Ostetricia e Ginecologia Policlinico Verona Borgo Roma

 
3.7 (21)

Recensioni dei pazienti

21 recensioni

 
(10)
 
(3)
 
(3)
 
(5)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.7
 
4.4  (21)
 
3.8  (21)
 
3.4  (21)
 
3.2  (21)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
21 risultati - visualizzati 1 - 21  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA- EFFICIENZA- UMANITA'

Padiglione 30, nuovissimo, luminoso, pulito. Mi sono interfacciata a luglio con il dottor Bergamini, del quale ho apprezzato soprattutto il piglio deciso e la velocità organizzativa. Spiega dell'operazione, isterectomia totale, e passi ordinati per risolvere la questione.
Sono stata operata due giorni fa (isterectomia) e sto bene. Sono tutti molto attenti a non far soffrire le pazienti, le infermiere le controllano continuamente, quindi ci si sente in un ambiente protetto.
Consiglio di affidarsi e di fidarsi di questo reparto, nel quale ho incontrato diverse eccellenze professionali.

Patologia trattata
Iperplasia endometriale con atipie.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Altissimi livelli: competenza e disponibilità

Sono stata ricoverata per un parto cesareo programmato. Posso parlare solo positivamente di questo ospedale, la professionalità da parte del personale è grande. Sono stati tutti gentili, dalla donna delle pulizie al primario che mi ha operata. Quando suonavo il campanello le ostetriche erano sempre pronte a venire ad aiutarmi ed ascoltare ogni mio problema. Ogni qualvolta mi rivolgevo al personale, venivo sempre trattata più che bene. Inoltre questo ospedale è il più attrezzato dal punto vista medico. Non si sa mai cosa possa succedere durante un parto o le patologie che eventualmente potrebbe avere un neonato. Lo consiglio vivamente a tutte le mamme in attesa... non fate l'errore di scegliere altri ospedali come Bussolengo (ho fatto lì le 3 ecografie di routine e 2 volte su 3 ho trovato maleducazione totale ed assenza di umanità e gentilezza)...

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE AL PROF. MASSIMO FRANCHI

Due anni fa mi hanno scoperto per caso una grossa cisti ovarica (14 cm.). Sono andata subito dalla mia ginecologa, la quale mi dice che è una grossa cisti e tra l'altro dal contenuto sospetto, così mi consiglia un ricovero ospedaliero. Sono andata all'ospedale che ho più vicino a casa (Castelfranco Veneto - Treviso), ma ho dovuto aspettare tanto tempo per una visita, una dottoressa mi ha poi visitata con modi anche bruschi e mi ha detto che mi dovevano operare e togliere l'ovaio, che non c'erano altre possibilità; così mi avevano messa in lista d'attesa per un'altra visita. Io nel frattempo non ero tranquilla, non accettavo di aspettare tutto quel tempo e intanto mi era crollato il mondo addosso per tutti i pensieri che avevo e che mi hanno fatto venire quei dottori. Un bel giorno un'amica di mia mamma (che non finirò mai di ringraziare) mi ha consigliato il Policlinico Borgo Roma di Verona e il Prof. Massimo Franchi. Lei era stata seguita da lui per un tumore all'utero. Così quel giorno chiamai il Policlinico per prenotare una visita con lui. Fatta la visita, mi spiegò tutto quello che avevo e cosa dovevano farmi, è una persona molto umana, cordiale, paziente, competente, che sa mettere a proprio agio i pazienti. Davvero una gran bella e brava persona!!! Infine, dopo neanche un mese, mi hanno operata e non mi hanno tolto nulla!!! Le infermiere e tutti i dottori sono sempre stati chiari, pazienti, competenti, tutte brave persone! Sono rimasta contenta! Giusto un anno dopo mi scoprono un'altra cisti ovarica e questa volta mi consigliano di fare il prelievo degli ovuli, onde evitare rischi per future gravidanze. Sono stata seguita dal Dott. Stefano Zaffagnini e pure in lui ho trovato sempre competenza, pazienza e cura per il paziente! Anche per questa volta non mi hanno tolto nulla! Per fortuna! Se fossi andata all'ospedale vicino a casa mia a quest'ora sarei senza una o forse due ovaie... e chissà... preferisco fare 100 km. per arrivare a Verona ed essere sicura di essere seguita per bene!!! Consiglio vivamente a chi ha il mio problema, di andare al Policlinico Rossi e di prenotare una visita con il Prof. Franchi Massimo!

Patologia trattata
CISTI OVARICHE E PICK-UP OVULI PER CRIOCONSERVAZIONE.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE ALLA DOTTORESSA POMINI

Io sono stata operata in laparoscopia per togliere 14 fibromi dalla dottoressa Pomini il 15 maggio 2013. Fin da subito con la dottoressa mi sono trovata benissimo, gentile, paziente e dolce, dopo l'intervento è venuta subito a vedere come stavo e così anche nei giorni successivi di ricovero. In sala operatoria tutti quanti sono stati gentilissimi e professionali, le infermiere del reparto sono dei veri e propri angeli, hanno sempre un parola di conforto per tutti. Ma la persona che mi ha particolarmente colpita è stata la dottoressa specializzanda Milena (il cognome non lo so), lei per me è stata fantastica, il giorno prima dell'intervento mi ha spiegato nei particolari cosa mi avrebbero fatto durante l'operazione, per ogni dubbio che avessi lei era sempre disponibile a chiarirmi le idee.... Grazie, grazie mille a tutti!!!
Io questo reparto lo consiglierò di sicuro, anche perchè questa non è stata la prima volta che lo frequentavo e ci dovrò ritornare anche nei prossimi mesi.

Patologia trattata
Fibromi uterini (14).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie alla Dr.ssa POMINI e a tutto lo staff

Sono una ragazza di 31 anni e vengo dalla provincia di Ravenna! Ho scoperto di soffrire di endometriosi 4 anni fa. Ho sempre fatto controlli costanti ma nessuno mi aveva mai diagnosticato nulla! A marzo 2008 sono stata operata nell'ospedale del mio paese, dove mi hanno asportato un ovaio + tuba con l'aggiunta di un taglio da 22 punti! Mi si e' subito ripresentato il problema e, disperata, dopo tante visite e mille pareri, non sapevo più a chi rivolgermi finche' non ho incontrato la Dr.ssa Pomini. Con la sua gentilezza e la sua pazienza ha conquistato la mia fiducia e mi ha fatto sentire al sicuro! Il mio intervento era previsto per il 12 giugno 2012 poi, per varie urgenze, sono stata posticipata al 14 giugno; inutile dire che l'attesa e' stata faticosa, ma e' andato tutto benissimo e non smetterò mai di ringraziare la Dr.ssa Pomini!! Ci tenevo a fare un ringraziamento speciale a tutto lo staff delle infermiere, stagiste comprese, perché con i loro modi gentili mi hanno saputo dare conforto e mi hanno fatto sentire a "casa"!
La struttura sicuramente non e' delle più nuove, ma sono ben altre le cose che fanno la differenza! Grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
Endometriosi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE AL DOTT. BERGAMINI V.

Sono stata operata in questo ospedale dal dottor Bergamini l'8 marzo 2011: per me si è dimostrato un ottimo medico sia dal punto di vista professionale che umano.
L'endometriosi è un disturbo poco conosciuto da molti professionisti, sebbene molto diffuso. Per fortuna ho trovato questo specialista veramente competente, che si è inoltre rivelato una persona squisita di grande modestia e comprensione nei confronti dei pazienti.
Per quanto riguarda l'ospedale, in generale il personale del reparto si è dimostrato disponibile ed efficiente nel servizio, non mancando mai di una parola gentile nei miei confronti e cercando di soddisfare anche le maggiori esigenze di pazienti che, come me, vengono da altre città.
Colgo l'occasione per ringraziare nuovamente tutti ed in particolare il dr. Bergamini, grazie al quale ora sto aspettando il mio primo figlio.

Patologia trattata
endometriosi profonda.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mi sono trovata molto bene- dr.ssa Pomini

Le infermiere del reparto sono molto gentili e disponibili. I medici sono molto professionali. Il reparto, anche se vecchiotto come struttura e privo di tv eccetera, è comunque confortevole e pulito. Sono stata operata dalla dottoressa Pomini e ne sono felicissima. Grazie di tutto.

Patologia trattata
endometriosi.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

mi sono trovata molto bene- dr. Bergamini

Sono stata operata di utero setto dal dott. Bergamini, che ringrazio per la competenza e per la serietà dimostrata, unitamente alla capacità di rassicurarmi. Ho trovato comunque molta cordialità in tutte le persone che mi hanno assistita. grazie.

Patologia trattata
utero setto.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ostetricia Ginecologia Policlinico Verona

L'infrastruttura è molto vecchia (reparto) con il minimo indispensabile di servizio al paziente: manca la tv in camera e quella in reparto non è funzionante), manca l'aria condizionata e la connessione wireless non esiste, le prese corrente sono scomode, la sala visite o attesa sono male attrezzate.
Però il personale medico ostetrico e soprattutto infermieristico è molto preparato, professionale, gentile e disponibile, a volte piu' pazienti dei pazienti stessi! complimenti veramente alla professionalita' e grazie a tutto il personale.

Patologia trattata
sospetta rottura pre-termine delle membrane.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima opinione

Ricoverata per una settimana presso il reparto di ginecologia, nuovissimo, camere dotata di 4 o 2 letti con bagno in camera, vengono pulite due volte al giorno, ho trovato altissima competenza non solo del personale medico ma anche infermieristico, disponibilità immediata per ogni richiesta. Ottima assistenza pre e post operatoria, sono stata operata da Dott. Bergamini che stimo e ringrazio per la disponibilità e alta professionalità. Ringrazio inoltre tutto il personale infermieristico, che è sempre presente, sorridente e disponibile ad ogni richiesta.
Consiglio il reparto per l'alta specializzazione, l'accoglienza e la solidarietà di tutto il personale.
G.

Patologia trattata
fibromi uterini.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Trovata veramente bene!

Sono stata operata dal dott. Bergamini di utero setto completo.
E' venuto da me prima dell'operazione e nel post per dirmi che è andato tutto bene. In sala operatoria il personale è stato gentilissimo.
Le camere di ginecologia sono completamente nuove, ampie, munite di aria condizionata e bagno con doccia...
Le infermiere passano ogni 30 minuti a controllare la situazione, così come i medici specializzandi.
Ai pazienti "gravi" viene fornita una discrezione e tranquillità assoluta.
Unica pecca il cibo.. ma in quale ospedale non lo è!

Patologia trattata
Utero setto.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

lungo ricovero ed esperienza positiva

mia moglie è stata ricoverata per un paio di mesi circa, posso dire che alcuni medici oltre che esperti sono anche molto gentili e disponibili, ce ne sono comunque un paio che è meglio evitare perchè troppo frettolosi, distaccati e poco professionali. Il personale del reparto è sempre stato disponibile e alcune persone hanno stretto amicizia con mia moglie. l'infrastruttura è vecchiotta e non al meglio.

Patologia trattata
rottura prematura delle membrane.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Professor Franco Borruto

Ho telefonato al policlinico per chiedere del prof. Franco Borruto e mi è stato risposto laconicamente che non lavora piu' lì, senza che mi venissero date ulteriori informazioni.
Ritengo sia utile fare sapere ad altre pazienti che lo cercano, che il Prof. Borruto lavora adesso all'ospedale di Monte Carlo nel Principato di Monaco e che, come tutti gli scienziati che l'Italia esporta, continua a svolgere la propria attivita' aiutando e curando con competenza e professionalita' le pazienti che si rivolgono a lui.

Patologia trattata
Papilloma virus.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sindrome di Rokitansky

Sono stata un mese ricoverata. Operata dal bravissimo professor Luigi Fedele che mi ha operata con la tecnica del Vecchietti. Ma ricordo con affetto Tiziana, allora caporeparto, il prof. Albiero e tanti altri. Ho trovato efficienza, umanità, competenza.

Patologia trattata
Sindrome di Rokitansky-Kuster-Hauser.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

GRAZIE AL PROFESSOR FRANCO BORRUTO

EGREGIO PROFESSOR BORRUTO
prima che arrivassi da Lei, era da un anno circa che stavo facendo svariate visite come controlli tiroidei, ecografie adddominali, visite ginecologiche "superspeciali", mappa genetica, urografie, ecc.. e tutte con diagnosi tra loro molto diverse e a volte contraddittorie. in realtà a quindici anni avevo fatto una visita ginecologica che risulto' nella norma e quindi non c'era motivo di preoccuparsi. Il mio problema era quello che all'età di vent'anni non avevo ancora avuto la prima mestruazione, cominciando cosi' a preoccuparmi.
avendo la fortuna di aver parenti medici in francia, ho inviato e poi spiegato a loro tutta la documentazione. Essi mi diedero alcune possibili diagnosi, dopodichè si informarono dal Professor Marchet, loro conoscente, il nome di un medico italiano che trattasse di questi problemi.
E fu cosi' che arrivai a Lei. Alla mia prima visita non chiesi piu' di tanto perchè ormai mi era tutto chiaro, avevo una malformazione dalla nascita, e purtroppo rimediabile solo in parte. Decidemmo per l'intervento.
I primi giorni post-operatori non furono facili, dal punto di vista psicologico e morale piu' che fisico. Ma col tempo vidi dei risultati e le procedure che dovevo seguire mi sembravano sempre meno pesanti. ora sto bene.
la ringrazio infinitamente per la sua cordialità e disponibilità.

Patologia trattata
Malformazione utero vaginale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

La mia esperienza è stata negativa, in primis il reparto fatiscente, un caldo assurdo e le zanzare. Fare un cesareo e dover subire caldo e zanzare è peggio di una tortura. Il personale di Sala Parto è stato eccellente, ma tutto il resto poca cortesia e locali secondo me inadeguati. Segnalo anche una scarsa predisposizione delle infermiere che mi hanno assistito dopo il parto.

Patologia trattata
parto con cesareo.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza non completamente positiva...

L'assistenza al parto è stata buona. La degenza ospedaliera del reparto ostetricia un po' scadente dal punto di vista assistenziale ed igienico. Il personale del reparto si è alternato con addetti competenti ad altri frettolosi e poco sensibili. Nessun aiuto per l'igiene della puerpera, la mattina dopo il parto ho dovuto aspettare mio marito che mi aiutasse. La stanza era pessima senza bagno, mal climatizzata e il bagno più vicino che riuscivo a raggiungere era di un degrado igienico insopportabile. Non so se sono stata solo un po' sfortunata ma la mia esperienza non si può definire proprio positiva.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Post nascita, un'esperienza dimenticabile

Mia moglie ha partorito lo scorso 24 giugno un bel maschietto di quasi quattro kg. Tutto ora è andato benissimo. Ostetriche, infermiere e medici della sala parto disponibilissimi, gentilissimi e molto premurosi. I complimenti però terminano qui. Premetto che mia moglie ha partorito due gemelli non più tardi di tre anni fa presso l'ospedale di Borgo Trento, quindi ritengo che sia lei che il sottoscritto abbiano una certa conoscenza su come si cresce e si nutre un bambino. Benissimo, appena arrivata in stanza dopo il parto le infermiere, o le puericultrici, hanno tenuto a precisare che non esiste un nido e che i figli sono delle loro mamme e la politica della struttura è che devono sempre e comunque restare nelle stanze con loro. Non si fanno eccezioni. E qui la prima perplessità mia di mia moglie e della coppia in stanza con noi... CERTO CHE QUESTI BAMBINI APPENA NATI SONO SUBITO ESPOSTI AD EVENTUALI MICROBI DEI VISITATORI.... (peraltro un viavai continuo di persone e fratellini a tutte le ore, in barba al cartello con gli orari di visita che nessuno faceva rispettare). Pazienza ci siamo detti. Dobbiamo restare solo qualche giorno. Passano i primi due giorni e nostro figlio cala di peso, normale ci dicono, è il calo fisiologico, continui ad attaccarlo al seno signora, insista, insista. Arriviamo alla sera del terzo giorno, il bimbo non cresce, così un po' preoccupati parliamo con una infermiera la quale rassicura mia moglie dicendole "se questa notte vede che non mangia venga qui che facciamo un'aggiunta di latte artificiale". Alle due del mattino mia moglie, dopo un'ora di poppata senza risultato, va dall'infermiera (che ovviamente non era la stessa perché aveva montato la guardia notturna) la quale risponde laconicamente che il bambino va attaccato al seno e che per il latte artificiale SERVE LA PRESCRIZIONE MEDICA; mia moglie torna in stanza e tiene il figlio attaccato al seno tutta la notte... Risultato: il bimbo perde ancora peso e il giorno stabilito per le dimissioni non viene dimesso perché il calo è stato maggiore del previsto.. Già così la situazione sarebbe sufficiente per infastidire anche il più pacato dei padri.... Purtroppo però non finisce qui. Il sottoscritto chiede un colloquio con la pediatra di turno e, con tutta la tranquillità rimasta, racconto quanto accaduto la notte passata, ma la risposta che ricevo è a dir poco imbarazzante: IN QUESTO OSPEDALE ABBIAMO UNA POLITICA CHE PREVEDE CHE LE MADRI ATTACCHINO I FIGLI AL SENO ED INSISTANO IL PIÙ POSSIBILE. Io spiego che mia moglie ha cresciuto tra seno e latte artificiale due gemelli che ora sono grandi e robusti e che forse un minimo di conoscenza nel campo è stata acquisita. NIENTE da fare, bambino non dimesso e mamma dimessa ma spostata nella sezione nutrici... Ed ora inizia il bello. Appena spostata (peraltro con una certa sollecitudine da parte delle inservienti) viene requisito il tiralatte della maternità e veniamo informati che da quel momento per qualsiasi necessità dovremmo fare riferimento ad altri medici infermieri e puericultrici.... Non mi dilungo sul reparto perché sarebbe un poema solo quello, volendo semplicemente fare un paragone automobilistico è come essere passati da una Ferrari con interni in pelle ad un carretto trainato da asini. Ora il mio pensiero di padre è che se invece di ricorre a questa struttura avessi indirizzato mia moglie verso cliniche private, oppure ospedali di altra caratura, forse questi disagi non li avrebbe dovuti subire, ma soprattutto non si sarebbe sentita UNA MADRE INCAPACE come sono riusciti a farla sentire alcune ostetriche ed alcune infermiere di Borgo Roma.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

consulenza

Ho chiesto un consulto su un fibroma all'ovaio e mi é stato detto al telefono, dal professore che avrebbe dovuto operarmi con una tecnica innovativa, che i fibromi all'ovaio NON ESISTONO e che poteva trattarsi di qualcosa di piu' pericoloso: mi ha consigliato di farmi visitare a pagamento da un collega per verificare bene. Durante la visita ho sentito tanti paroloni e me ne sono andata spaventata come prima. Ho poi scoperto che i fibromi all'ovaio sono una patologia comune, benigna e che non necessita di particolari esami, o ecografie speciali come mi aveva detto il secondo medico.
In base alla mia personale esperienza, non consiglio questo reparto.

Patologia trattata
fibroma ovarico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

disorganizzazione

1) scortesia con gli stranieri, disorganizzazione generale del reparto (non ci sono ruoli e compiti ben definiti per il personale, che appare demotivato, con dispersione ingiustificablile delle informazioni cliniche sulla paziente, che ad ogni visita (anche in reparto) deve rifare l'anamnesi. Protocolli obsoleti che denotano carenze nell'aggiornamento scientifico, cosa ingiustificabile per una struttura universitaria (paziente dimessa subito dopo iniezione di metrotrexate, senza aspettare un'eventuale manifestazione allergica, che puntualmente si è verificata, violentissima, a casa...)

2) reparto strapieno, paziente un po abbandonata durante il travaglio, pressione sulle puerpere perchè tengano il neonato con sè (e allora in nido a cosa serve?). Anche in questo caso personalmente ho riscontrato generale disorganizzazione del reparto, con dispersione delle informazioni cliniche.

Patologia trattata
1) gravidanza extrauterina 2) parto.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza per niente positiva

Poco personale con reparto strapieno, non c'era l'adeguata assistenza nemmeno nel momento del travaglio. Segnalo anch'io la scarsa pulizia dei bagni fuori dalle camere, ambiente non climatizzato. Poca umanità, vorrei sottolineare che ero al primo figlio, con cesareo e zero esperienza e sono stata messa nel reparto di ginecologia per mancanza di posti.

Patologia trattata
Parto.
21 risultati - visualizzati 1 - 21  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute