Chirurgia Pediatrica G. Salesi

 
3.9 (16)

Recensioni dei pazienti

16 recensioni

 
(7)
 
(5)
 
(2)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.9
 
3.9  (16)
 
3.8  (16)
 
3.9  (16)
 
3.8  (16)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
16 risultati - visualizzati 1 - 16  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un reparto di eccellenza

Ci siamo trovati molto bene durante la degenza di mio figlio di due anni, preso in cura dal prof. Cobellis, che ringraziamo per la sua professionalità e l'umanità con i piccoli pazienti. Il reparto, nonostante sia collocato in un edificio vetusto, è tranquillo e il personale infermieristico ha sempre un sorriso per i bimbi. Inoltre ringrazio le patronesse che passano nelle stanze ad offrire consigli pratici se ci fosse bisogno (a me hanno dato indicazioni su dove trovare un supermercato nei pressi dell’ospedale) e a scambiare due chiacchiere con noi genitori.

Patologia trattata
Cisti branchiale.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO ECCELLENTE

Un ringraziamento doveroso e di cuore per la grande professionalità, per la presenza, per l'umanità ed il costante supporto al Dott. Noviello Carmine, che ha operato di urgenza la scorsa settimana nostra figlia Francesca di 10 anni per un problema alla tuba sinistra.
GRAZIE DOTTORE!
Porgiamo una immensa gratitudine a tutta la EQUIPE (anestesista, infermieri, ecc.) che la sera del 23 gennaio 2018 ha collaborato con il dottore NOVIELLO per la ottima riuscita dell'intervento.
Un ringraziamento va anche alla professionalità del Dott. Rossi Lorenzo e del Dott. Nino Fabiano, i quali hanno anche manifestato affetto costante per Francesca.
Siete stati veramente eccezionali!
Vogliamo inoltre esprimere sentimenti di gratitudine a TUTTO IL PERSONALE INFERMIERISTICO del reparto di chirurgia pediatrica che ha svolto nei giorni dal 23 gennaio al 26 gennaio, il proprio lavoro con passione e umanità e professionalità avendo sempre il sorriso sulla bocca. Citiamo il nome di Luigi Ferdinando, ma ci riferiamo a tutti. Bravi ragazzi! Siete veramente angeli custodi!
Proviamo per tutti una immensa stima anche per quelli che non abbiamo nominato.
Si parla spesse volte in TV di malasanità... Noi abbiamo vissuto il contrario in questo reparto eccellente.
Straconsigliamo il REPARTO DI CHIRURGIA PEDIATRICA DEL SALESI DI ANCONA.
I genitori di Francesca.

Patologia trattata
Torsione della tuba.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Enfisema polmonare congenito

Arrivati d'urgenza, in elicottero, dall'ospedale nel quale il mio piccolo di soli 4 mesi era ricoverato per bronchite, i medici della clinica pediatrica (ed in particolare il dottor Oggiano e la specializzanda Lara) hanno subito capito l'urgenza e fatto gli esami del caso.
Una settimana dopo il dottor Cobellis ha operato con successo il piccolo Diego, asportandogli il lobo superiore sinistro del polmone.
E continua ancora a seguirlo.
Altro che bronchite...
Aveva già resistito 4 mesi ed era ormai al collasso!
Un grazie ENORME ai dottori Oggiano e Cobellis ed alle specializzande, in modo particolare a Lara.

Patologia trattata
Enfisema polmonare.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Proverbio chirurgico

"Non è bellis ciò che è bellis, ma è Cobellis ciò che piace!" Un grazie a tutto il reparto per la professionalità e disponibilità dimostrate.

Patologia trattata
Cisti addominale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie Dott. Rossi ! (dalla mamma di Sara M.)

Un GRAZIE enorme a tutti i dottori e dottoresse che hanno seguito la mia SARA M., in particolar modo un grazie infinito al Dott. Lorenzo Rossi che ha capito subito quello che stava succedendo alla mia principessa. GRAZIE!

Patologia trattata
colica addominale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

grazie dott. Noviello e dott. Ilari

Devo dire veramente grazie a tutto il reparto di chirurgia pediatrica.. (a parte qualche pecora nera).
Un grazie particolare e di cuore al Dott. Carmine Noviello e al Dott. Michele Ilari. Grazie per quello che avete fatto per mio figlio di appena 2 mesi!!!

