio, 2015
Voto medio 
 
5.0
 
5.0
 
5.0
 
5.0
 
5.0

Ricovero urgente per grave patologia

Il 19 Dicembre sono stato operato dai prof.ri Mezzetto e Veraldi, ai quali devo la vita e cui sarò riconoscente per tutta la vita che mi rimane. Grazie, grazie e a presto. Un ringraziamento particolare alla Dott.ssa Firpo per l'assistenza prestatami, e a tutto il validissimo personale Gerado Meneganzini - Verona

Ospedale San Carlo di Potenza
pepe rocco   18 Gennaio, 2013
Voto medio 
 
4.6
 
4.7
 
4.7
 
4.6
 
4.5

By-pass femoro popliteo

Il 12 maggio 1998 sono stato vittima di un grave trauma da schiacciamento: 50 quintali di ferro sono crollati sui i miei arti inferiori e per circa mezz'ora sono rimasto sotto quell'impressionante carico. Dopo molteplici esami viene chiesta una consulenza vascolare in seguito ad una sospetta interruzione del fascio vascolare popliteo sinistro; dall’arteriografia veniva confermata l’interruzione della arteria poplitea...

Ospedale Careggi di Firenze
anne merete bak   22 Settembre, 2012
Voto medio 
 
4.1
 
4.1
 
4.0
 
4.3
 
4.1

Amica di una paziente

Dopo la diagnosi, la paziente ha dovuto aspettare un mese a casa, malgrado fortissimi dolori, in attesa di essere chiamata dal reparto. Ha sollecitato più volte, invano. Dopo il ricovero si è verificata una cancrena per la mancanza di ossigeno al piede. Risultato: prima l'amputazione dell'alluce ed il 4^ dito. Poi l'amputazione delle altre dita del piede ed ora...

Ospedale S. Maria di Ca' Foncello di Treviso
Alessandra toso   04 Settembre, 2012
Voto medio 
 
5.0
 
5.0
 
5.0
 
5.0
 
5.0

Grazie dr. Galeazzi, dr. Corato e staff tutto

Mia mamma per la seconda volta è stata operata per stenosi alla gamba... Grazie di cuore a tutto il personale di questo reparto, a partire dal Dott. Galeazzi, medico sempre molto competente, cordiale e disponibile; lo stesso vale per il Dott. Corato e tutto il resto del team. Reparto ottimo!!

Ospedale dell'Angelo di Venezia Mestre
alessandro causp   27 Marzo, 2012
Voto medio 
 
4.1
 
4.2
 
3.9
 
4.6
 
3.9

reparto molto efficiente- dr. Griselli

congratulazioni al dott. Filippo Griselli per la competenza e serieta' con cui ha operato e curato mia madre, che da anni non deambulava in modo normale causa una ostruzione all'arteria poplitea.

Ospedale dell'Angelo di Venezia Mestre
claudia   22 Ottobre, 2009
Voto medio 
 
4.1
 
4.2
 
3.9
 
4.6
 
3.9

occlusione arteriosa

Ho qui trovato assistenza ad alto livello, unitamente a tecniche moderne.

7 risultati - visualizzati 1 - 7  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute