Neurochirurgia 2 Istituto Neurologico Besta

 
4.7 (130)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia 2 - Neurochirurgia vascolare dell'Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta di Milano, situato in via Celoria 11, ha come Direttore il Dott. Paolo Ferroli. Il reparto si occupa dell’inquadramento diagnostico e del trattamento chirurgico della quasi totalità delle patologie di interesse neurochirurgico encefaliche e spinali, con particolare riferimento alle patologie vascolari ed ai casi oncologici ad alta complessità per i quali è stata sviluppata una scala dedicata “Milan Complexity Scale – Neurosurgical Focus 2015” basata essenzialmente sulla valutazione della complessità legata alla funzione delle aree cerebrali malate ed ai rapporti con nervi cranici e con le arterie/vene encefaliche. Principali patologie trattate: trattamento chirurgico delle patologie vascolari craniche; trattamento chirurgico dei tumori endocranici/ basicranici e orbitari; trattamento chirurgico delle patologie vascolari e oncologiche spinali con coinvolgimento midollare; trattamento dell’idrocefalo normoteso e/o ostruttivo sia pediatrico che dell’adulto; neurochirurgia spinale degenerativa (ernie discali, stenosi del canale vertebrale). Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Francesco Acerbi, Morgan Broggi, Andrea Ciuffi, Alberto Cusin, Marco Saini, Marco Schiariti.

Recensioni dei pazienti

130 recensioni

 
(110)
 
(14)
 
(6)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.9  (130)
 
4.8  (130)
 
4.6  (130)
 
4.5  (130)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Glioblastoma - craniotomia parasagittale

Operato dal dott. Marco Saini il 24 agosto 2020 per l'asportazione di un glioblastoma parasaggittale sinistro (tumore maligno 4° grado who).
Dottore di poche parole ma molto, molto competente. In parole povere... mi ha salvato la vita.
Clinica Besta TOP!

Patologia trattata
Glioblastoma.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

All’Istituto Carlo Besta il dottor Marco Saini mi ha operato anni fa di oligoastrocitoma.
Non so come ringraziarlo, è veramente bravissimo.
Ora prendo Keppra 500+500 per evitare crisi epilettiche e tutto va bene.
Saluti e grazie al dottor Saini e al neurologo Silvani.

Patologia trattata
Oligoastrocitoma anaplastico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi alla Neurochirurgia 2

Vorrei ringraziare il dottore Paolo Ferroli e tutto il reparto.
Semplicemente grazie di esistere...

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico e dell'ottavo nervo cranico.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Oggi, a distanza di un anno, mio padre (e tutta la nostra famiglia) vuole nuovamente ringraziare di cuore il Dott. Francesco Acerbi per la professionalità, competenza e gentilezza.
Un ulteriore ringraziamento a tutta l’equipe infermieristica per il supporto e la competenza dimostrate.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Morgan Broggi il migliore!

C'è sempre un momento in cui ti crolla tutto addosso. Tua madre 87enne cade a terra, ha crisi di afasia, incontinenza e cammina, o meglio striscia i piedi e si muove come un compasso. Sei mesi di puro terrore: geriatra, urologa, piú ginecologi negli anni precedenti, riferiscono che è tutto in ordine. A luglio 2020 mia madre fa tre accessi al pronto soccorso con 5 giorni di ricovero al Santa Corona (SV).
Dimessa con "demenza senile e probabile idrocefalo normoteso", ci congedano. Noi milanesi come obiettivo pensiamo subito al Besta, sesto ospedale riconosciuto nel mondo per le patologie neurologiche.
Leggiamo dei precedenti pazienti del Dott. Morgan Broggi!
Un mese (era agosto) e il 23 settembre riusciamo a trovare un buco per una visita, un parere e una speranza.
Arriva il giorno. Entriamo nello studio e lui svolge la visita, legge le carte, fa domande ma soprattutto parla rivolgendosi a mia mamma. Penso, finalmente un medico che la tratta da persona anziana e non da "vecchia demente". Fa un giro con lei in corridoio, una ulteriore intervista sui sintomi e molte domande anche a noi figli.
Ci chiede ulteriore documentazione da esaminare e dice: "signora, io la opero!" Mi dia il tempo di studiare i suoi esami, le sue Tac e RM e, se ci sono i presupposti, procediamo con una lista d attesa. Se si conferma la malattia, sono disponibile ad intervenire.
Non so dirvi l'emozione mia e di mio fratello. Ci salutiamo e dopo pochi giorni via email inviamo dischetto. Una settimana dopo la conferma: puó essere operata!
In quel momento hai un misto di paura e speranza. L'idrocefalo normoteso non puó attendere e poi il dott. Broggi ha ha valore aggiunto in empatia, eleganza e concretezza, ci ha conquistato. Ispira fiducia e come neurologo ha qualcosa che solo incontrandolo potrete capire.
È umano! Se non a lui, a chi puoi affidare la vita di mamma?
Morale: operazione fatta il 21/12/2021 con derivazione peritoneale "shunt".
Tre giorni di degenza. Tutto con il SSN!
Mia mamma? qui sta benissimo.
Quanta gratitudine, quanta riconoscenza e parole che non trovo.
Voglio menzionare lo staff dei suoi collaboratori. La dottoressa Oriana, anestesista, e un suo assistente, ci hanno spiegato tutto quello che sarebbe stato l'iter procedurale. E siamo qui a raccontare.
Concludo pensando che sia stata una grazia trovare per la nostra strada questo giovane neurochirurgo appassionato del suo lavoro.
Non so quanti altri avrebbero rischiato, lui l'ha fatto. Lascio questa bella esperienza qui, nella certezza che come a noi possa servire ad altri leggere del Dott. Broggi del Besta e della speranza che mai dovrebbe abbandonarci.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringrazio il prof. Ferroli e tutta la sua equipe

Volevo ringraziare il prof. Paolo Ferroli e tutta la sua èquipe e l'istituto Carlo Besta per la professionalità e umanità dimostrate.
Un intervento chirurgico perfetto per via transfenoidale che ha dato un opportunità di migliore qualità di vita a mia moglie.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Con la presente intendo ringraziare di cuore l'istituto Besta e in particolare il Dott. Francesco Acerbi e la sua équipe, oltre che il personale che mi ha assistita.
Ho subìto un intervento ad un aneurisma cerebrale, con funzione preventiva. Ho avuto modo di sperimentare l'eccellente professionalità e la competenza, meritevoli di ammirazione e di lode.
Ottimo anche il cibo (aspetto non secondario) e ottima la gentilezza del personale.
Con gratitudine sincera.
Sabrina Bigatti

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cavernoma talamo capsulare destro

Sono stata operata il 20 luglio dal dott. Paolo Ferroli. Sono stata poi seguita dal dott. Andrea Ciuffi nel decorso post operatorio.
A seguito della rimozione del cavernoma in sede talamica destra, non ho trascorso nemmeno un giorno in terapia intensiva. Dimessa dopo 7 giorni.
Personale eccellente, operatori cortesi ma soprattutto chirurghi eccezionali! Mi hanno salvato la vita!
Ora sono in riabilitazione a Villa Miari a Santorso e sto recuperando ogni giorno sempre di più!

Patologia trattata
Angioma cavernoso o cavernoma in sede talamica (destra).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO MENINGIOMA

Il 14/09/2021 sono stata operata per meningioma en plaque frontale bilaterale parasagittale, dalla equipe del Dott. Francesco Acerbi. Intervento andato benissimo, il giorno dopo mi sono alzata e dopo 3 giorni sono stata dimessa. A distanza di 3 settimane la cicatrice (circa da orecchio ad orecchio) sta piano piano sparendo e i capelli stanno ricrescendo. Voglio ringraziare di cuore il Dr. Acerbi per la sua gentilezza, aperti gli occhi in sala risveglio è stato il primo viso che ho visto. Il Dott. Restelli per la sua competenza, simpatia e positività. Tutto il reparto di degenza con la loro gentilezza e pazienza.
Complimenti a tutto l'istituto Besta, fiore all'occhiello della sanità.

Patologia trattata
MENINGIOMA.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Centro di eccellenza

Il 14.07.2021 mia moglie mi contatta a seguito di uno svenimento improvviso. Immediatamente la raggiungo e ci rechiamo presso un centro privato per fare una TC. Il radiologo, dopo aver visionato gli esiti dell’esame, ci consiglia di fare immediatamente una RM con contrasto perché ciò che si evinceva dall'esame strumentale non era rassicurante. Pertanto, ci rechiamo in pronto soccorso e riceviamo le cure del caso con ricovero immediato. A seguito degli esami strumentali, si comprende che lo svenimento era un episodio epilettico dovuto al sanguinamento di un angioma cavernoso, eccessivamente stressato a causa della gravidanza e del parto avvenuto 20 giorni prima. Inoltre, come se non bastasse, il neuroradiologo ci informava della presenza di una lesione posizionata nel IV ventricolo, con diagnosi di possibile ependimoma. Da quel momento, tralasciando la paura e lo sconforto che montavano, ci dedichiamo alla ricerca di un centro specializzato nel trattamento di detta patologia. In questo breve frangente di tempo, consulto diversi neurochirurghi, tutti estremamente preoccupati e scettici circa la possibilità di intervenire chirurgicamente. L’unico professionista che ho trovato estremamente sincero e rassicurante è stato il Dott. Marco Saini dell’Istituto BESTA di Milano, il quale, in sede di consulto, mi disse che si trattava di un intervento di altissima chirurgia con probabili complicanze postoperatorie anche di carattere permanente, ma che la lesione andava operata con una certa sollecitudine a causa di una disseminazione nel midollo spinale e che la struttura a cui mi ero rivolto aveva una esperienza qualificata nel settore. A seguito di un ulteriore consulto, ci determiniamo per l’intervento presso il BESTA fissato per 02.08 e ci affidiamo alle sapiente mani del Dr. Saini. Inutile descrivervi la paura e la solitudine provata i giorni che hanno preceduto l’intervento, mia moglie per la paura ha vomitato diverse volte. Ci decidiamo, affidiamo la nostra piccola che aveva poco più di un mese ad una delle zie, che ringrazio ancora, e ci rechiamo a Milano. Il 02.08.2021 mi moglie scende in sala operatoria verso le 7.30 del mattino per uscirvi poi alle 16.30 circa. A seguito dell’operazione è stata sposta in terapia intensiva e il 3 giorno ricollocata nuovamente in reparto. In terza giornata, siccome la tempestavo di telefonate per sapere come procedeva la sua degenza, mentre era ancora allettata, mi invia un video fantastico delle sue splendide gambe che si muovono in tutte le direzioni e degli arti superiori anch’essi esaurientemente mobili, e mi comunicava che l’operazione era riuscita alla perfezione e che al momento non rilevava alcuna complicanza. Nei giorni a seguire, poi, ha avuto una complicanza cardiaca legata all’eccessivo stress a cui erano state sottoposte le sue membra a causa della gravidanza, del recente parto cesareo e dell’intervento appena descritto.
Oggi, a distanza di un mese, si è ripresa e sta molto meglio, tra pochi giorni cominceremo le indagini strumentali per capire il da farsi in riferimento al problema spinale.
Voglio ringraziare pubblicamente il Dr. Saini che con la sua competenza e professionalità ci ha donato fiducia e speranza. A coloro che leggono, invece, consiglio vivamente di non abbandonarsi alla paura ed allo sconforto, ma di combattere e di godersi la vita giorno per giorno, l’unico rimedio serio contro l’orizzonte che minaccia tempesta.
Grazie ancora al Dr. Saini e alla sua equipe. Fidatevi del BESTA è un vero centro di eccellenza, ve lo dice un uomo del SUD.

Patologia trattata
Ependimoma IV ventricolo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Mio padre si è sottoposto a luglio 2021 un intervento molto delicato per una neoplasia cerebrale che poi si è rivelata essere all'esame istologico un gliosarcoma di IV grado. L'intervento è riuscito perfettamente.
Un immenso grazie al dott. Marco Saini e alla sua equipe per la professionalità e la grande umanità e gentilezza. Tutti gli operatori dell'ospedale sono solerti, gentili e competenti. E davvero ci si sente al sicuro nelle loro mani. I pazienti e i familiari, in una situazione di grande fragilità fisica ed emotiva, trovano un ambiente accogliente ed efficiente.

Patologia trattata
Gliosarcoma IV grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grata

Grazie al dott. Marco Saini si apre una speranza... L'intervento è riuscito alla grande nonostante l'enorme difficoltà, visto che il tumore era all'interno del midollo ed era molto grande.
Poi una riabilitazione dura e difficile (a Villa Beretta di Costa Masnaga), ma che ho affrontato con esperti in materia e, a distanza di due anni e mezzo, ho ripreso quasi tutte le mie funzionalità! Dico grazie al dott. Marco Saini per avermi dato una seconda opportunità di vita, di dignitosa vita..
Ora non cammino ancora benissimo, ma è il minimo per il tipo di intervento ed inoltre sono ancora fiduciosa di una totale guarigione!

Patologia trattata
Ependimoma intramidollare d6-d7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia dottor Cusin

Intervento neurochirurgico mediante craniectomia di decompressione vascolare.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla grande competenza ed umanità del Dott. Alberto Cusin. Ospedale efficiente, assistenza ottima, disponibilità di tutto il personale.

Patologia trattata
Nevralgia trigemino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Al dr. Marco Saini il Grande: infinitamente GRAZIE

Parto dal presupposto di dire essere stata in passato un soggetto ipocondriaco, ma dopo il problema riscontrato è cambiato tutto e lo spiegherò di seguito. Torno indietro al 14 giugno quando, ricoverata presso l'Ospedale di Cosenza tramite Pronto soccorso, mi viene riscontrato un meningioma fronto-temporale sinistro di 7 cm. Mi viene comunicata l'urgenza di un intervento chirurgico che mi porta a cercare il secondo consulto da parte di uno specialista al riguardo di cui potermi fidare. Con l'aiuto della mia famiglia viene individuato il Carlo Besta e grazie alla prenotazione di una visita avvenuta con la gentile, cara, meravigliosa e tanto umana Angela Catanzaro vengo messa nelle mani del Dott. Saini il grande, per il quale non esiste termine di riconoscenza riferito alla sua Superiorità umana nonchè professionale. Durante la visita mi spiega in dettaglio il mio problema, parlandomi anche degli eventuali rischi ma lo fa con gli occhi così protettivi da rendermi una persona talmente serena e fiduciosa nei suoi confronti da non avere nessuna paura relativa a ciò che avrei dovuto affrontare. Vengo avvisata telefonicamente dalla dolcissima e cara Maria che il 5 luglio sarei stata operata. Vado incontro all'intervento con molta serenità, senza paura di come sarebbe andata e felice di essere nelle mani del Dott. Marco Saini. Mi addormento parlando e ridendo con la simpaticissima Anestesista e... Intervento riuscito alla perfezione! La Magnificenza del Dott. Saini si vede anche nella tecnica da lui utilizzata infatti, esteticamente nessun problema dal momento che "l'apertura", essendo la lesione fronto-temporale, si trova nascosta fra i capelli. La mattina seguente trovo vicino il Dott. Saini il quale, con il suo tatto e la sua bontà mi spiega della particolare delicatezza dell'intervento oltre al risultato ottimo della Tac. Mi rimetto in piedi il giorno dopo e mi ritrovo in possesso immediato di tutte le funzionalità delle attività corporee. La mia riconoscenza va anche a tutto il personale della Neurochirurgia 2, dalla caposala agli infermieri tutti quali Rosanna,Simone,Cristiano,Eliana,Elena,Betty(compresi anche tutti gli altri di cui non ricordo i nomi), agli altri medici di reparto alla portineria, tutti molto gentili. Un grazie speciale al Besta il numero 1, alla sua sanità e a tutto ciò che mi ha offerto. Il Dott. Saini è presente ogni giorno del mio ricovero, parlando insieme di vari argomenti. Vengo dimessa venerdi 9 luglio. In seguito, l'ultima visita di controllo con il Dott. Saini il quale mi comunica che tutto procede bene e mi consiglia cosa fare per recuperare al meglio. Arrivata a questo punto, non mi rimane che dire di non essere stata una persona sfortunata per l'accaduto bensì molto fortunata in quanto ho avuto la fortuna di avere al mio fianco il Dott. Saini che prima di essere un Medico è una persona buona, umile, gentile, protettiva, positiva, speciale, Grande anzi di più... Magnifica, un Maestro di vita oltre al Dottore più professionale e sensibile che io abbia mai conosciuto.
Non basta avergli detto Grazie!
L'unico modo che ho per essergli riconoscente è vivere giorno per giorno nel migliore dei modi.
Infinita riconoscenza.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Intervento sull'arteria media di sinistra. Ottimo medico e professionista il neurochirurgo che mi ha operato, devo a lui la mia rinascita e non smetterò mai di ringraziarlo.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma Vestibolare

Ad aprile 2021, dopo circa dieci anni di disturbi che si intensificavano con il trascorrere del tempo, dopo diagnosi errate in cui tali disturbi non venivano mai associati alla reale patologia, né veniva prescritta una risonanza all'encefalo, nonostante i sintomi fossero facilmente riconoscibili, decido autonomamente di recarmi da un neurologo in seguito ad una perdita di sensibilità di una parte del viso, a perdita dell'udito e dell'equlibrio.
Il neurologo mi prescrive dunque la risonanza all'encefalo che attesta un Neurinoma vestibolare con lesione del nervo acustico e, a causa delle sue dimensioni, mi viene consigliato di consultare un neurochirurgo. Dopo averne consultato uno nella mia città, Napoli, che mi prospetta esiti incerti sulla completa riuscita dell'intervento relativamente ad
un'alta probabilità di rischio di lesione del nervo facciale e addirittura alla sopravvivenza, mi viene indicato il nome del dottor Marco Saini, neurochirurgo dell'Istituto Neurologico C. Besta di Milano, che riceve periodicamente anche a Napoli. Durante la visita, il dottor Saini mostra in modo accurato e pacato tutta la procedura di asportazione del tumore, mi espone l'unico rischio dell'intervento (una bassa probabilità di lesione del nervo facciale), mi ribadisce che il tumore va asportato chirurgicamente poiché non sarebbe risolutiva la radioterapia a causa delle dimensioni, ed afferma inoltre che il tumore al 100% é benigno.
Il dottor Saini mi ispira dunque subito fiducia, vado via dalla visita sicura di aver trovato il medico giusto a cui affidarmi. Nessun accenno né spavento relativamente a rischi di sopravvivenza durante l'intervento.
I tempi di attesa sono stati brevi per lo stato avanzato della patologia, l'intervento, durato sette ore, é perfettamente riusciuto, la successiva risonanza attesta la totale rimozione del tumore, il nervo facciale è stato preservato. Infine l'esame istologico ha confermato le parole del dottor Saini: é uno Schwannoma (o Neurinoma) benigno.
In ospedale il dottore è sempre stato presente ed attento alla mia degenza. Nel giro di poco più di tre settimane dall'intervento, già ho ripreso le mie funzioni quotidiane, tra cui la guida dell'auto.
Il Dottor Saini é veramente un neurochirurgo di grande competenza, abilità, umanità ed onestà.
L'Istituto C. Besta di Milano è un'eccellenza di cui noi italiani dobbiamo esserne fieri. Affidarsi a medici competenti ed onesti é molto importante ed un intervento chirurgico effettuato da eccellenze mediche come il dottor Saini, puo' essere risolutivo e non arrecare danni come una terapia o diagnosi errata.
Grazie infinite dottor Saini!

Patologia trattata
Neurinoma Vestibolare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Miglior ospedale italiano

Meglio di quanto pensassi. Ma il top sono le persone: capacità e professionalità di alto livello, a cominciare dal Dott. Alberto Cusin, agli anestesisti, infermieri e assistenti tutti. Quando penso alla mia degenza al Besta, mi viene da sorridere per le cose ottime che ho potuto vedere e toccare con mano.

Dal 2010 al 2021 (anno dell'intervento) ho girato per decine di specialisti ed ospedali (policlinico e Monaldi a Napoli, Gemelli a Roma) Poi per caso seppi del Besta. Conobbi il dott. Cusin e capii alla prima visita che mi avrebbe risolto il problema che mi aveva sconvolto completamente la vita.

Patologia trattata
Decompressione trigemino lato sinistro.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grande professionalità

A luglio 2020 ci rivolgiamo al dottor Paolo Ferroli per affidare alle sue cure nostro figlio, di 9 anni, a cui era stata diagnosticata una lesione cerebrale.
Dopo una serie di accertamenti la conferma: lesione espansiva talamo-mesencefalica destra.
Il 4 agosto viene operato dalla magnifica equipe del dottor Ferroli con il dottor Marco Schiariti, i quali con grande professionalità gli asportano questa lesione.
In seguito a complicanze post-operatorie, il bambino subisce altri interventi, eseguiti con altrettanta professionalità dal dottor Francesco Acerbi e in seguito dal dottor Morgan Broggi.
Un immenso grazie a tutti loro.
Grazie anche al reparto di rianimazione, alla radiologia, a tutti gli infermieri e a tutte le persone che in qualsiasi modo hanno lavorato per noi.

Patologia trattata
Lesione espansiva talamo-mesencefalica dx (astrocitoma pilocitico).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Decompressione microvascolare trigeminale

Non potrò mai ringraziare abbastanza il Dr. Paolo Ferroli e il Dr. Morgan Broggi!
Dopo aver passato 8 anni a fare visite mediche in giro per l’Italia, il Dr. Ferroli è stato l’unico che in pochi secondi ha individuato il problema con sicurezza.
Sono stato operato da lui per conflitto neurovascolare a ottobre all’istituto Besta di Milano. L’intervento è andato benissimo, già la mattina dopo mi sono alzato in piedi e dopo 5 giorni sono andato a casa, nessun problema, nessun disturbo, recupero post operatorio rapidissimo.
Il Dr. Ferroli è stato disponibilissimo e gentile, ma soprattutto estremamente professionale.
A mio avviso il Dr. Paolo Ferroli, il Dr. Morgan Broggi e il loro team sono i migliori in Italia per curare la nevralgia del trigemino.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Decompressione microvascolare trigeminale

GRAZIE AL DOTTOR MARCO PAOLO SCHIARITI.
Il 29/9/2020 sono stata operata del terribile trigemino (nevralgia trigeminale destra da conflitto neurovascolare in corrispondenza della radice- REZ), dal dottor Marco Schiariti (neurochirurgo del Carlo Besta), che si è dimostrato un medico eccellente e molto competente.
E' stato un intervento molto delicato (perchè già due anni prima avevo subìto due interventi nello stesso punto da un altro medico e in un'altra struttura con risultati negativi) con ottimi risultati. Sono molto contenta del lavoro che ha fatto il dottor MARCO PAOLO SCHIARITI.
Un grazie va anche a tutto i medici e il personale a fianco del dottor Schiariti e al personale del reparto per la loro gentilezza.

Patologia trattata
NEVRALGIA TRIGEMINALE DESTRA DA CONFLITTO NEUROVASCOLARE ALLA REZ DEL V nc.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Acerbi

A volte ringraziare è facile, altre volte difficile perché un semplice grazie non sembra bastare.
Da anni i miei piedi, le mie mani, il mio corpo si ingigantivano. Chiedevo spiegazioni e nessuno aveva una risposta. Mangia meno mi dicevano.
Ho iniziato pure una dieta, ma i miei piedi continuavano ad aumentare e io a comprare scarpe di un numero maggiore.
A marzo il mio ciclo si è bloccato.
I mal di testa certi giorni erano così forti che non riuscivo a lavorare, parlare, pensare.
Finalmente una risonanza su suggerimento del ginecologo: macroadenoma ipofisario.
Incontro il dott. Francesco Acerbi e tutti i fenomeni inspiegabili del mio corpo degli ultimi sei anni trovano finalmente una diagnosi precisa, un nome e una strada verso la cura. Il macroadenoma mi aveva causato l’acromegalia e io stavo sempre peggio. Sempre più male.
Il dott. Acerbi mi ha messa in contatto con l’endocrinologo e mi ha programmato l’intervento con urgenza. Nonostante l’adenoma fosse di dimensioni elevate, il dott. Acerbi ha pulito tutto senza intaccare l’ipofisi.
Dopo un giorno dall’intervento camminavo, ero autonoma, stavo bene e i mie piedi e le mie mani cominciavano a rimpicciolirsi.
Ora sono passati dieci giorni, sono a casa ancora in convalescenza ma sto bene e non smetterò mai di ringraziare il dott. Acerbi per l’estrema dedizione, professionalità e competenza.

Patologia trattata
Macroadenoma dell'ipofisi.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Piezosurgery - dr. Saini

Meningioma del planum sfeno-etmoidale riscontrato casualmente sette anni fa e aumentato progressivamente. Dopo gli ultimi controlli me ne veniva consigliata l'asportazione. Mettendo a confronto la radiochirurgia e la chirurgia, avevo quasi deciso per la prima, in quanto sembrava molto più veloce e sbrigativa e soprattutto spinta molto dai professionisti interpellati. Casualmente e fortunatamente mi sono ritrovata al Besta per l'ennesima visita e lì il mio caso veniva sottoposto all'attenzione del dr. Marco Saini, che subito mi tranquillizzava e rassicurava spiegandomi dettagliatamente la sua tecnica chirurgica PIEZOSURGERY, che mi sembrava molto meno invasiva di quanto prospettato in altre strutture.
Ho affrontato l'intervento senza paure e timori, poco dopo essere uscita dalla sala-operatoria sono riuscita addirittura a fare delle videochiamate e già dal giorno dopo ho potuto alzarmi. Mai avrei pensato ad una ripresa così veloce. Mi sento di consigliare assolutamente di affrontare questo problema definitivamente e alla radice con l'intervento e di consultare il dr. Saini anche solo per dei chiarimenti, perché la radiochirurgia, pur essendo un trattamento che sembra più veloce, in realtà può risultare dannoso per le grandi quantità di radiazioni che non colpiscono solo le parti da trattare, ma che vengono assorbite dal nostro organismo.

Patologia trattata
Meningioma planum sfeno-etmoidale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Saini

Il 2 settembre sono stato operato dal Dott. Marco Saini per l'asportazione di un neurinoma dell'acustico.
Il dott. Saini si è dimostrato da subito (sono stato seguito sin dall’insorgere della malattia nel 2018) una persona molto competente, ma ancor più importante, di grande umanità che mette il paziente a proprio agio, rassicurandolo e accompagnandolo in questo percorso. L'intervento è andato come da piano; ricordo ancora che è stato lo stesso dott. Saini a rassicurarmi ad intervento finito.
Nei giorni successivi è sempre stato presente e disponibile, sempre con un sorriso rassicurante. GRAZIE DOTT. SAINI!
Un enorme grazie va anche a tutte le persone che lavorano nel reparto di Neurochirurgia, 'guidato' dal Dott. Vetrano Ignazio; infermieri sempre disponibili e pronti ad ogni esigenza, personale OSS fantastico, sempre con il sorriso.
Hanno, tra l'altro, saputo gestire il difficile periodo Covid garantendo sempre al paziente la presenza di un familiare (ovviamente in orari ridotti). Un grande sforzo per aiutare pazienti e parenti a superare i momenti più difficili post intervento.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ferroli mano di Dio

Ci siamo rivolti al Dott. Paolo Ferroli dopo che altri primari di Neurochirurgia e rinomati radioterapisti e oncologi, ci avevano detto che potevamo solo scegliere dove morire: a casa o in un hospice. Il Dott. Ferroli, con la sua professionalità, caparbietà ed acume scientifico, ha scelto invece di eseguire un intervento "impossibile" agli occhi di altri professionisti. Ci ha messo di fronte con trasparenza tutti i rischi, ma correrli era l'unica strada percorribile per la salvezza.
Intervento perfettamente riuscito. Solo lui ed il suo staff potevano eseguire un intervento così delicato senza provocare nessuno dei danni irreversibili che ci erano stati prospettati. Ed è stato lui salvarmi la vita la seconda volta nella visita di controllo, dopo 2 mesi in una struttura che mi aveva quasi ridotto ad una larva, intervenendo direttamente con raccomandazioni precise per fisioterapia e radioterapia. Oggi, a 8 mesi dall'intervento, ogni giorno vedo nuovi progressi e trovo ancora più inaccettabile la sentenza di 2 settimane massimo 2 mesi di vita che mi avevano prospettato "altri" stimati medici. Qualcuno lo ha definito "Mano di Dio" e non c'è descrizione migliore: con le sue mani può ridare davvero la vita.

Patologia trattata
Recidiva carcinoma lobo frontale sx.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento cisti aracnoidea

Sono Francesco D'occhio e sono stato operato ad una cisti che avevo nella fossa cranica a destra che mi portava a crisi epilettiche e vuoti di memoria. L'intervento, avvenuto il 13 maggio 2019, è durato 8 ore ed è andato male, tanto da darmi 2 ore di vita. Oggi ho ancora addormentata tutta la parte destra del corpo - il braccio, la gamba, l'occhio e l'orecchio destro. Tutte queste conseguenze il dottore Ferroli non me le aveva mostrate...
Per qualsiasi informazione sono disponibile alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. perché ci tengo a condividere la mia storia.

Patologia trattata
Cisti tronco encefalico a destra.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti a tutta l'Equipe medica

Sono passati 3 anni dall'intervento eseguito dal prof. Paolo Ferroli e dal dott. Marco Schiariti per emispasmo facciale sinistro e devo dire che tutto è ok grazie a loro.
Un caloroso saluto a tutta l'equipe. Un grazie al dott. Acerbi che mi ha convinto ad operarmi.

Patologia trattata
Emispasmo facciale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Moyamoya. A febbraio 2019 mi viene diagnosticata questa rarissima malattia che causa il progressivo restringimento delle arterie cerebrali portando ad eventi ischemici e/o emorragici dalle tragiche intuibili conseguenze. Vengo dimesso dal reparto di neurologia della mia città con un antiaggregante ed una stretta di mano. Vi lascio immaginare il mio stato d'animo. A 54 anni vedevo la mia vita finita o, forse peggio, trascorsa su di una sedia a rotelle. Grazie alla caparbietà della mia cardiologa che non voleva arrendersi a questa "cura" approdo all'istituto Besta. Prima nelle mani del dottor Caputi, che intuisce una possibile soluzione al mio problema poi, letteralmente, in quelle del dottor Acerbi, che ha compiuto il capolavoro. Rivascolarizzazione diretta ed indiretta del mio emisfero cerebrale sinistro. Dopo appena 4 mesi dall'intervento, che non è stato comunque una passeggiata, ho recuperato il mio stile di vita precedente alla diagnosi. Grazie a queste persone che dedicano la loro vita a salvare la nostra, ho ritrovato la sicurezza e la voglia di riavere una vita piena e soddisfacente. Raccomando a tutti coloro che hanno un problema neurologico importante, di non arrendersi e di rivolgersi con fiducia all'istituto Besta dove verranno accolti da persone eccezionali, professionalmente ed umanamente. Siamo così abituati a criticare a volte ingiustamente il SSN, da non accorgerci di avere al suo interno punti di vera eccellenza internazionale, tra cui l'istituto Carlo Besta di Milano. Come si dice, solo quando stai per perdere una cosa ne capisci veramente l'importanza, figuriamoci quando si tratta della vita. E come si fa a ringraziare chi la vita te l'ha restituita? Grazie a tutti dal più profondo del cuore.
Alberto Meschiari

Patologia trattata
Moyamoya.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio e ringraziamento

Il giorno 21 agosto sono stata sottoposta ad intervento chirurgico per un meningioma, già diagnosticato in visita ambulatoriale dal dott. Alberto Cusin.
Un elogio e un ringraziamento va a tutto il personale indistintamente, senza eccezione alcuna. Essi sono disponibili, umani e cordiali. Io li ho paragonati ad angeli senza ali..

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio tutto il personale medico e paramedico di Neurochirurgia per la professionalità, disponibilità e costante attenzione alle esigenze del paziente. Ringrazio in particolare il dott. Francesco Acerbi per la sua eccellente competenza, professionalità e dedizione.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impressioni

Il professore che mi ha operata, dottor Sergio Visintini, è una persona fantastica e umana, direi l'eccellenza della chirurgia.
Personale di corsia veramente fantastico, educato, paziente e gentile.

Patologia trattata
Ernia cervicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROF. PAOLO FERROLI ed EQUIPE

Il mio pensiero va a questa splendida equipe che mi ha curata in questo periodo buio della mia vita, che ha reso possibile ciò che non mi sarei mai aspettata. Per raggiungere l’Istituto Besta di Milano ho affrontato un lungo viaggio durante il quale ho cercato, con disperazione, di abituarmi al pensiero che non ne sarei uscita viva da questa brutta avventura, o che comunque non sarei tornata più la stessa, non sarei tornata più IO, non più sulle mie gambe, non più con la mia autonomia, semplicemente non sarei tornata. Invece il dottor Ferroli e la sua equipe mi hanno salvato la vita, mi hanno ridato la speranza, la serenità e il sorriso. Non ci sono parole per descrivere la professionalità, e allo stesso tempo l’umanità, con la quale sono stata curata e trattata, con me non sono stati dei medici, ma degli angeli di corsia che mi hanno assistita fino all’ultimo minuto permettendomi - cosa da me ormai insperata - di tornare alla normalità in pochi giorni. Se ne avessi di parole, ad ogni modo non sarebbero mai abbastanza per esprimere la mia gratitudine al dottor Ferroli, al dottor Acerbi e a tutto il resto dell’equipe dell’Istituto Neurologico Besta per la vita che vivo ancora e per la possibilità che ho di scrivere e di raccontare come mi hanno amorevolmente portata alla totale guarigione. Spero che possano crescere sempre più Istituti come il Besta nel nostro paese e che tutti quelli nelle mie condizioni possano essere sapientemente assistiti da questi angeli che mi hanno salvato la vita.
Per Sempre grata,
Amelia Marsico

Patologia trattata
ANEURISMI CEREBRALI MULTIPLI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROF. FERROLI ED EQUIPE - NEUROCHIRUGIA 2 B

Il mio disturbo e' iniziato circa 5 anni fa come un semplice tic all'occhio sinistro. Il mio medico di base continuava ad addebitare il fatto a stress, caffeina e fumo. L'ingravescenza del disturbo e l'estensione all'intera parte sinistra del viso del disturbo, mi ha spinto a fare una RM ENCEFALO che ha riscontrato un conflitto neurovascolare tra arteria cerebrale ed il pacchetto acustico del facciale sinistro.
Avevo provato la terapia botulinica, ma senza alcun risultato e molti fastidi.
Ho allora deciso di procedere con l'intervento dopo incontro con il Prof. Ferroli, come da Lui stesso consigliato.
L'intervento e' durato 2 ore in anestesia totale.
L'intervento e' stato svolto dal prof. Ferroli e la Sua equipe con risultato ad oggi eccellente.
Dopo due giorni sono stato dimesso. In totale 5 giorni di ricovero in Neurochirurgia 2, dove l'assistenza e' straordinaria.

Patologia trattata
EMISPASMO DEL FACCIALE SINISTRO INGRAVESCENTE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico per mielopatia c5-c6

Un totale e affettuoso ringraziamento al prof. Sergio Visintini per la sua competenza, professionalità e umanità. Sono stato operato da lui con la sua equipe di ernia midollare c5-c6 con esito positivo e con un decorso breve e soddisfacente; non me lo sarei mai aspettato che dopo 2 giorni potevo essere dimesso e trovare dei miglioramenti immediati sul movimento e sulla sensibilità degli arti inferiori.
Il prof. mi ha seguito in maniera scrupolosa e con la massima cordialità nel rapporto tra dottore e paziente.
Posso testimoniare solo in maniera totalmente positiva sul suo operato e consiglio l'istituto Besta se si hanno problemi di natura neurologica. Qui si è in buone mani.

Patologia trattata
Mielopatia c5-c6 con ernia midollare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringrazio il dott. Ferroli

Ringrazio profondamente il dott. Ferroli, che con la sua esperienza ha fatto un lavoro eccellente intervenendo su di una recidiva molto grossa di neurocitoma centrale.

Patologia trattata
Neurocitoma centrale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al dottor Visintini Sergio

A causa di un neurinoma spinale che minacciava la paralisi degli arti inferiori, in data 20 Marzo 2018 sono stato operato dal Dott. Visintini Sergio e dal suo assistente Dott. Rossini.
A distanza di 4 mesi dall'intervento, dall'esito positivissimo, desidero ringraziare i dottori e tutto lo staff infermieristico per la competenza, la professionalita' e la disponibilita' nei confronti dei pazienti.
Un'altra cosa che mi ha colpito durante il ricovero, è stata la piacevole atmosfera che si respira nel reparto e l'affiatamento del personale tutto.
Grazie e ancora!
Massimo Cremella

Patologia trattata
Neurinoma spinale D7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza assoluta

In Italia siamo soliti lamentarci dei disservizi di mala sanità, ma anche quando tutto funziona alla perfezione (come al Besta) non sentiamo la necessità di farlo presente. Invito tutti a cambiare questa brutta tendenza. Io ho cominciato.

Sono profondamente legato al Carlo Besta poiché in questo Istituto ho subìto 2 delicati interventi chirurgici:

- Dicembre 2015. Asportazione ependimoma intramidollare C6-C7;
- Giugno 2018. Microdiscectomia C5-C6 ed artrodesi con protesi.
Il primo intervento è stato eseguito dal Dott. Francesco Di Meco, verso cui non ho più parole di elogio e ringraziamento perchè le ho esaurite tutte. Mi ha seguito dal 2007, da quando ho scoperto il problema, e continua a seguirmi e consigliarmi con grande disponibilità
Il secondo intervento è stato eseguito dal Dott. Sergio Visintini, di cui ho riscontrato una grandissima professionalità, esperienza e umanità. Lo ringrazio infinitamente.
Un ringraziamento particolare anche allo staff della sala operatoria e a tutto il personale infermieristico della neurochirurgia 2, che opera con spiccata dedizione verso tutti i pazienti.
Il Carlo Besta: eccellenza assoluta.

Patologia trattata
STENOSI CERVICALE C5-C6.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dott. Paolo Ferroli

Grazie dott. Paolo Ferroli.
Già nel 2005 cominciavo, di tanto in tanto, ad avvertire leggere scariche nel lato destro del viso e che durante gli anni successivi diventavano sempre più frequenti ed intense. Il primo neurologo interpellato diagnostico subito: nevralgia del trigemino. Negli ultimi due anni e mezzo, dal 2016 a maggio 2018, la situazione era diventata insostenibile nonostante dosi abbastanza elevate di tegretol (che assumevo dal 2012). Naturalmente, durante tutti questi anni ho cercato anche in diverse direzioni la possibile soluzione (agopuntori, dentisti, neurologi, otorinolaringoiatri, ecc. con relativi esami TAC, Panoramiche dentali, ATM, RM, Angio-RM, con e senza contrasto, ecc.). Anche i referti delle RM del 2013 dichiaravano l’assenza di un conflitto neurovascolare. La vita quotidiana personale, professionale, con i familiari, con gli amici era diventata un calvario, segnata da questo forte dolore, soprattutto nel lavarsi il viso, radersi, mangiare, parlare, lavarsi i denti. Ed è ad aprile 2018 che due persone di fiducia, il dott. Eugenio Gamba ed il dott. Federico Marin, mi hanno messo in contatto con il dott. Paolo Ferroli, dell’Istituto Besta di Milano, con il quale ho fissato un appuntamento per una visita. Durante l’incontro, esaminando una RM del lontano 2013, in meno di 20 secondi il dott. Ferroli ha identificato e mi ha indicato sul monitor la causa del mio problema: un conflitto neurovascolare che nessuno di coloro che all’epoca avevano controllato e ricontrollato la RM, aveva mai visto. Considerata la mia condizione mi ha descritto alcune possibili azioni e in particolare l’unico intervento risolutivo: la MICRO DECOMPRESSIONE VASCOLARE. In quel momento mi sono bastate le Sue chiare parole e affidandomi alla comprovata professionalità e competenza internazionale(basta leggere il Suo curriculum on-line), ho deciso seduta stante per la lista d’attesa per l’intervento.
Tutto lo staff della Neurochirurgia C, dal pre-ricovero, agli anestesisti, al post-intervento, al personale infermieristico, ha dimostrato una grande professionalità, competenza ed umanità. Sono molto grato anche a loro.
Non ci sono parole per descrivere, al risveglio dopo l’intervento, il momento in cui prendi coscienza che non hai più quel terribile, devastante, severissimo dolore.
Davvero grazie dott. Ferroli per aver dedicato la Sua vita allo studio anche di questa invalidante patologia e di esserne diventato un riferimento internazionale. Grazie di aver permesso al sottoscritto di tornare ad una vita piacevole con i propri cari, amici e colleghi che naturalmente si uniscono a questo sentimento.
Con infinita gratitudine
Claudio Bertani maggio 2018

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Strani aneurismi cerebrali

Sono Marcello Verbaro di Reggio Calabria e questo inverno, a seguito di ricovero ospedaliero per una serie di problemi polmonari, in modo del tutto casuale mi è stato diagnosticato un aneurisma cerebrale fusiforme in A2 sinistro. Dopo alcune visite senza risposte esaustive, decido di rivolgermi all’Istituto “Carlo Besta”, nello specifico al dott. Paolo Ferroli (avvenuta il 18 aprile c.a.). Per forma, dimensioni e posizione dell’aneurisma, il caso si presenta sin da subito molto particolare e raro, ma dopo il colloquio con il professore sono uscito dall’ambulatorio… illuminato. I suoi modi di fare, la consapevolezza e professionalità dimostrata, la modestia ed umiltà profusa (nonostante lui sia un padreterno ed io nessuno si è messo al mio stesso livello), la spiegazione della diagnosi con termini semplici ma efficaci e, infine, l’esposizione del suo piano per risolvere l’anomalia, mi hanno fatto decadere ogni titubanza e stimolato a continuare sotto la sua assistenza.
Dopo gli opportuni accertamenti, il dottor FERROLI decide di procedere con 2 interventi distinti: il primo per la realizzazione di bypass latero-laterale tra le due pericallose e le due callosomarginali (avvenuto l’11 maggio) e successivamente, dopo un tempo ragionevole di ripresa fisica, procedere con l’occlusione completa per via endovascolare tramite spirali (eseguito giorno 24 maggio a cura del dottor Faragò). Giorno 31 maggio 2018 vengo dimesso dall’ospedale e il mio problema… non esiste più!
Sarò eternamente grato al dottor FERROLI ed alla sua straordinaria equipe, in particolare ai dottori dr. Acerbi (neurochirurgo), dr. Caldiroli (anestesista) e Faragò (radiologo interventista), sono stati sempre presenti anche quando non lo erano fisicamente, Ed un cenno di gratitudine anche a tutto il personale infermieristico e OSS per la straordinaria dedizione all’espletamento del proprio dovere, espresso costantemente con delicatezza e amorevolezza.
E vorrei chiudere con una ultima nota sul dottor Ferroli, giusto per farvi capire la grandiosità, la professionalità, la devozione e l’umanità di quest’uomo: al termine del primo intervento, durato 07 ore e 30’, il professore poteva andarsene a casa, ma ha voluto aspettare che mi risvegliassi per verificare di persona che era riuscito perfettamente nonostante alcune complicazioni verificatesi.
Vi state chiedendo dov’è la particolarità? Sta nel fatto che il giorno della settimana era venerdì, che l’intervento vero e proprio era finito intorno alle 16.00 ed io mi sono svegliato… alle 22.10, sei ore dopo che lui aveva terminato! Anziché andarsene a casa dalla sua famiglia, è rimasto a vegliare su di me. Come la definireste voi una persona così se non un secondo padre?

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale fusiforme in A2 sx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Moyamoya

Ho conosciuto il Dr. Paolo Ferroli a seguito di una serie di sintomi relativi alla mia malattia di Moyamoya.
Sono stata operata a 6 anni (oggi ne ho 38 di anni) all’ospedale di Monaco (Germania) e fino ad aprile 2016 non ho avuto più nessun sintomo. Impressionante, la malattia ha “ribussato” forte e il mio approccio (fatto da email) con il Dr. Ferroli non è stato dei migliori.
Poi ognuno ha fatto un passo verso l’altro e ci siamo dati la possibilità di conoscerci. Oggi lo ritengo una persona STUPENDA!
Non sono stata operata da lui, e mi è dispiaciuto molto perché sono certa che sarebbe stato all’altezza del capolavoro! Il 20 novembre 2017 sono stata operata da un medico fenomenale... il Prof. Vajkoczy allo Charitè di Berlino, ma ci sono arrivata grazie al Dr. Ferroli e al Prof. Cenzato dell’ospedale Niguarda.
Sono loro che quando tutti pensavano che fossi una ragazza “disturbata” in cerca di attenzioni, mi hanno creduto e credendomi mi hanno salvato la VITA!
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Moyamoya.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Bene sotto tutti i punti di vista

Sono stata operata in ottobre per idrocefalo normoteso. Ringrazio il chirurgo, dottor Morgan Broggi, chiaro e preciso nell'aiutarmi a valutare se fare l'intervento; disponibile e sollecito nel rispondere alle mie mail; accurato nella "ricucitura" (il mio medico si è complimentato per le "belle" cicatrici).
Grazie a lui mi muovo e cammino con un gusto nuovo. E mi ha colpito vederlo arrivare in reparto la domenica, tenendo per mano il suo bambino, per dare un'occhiata ai pazienti operati.
Mi sembra importante sottolineare che tutto il personale incontrato per visite, esami, degenza (infermieri, tecnici, ausiliari, impiegati accettazione) si è dimostrato molto gentile e competente.
Appena saputo della mia malattia, mi sono rivolta al Besta convinta di andare sul sicuro, ed è stato così.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande professionalità

Devo ringraziare il dott. Sergio Visintini che, oltre ad essere un eccellente medico, ha un'umanità e un'umiltà ineguagliabili.
A tutto lo staff ed agli infermieri, molto gentili e disponibili in qualsiasi momento, un grazie di cuore.

Patologia trattata
Meningioma intradurale extra midollare D2- D3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Il prof. Morgan Broggi mantiene le sue promesse. Io grazie a lui ho ripreso la mia vita in mano.. Il medico che sa cosa fa.

Patologia trattata
Cavernoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto competenti

Mio padre è stato operato per una stenosi alla colonna dal dottor Visintini in collaborazione con il dottor Acerbi. L’esito è stato perfetto. Prima dell’operazione avvertiva dolori lancinanti e camminava piegato in due. Nel giro di 10 giorni dall’operazione ha ripreso la sua normale attività quotidiana. Sono stati molto competenti e hanno anche avuto un approccio molto umano. Li ringraziamo di cuore.

Patologia trattata
Stenosi alla colonna.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lesione ottico-chiasmatica sinistra

Ho conosciuto il Besta di Milano nel lontano 2001 a soli 11 anni, quando una lesione del nervo ottico di sinistra ha iniziato a farmi perdere la vista. Allora fui una paziente del dottor G. Broggi, che ci rassicurò riguardo il tumore, evitando intervento immediato e terapie e tenendolo semplicemente sotto controllo. A marzo 2017, in seguito a crescita del tumore, mi sono recata nuovamente al Besta, in visita dal dottor Paolo Ferroli, grande discepolo del dottor Broggi. Il dottor Ferroli, con la sua gentilezza e umanità, mi ha subito rassicurata riguardo la procedura dell'intervento, avvenuto il 4 agosto. Ogni cosa è stata perfetta, dal personale di sala operatoria, grazie al quale ho avuto un risveglio dolce e senza alcun disturbo, al personale di reparto: infermieri gentili e super disponibili, ausiliari e medici rassicuranti durante ogni controllo post intervento. Le mani d'oro del dottor Ferroli hanno reso questo intervento una passeggiata e mi è bastata una stretta di mano post intervento per capire che fosse andato tutto bene: non ho avuto nemmeno bisogno della terapia intensiva e il giorno successivo ero già in giro per i corridoi. Un ringraziamento anche al dottor Morgan Broggi, che con molta gentilezza si è preoccupato di chiamarmi per spiegarmi l'esito dell istologico, tranquillizzandomi.
Una esperienza più che positiva in un momento negativo.

Patologia trattata
Probabile astrocitoma pilocitico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il Top

Siamo stati a Milano a gennaio 2017 poiché mia madre (56 anni) doveva sottoporsi ad un intervento molto importante e per la quale in Sardegna non Vi erano buone prospettive.
L'intervento di asportazione per il meningioma petroclivale sinistro ad opera del Dott. Paolo Ferroli e della sua equipe si è concluso bene; purtroppo sei giorni dopo sono subentrate complicazioni che hanno fatto ritornare mia madre urgentemente in sala operatoria e solo grazie alla alla professionalità e prontezza del dottor Ferroli (che oltretutto non si trovava in ospedale, ma è arrivato immediatamente) e della sua equipe, possiamo avere ancora nostra madre con noi! Sono susseguiti due mesi di degenza all'ospedale Besta, ove oramai avevamo instaurato un rapporto collaborativo e famigliare con il reparto di Neurochirurgia 2, un reparto con medici, infermieri e OSS di un'umanità straordinaria e di alto livello di competenze. Mai potremo dimenticare tutto ciò che è stato fatto per lei!
Un'ospedale davvero di eccellenza mondiale!

Patologia trattata
Meningioma petroclivale sx.
Guarda tutte le opinioni degli utenti