Patologia trattata
sospetto mega colon.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Infinitamente grazie dott. Rossi e dott. Zagari

Solo ora sono venuta a conoscienza di questo sito e voglio con tutto il cuore ringraziare i medici, il reparto il personale e tutto l'ospedale che hanno contribuito a salvare la mia bambina.
Nel 2005, precisamente il 27 marzo 2005, giorno di Pasqua, alle ore 12,15 ho dato alla luce con taglio cerareo, Francesca.
Avevo 45 anni, un altro figlio di 14 anni e tre terribili esperienze di aborti spontanei. Abbiamo e ho voluto un altro bimbo e dopo varie vicissitudini, è nata Francesca.
Il giorno dopo, era il lunedì dell'Angelo, stava procedendo tutto normalmente quando, nel pomeriggio, il pediatra viene in camera e mi dice che devono fare un'ecografia alla bimba perchè risultava non avesse fatto la prima "cacca". Tutto precipita e la bambina viene portata in ambulanza d'urgenza al Salesi. Io resto all'ospedale di Fabriano.
Viene subito diagnosticata una atresia ileare di II tipo complicata da peritonite fibroadesiva ed operata durante la notte. L'intervento è andato bene, dopo una settimana di rianimazione, il 5 aprile, giorno del mio compleanno, mi hanno chiamato per andare in ospedale con Francesca che veniva trasferita nel reparto di chirurgia, dove siamo rimaste fino al 14 aprile e poi dimesse in piena salute.
La mia bambina ha appena compiuto 6 anni, da allora è stata sempre bene, non ha avuto problemi di nessun genere, è bellissima sveglia dolce, è la mia vita.Grazie infinite ai medici che l'hanno salvata. E' un miracolo i cui artefici sono stati il Dott. LORENZO ROSSI E DOTT.ANDREA ZAGARI A LORO PER SEMPRE IL MIO, IL NOSTRO GRAZIE.

Patologia trattata
Atresia ileare di II tipo complicata da peritonite fibroadesiva
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Astenosi al pirolo

Grazie mille per quello che avete fatto per mio figlio Massimiliano. Ora è un piccolo torello.

Patologia trattata
Astenosi al pirolo
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

reflusso

eccellente equipe, primario persona molto seria e corretta.. Sentitamente ringrazio

Patologia trattata
reflusso gastroesofageo
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie Dott. Cobellis

Vi racconto la nostra esperienza. La nostra bimba di soli 9 mesi presenta una sospetta ernia. Ce ne accorgiamo il mercoledì, durante un cambio di pannolino notiamo un gonfiore. Venerdì facciamo l'ecografia che la conferma. Il martedì successivo la piccola viene visitata dal dott. Cobellis che ci spiega tutto benissimo, risponde a tutte le nostre domande, fissa l'intervento fra tre mesi e si rende disponibile per qualsiasi cosa dandoci anche il suo numero di cellulare. La sera del giorno successivo portiamo la bimba al pronto soccorso perchè l'ernia non rientra più ed è dolorosa. Incontriamo il dott. Cobellis per caso nel corridoio del pronto soccorso (crediamo che stesse andando via). Si ferma e entra con la piccola. La visita immediatamente e la opera appena ha i risultati delle analisi. Prima e dopo l'operazione ci spiega tutto e risponde a tutte le domande.. insomma... la nostra bimba ci è sembrata proprio in buone mani. A parte un paio di infermiere un po' indisponenti, sono stati tutti molto cortesi e sereni. Grazie anche alle patronesse che sono sempre passate a fare due parole con noi e a chiederci se avevamo bisogno di qualcosa.

Patologia trattata
Ernia inguinale in bambina di 9 mesi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

opinione positiva, Dott. Cobellis

la mia storia è iniziata 7 anni fa.. ero una bambina di 14 anni circa e mi fu diagnosticata una retto colite ulcerosa. inizialmente stavo nel reparto della clinica pediatrica dove i dottori hanno provato di tutto pur di salvare il mo colon... ma io non reagivo alle terapie, forse perchè la malattia era troppo avanzata... a quel punto l'unica soluzione era quella di optare per l'intervento chirurgico durato 13 ore.. ma ero in buone mani, ne ero più che sicura... avevo pienamente fiducia in tutti i dottori, quei dottori che mi hanno salvata... li ringrazio tutti di cuore anche se ringrazio particolarmente il dottor Cobellis. loro sono stati veramente i miei angeli e li porterò sempre nel mio cuore..
grazie davvero a tutti per avermi ridato il sorriso....

Patologia trattata
retto colite ulcerosa
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

atresia e altro

nella mia esperienza ho trovato un reparto di competenza, assistenza e professionalità, con tutti dello staff premurosi ed affidabili, nonchè serissimi.

Patologia trattata
atresia esofagea
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

La voce della coscienza

Il mio commento va direttamente ad una visita fatta a mio figlio dal dott. M., il quale dopo aver visto (e non visitato) il piccolo che presentava un vistoso idrocele, dolori addominali fortissimi (non riusciva più a camminare), edema periorbitale, mi dice che non ha niente e che nella primavera del 2010 dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico per l'idrocele. Mio figlio steso sul lettino, il dottore a malapena tocca il testicolo e già lo vedo seduto davanti alla scrivania a scrivere. Io, in piedi vicina a mio figlio lo imploro di "guardarlo" ancora una volta (forse visitarlo è chiedergli troppo), perchè stava davvero male e lui con un sorriso benevolo e rassicurante mi dice di rivestire il bambino e che le mie sono solo eccessive ansie di mamma.
Oggi è grazie a queste "eccessive ansie di mamma" che mio figlio è vivo: due giorni dopo, siamo partiti di notte alla volta di Genova, il prof. Ghiggeri, primario del reparto di nefrologia, appena vede il bambino fa la diagnosi di sindrome nefrosica: mio figlio aveva liquido dappertutto, versava in uno stato già di scompenso, "altri due giorni ancora signora...." queste parole mi ronzano ancora per la mente! I Dottori di Genova scandalizzati dall'incuria nel valutare uno stato così avanzato da essere sufficiente la sola EVIDENZA CLINICA, si adoperano subito a prestare le cure necessarie al piccolo paziente marchigiano giunto a loro un giorno prima della vigilia di Natale. La mia non vuole essere una polemica, ma una semplice constatazione: siamo noi i migliori medici per i nostri figli, perchè noi scrutiamo i loro occhi, nel più profondo della loro essenza da dove echeggiano urla disperate di richieste di aiuto. Grazie Dio Mio per aver permesso che io potessi ascoltare la richiesta di aiuto del mio piccolo amore, grazie per avermi fatto capire che non dovevo fermarmi, ma continuare ad ascoltare quella voce.
Cari Dottori.. imparate anche voi, con umiltà, ad ascoltare quella voce.

PS: Conosco il reparto perchè mio figlio è stato ricoverato lì per un intervento subìto a nove mesi; ma questa è un'altra storia.

Patologia trattata
Presunto idrocele
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Mancata diagnosi

Il lavoro di un medico è quello di trovare le cause di una patologia attraverso gli esami, successivamente fare una diagnosi e cercare una cura. Tutto questo non è stato fatto. Il paziente va seguito anche post operazione, anche perché le complicazioni sorgono spesso molto dopo. Tutto questo a quanto pare non viene svolto, soprattutto su patologie che non vengono seguite accuratamente come dovrebbe essere fatto. Fortuna che il Dott. Dall'Oglio e la sua equipe del Bambino Gesù, sono riusciti a seguire mio figlio in maniera eccellente, purtroppo però il danno è stato fatto ed è irreversibile.

Patologia trattata
Pancreatite acuta divenuta cronica su pancreas anulare.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa con un Medico della Chirurgia

Circa 2 anni fa io e mia moglie ci accorgiamo che il nostro piccolo di un anno e 4 mesi presenta un rigonfiamento sull'alto addome. Prenotiamo al Salesi una visita in libera professione con il Dott. C., che a detta di alcuni sembra godere la stima di astro nascente della chirurgia. Il medico diagnostica un'ernia epigastrica ma vuole un'ecografia di conferma di tale diagnosi perchè, se cosi fosse stato, il bambino doveva essere operato subito per evitare un intervento ad addome aperto. Inoltre ci consiglia di non far fare sforzi al bambino. Il giorno stesso faccio eseguire l'eco da un radiologo il quale, un po' perplesso, chiama telefonicamente il chirurgo il quale conferma anche a lui che andava immediatamente operato. Non tranquillo prenoto una visita all'ospedale Mayer di Firenze con il Prof. Messineo. Durante la visita solo guardando il bambino il Professore conferma la diagnosi di ernia epigastrica e, contestando ciò che aveva detto il chirurgo del Salesi, affermava che il bambino non andava operato e che nulla si poteva "strozzare" come sosteneva l'altro medico. Se l'intervento si faceva era solo perche crescendo il bambino poteva avere una sintomatologia dolorosa, o per una questione estetica. La stessa diagnosi e il fatto che l'intervento non si doveva fare è stata confermata dal Dott. Jasonni dell'Ospedale Gaslini di Genova. Dopo un po' di tempo ero ancora arrabbiato e decido di inviare una mail al Dottore del Salesi, il quale presuntuosamente contesta i due luminari della chirurgia.

Patologia trattata
ERNIA EPIGASTRICA.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

esperienza negativa

Solo ora ho scoperto l'esistenza di questo sito, altrimenti avrei già da tempo provveduto ad esprimere tutta la mia disapprovazione nei confronti di questo reparto cho ho trovato malfunzionante. La mia esperienza risale ad alcuni anni fa, quando è stata operata mia figlia. In seguito all'intervento, causa l'incompetenza e l'incuria del personale del reparto, mia figlia ha avuto delle gravissime conseguenze e il dr. Martino non ha fatto altro che sparire dalla circolazione..

Patologia trattata
teratoma sacrococcigeo
16 risultati - visualizzati 1 - 16  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute