Tumore dell'ileo

Vengono di seguito pubblicate le testimonianze dei pazienti affetti da tumore dell'ileo. Ogni commento contiene l'indicazione sull'ospedale in cui è stata trattata la malattia. Consultando l'elenco è possibile ottenere informazioni preziose su sintomi, trattamenti e medici consigliati per la cura di questa patologia.
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
 
Ospedali e case di cura a Roma
Aldo De Grandis   06 Dicembre, 2018
Voto medio 
 
3.9
 
3.9
 
3.6
 
4.4
 
3.8

Eccellenza italiana

Volevo esprimere la mia più profonda gratitudine a tutta l'equipe del reparto oncologico per la cura dei tumori neuroendocrini dell'Ospedale Sant'Andrea, centro di eccellenza ENETS. In particolare, un ringraziamento speciale ed una immensa riconoscenza va alla dott.ssa Rinzivillo e al dott. Panzuto che sin dal primo contatto hanno dimostrato non solo una professionalità eccellente ma, cosa rara, una umanità fuori...

Ospedale Policlinico Agostino Gemelli di Roma
Clotilde Previtali   13 Marzo, 2014
Voto medio 
 
4.6
 
4.7
 
4.6
 
4.7
 
4.5

Ringraziamenti Prof. Papa

Prof.re Valerio Papa, mi permetto di scriverLe per esprimere dal profondo del mio cuore un grazie per avermi, tramite il suo intervento avvenuto il 4-12-2013, permesso di riappropriarmi della vita che mi stava fuggendo via. Non lo dimenticherò mai. Clotilde Previtali

Ospedale Gradenigo di Torino
ivano zardi   23 Dicembre, 2012
Voto medio 
 
4.7
 
4.7
 
4.7
 
4.9
 
4.7

I miracoli non li fa nessuno, ma al Gradenigo..

Sono ormai più di 4 anni che bazzico nei reparti del Gradenigo, che oserei definire meravigliosamente accoglienti, non tanto e non solo per l'eleganza, la pulizia ed altro, ma soprattutto per l'umanità, la sensibilità e la competenza in cui ti imbatti. Spesso mi sono sentito risollevato e rassicurato solo da un saluto amichevole di un infermiere, una pacca sulla...

Ospedale Policlinico di Modena
caterina   21 Febbraio, 2012
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.3
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.5
Servizi 
 
2.3

delusione

Non pensavo che a Modena fossimo cosi indietro nella cura dei tumori detti rari... Io ho perso mio padre per sarcoma. gli infermieri personalmente li ho trovati sgarbati e non entro in certi dettagli.. Inoltre penso che quando non ci sono speranze è assurdo bombardare di chemio questi malati peggiorando tantissimo la qualità di vita. niente da dire su...

4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute