Istituto Climatico di Robilante

 
3.7 (33)

Recensioni dei pazienti

4 recensioni con 1 stelle

33 recensioni

 
(20)
 
(2)
 
(1)
 
(6)
 
(4)
Voto medio 
 
3.7
 
3.7  (33)
 
3.7  (33)
 
3.7  (33)
 
3.6  (33)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Maleducati

A fine luglio mio padre ha avuto un incidente in bicicletta e dopo un mese in ospedale, tra cui 10 giorni in terapia intensiva, è stato ricoverato presso il suddetto istituto. Lui felice perché vicino a casa sua, noi tranquille perché sentito parlare bene di questa struttura. Considerato che durante la caduta si è lussato una spalla, dal Santa Croce prescrivono ovviamente un ciclo di fisioterapia, che scopriamo essergli fatta saltuariamente e per solo pochi minuti, quindi inefficace e inutile. Una domenica stavo per andare a trovarlo e ricevo una sua chiamata. Mi chiede dove sono e di fare veloce ad arrivare perché lui ha bisogno di andare in bagno e nessuno lo porta, nonostante avesse già suonato il campanello più volte. Ora... Io abito a Cuneo e devo sentirmi dire che aspetta me per andare in bagno con il personale lì???!! Ma scherziamo? Comunque parto e al mio arrivo lo porto immediatamente. Dopo di che arriva un Oss uomo che si giustifica dicendo che non era vero che aveva suonato il campanello!!! Mio padre ha 65 anni e non ha la demenza o l'alzheimer o altra patologia mentale, quindi gli credo. E io sto zitta. Arriva un'infermiera con le unghie tutte colorate e palesemente rifatte (veramente poco professionale) ed iniziano a parlare dei loro problemi riguardo un materasso anti decubito che non si sa dove sia e via dicendo. In camera con mio padre c'erano 2 anziani in fin di vita oltretutto ed io mi chiedo se è possibile che si debba avere un comportamento così scorretto nei confronti di chi è malato.
Una notte mio padre non è riuscito a trattenere l'urina, probabilmente dormiva profondamente ed ha bagnato il letto. La botta durante la caduta gli aveva provocato anche una leggera incontinenza... Suona il campanello per essere aiutato a cambiarsi in quanto il braccio era ancora immobile. Arriva il famoso Oss con un infermiere romeno e iniziano ad insultarlo dicendogli che si sarebbe dovuto alzare per usare il bagno... ma se ci fosse riuscito lo avrebbe fatto da solo no? Mio padre è sempre stato una persona pulita e lo è tutt'ora, e sentirsi dire certe parole da 2 persone che dovrebbero essere lì per aiutarti, fa veramente male. Ma come vi permettete? Il bello è che la direzione sa di queste persone, le quali sono già state segnalate in passato, ma non fa niente. Io anche lavoro come Oss, ma non mi permetterei mai di trattare così un ospite.

Patologia trattata
Lussazione spalla.



Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Tutto negativo

Dopo diverse segnalazioni dirette alla fondazione Ferrero, da cui non ho avuto risposta, e all'ospedale Santa Croce di Cuneo, denuncio nuovamente la totale sporcizia, l'incompetenza, la mancanza di regole basilari di igiene e pulizia, personale ignorante della lingua italiana e delle norme del loro mestiere, pasti scadenti e malcurati. A tutto questo aggiungo la poca riabilitazione (1 ora al giorno..) e pannoloni zuppi gettati per terra a fianco al mio letto e la privacy nulla.

Patologia trattata
Riabilitazione.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Totale insoddisfazione

Ho portato qui mia mamma su richiesta della S.C. Medicina Interna dell'ospedale S.Croce di Cuneo.
Grande l'insoddisfazione da parte mia, di figlia, verso la non assistenza verso la mamma.
Personalmente ho riscontrato mancanza di capacità assistenziali e mancanza di umanità da parte del personale.

Patologia trattata
Lungodegenza (paziente geriatrico).
Punti di forza
Lusso esteriore.

Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Istituto climatico

Solo dopo tre giorni di ricovero di mia nonna, ho deciso di firmare le dimissioni dalla struttura!!!
Confermo quanto scritto da un lettore, i pareri dei dottori sono stati discordanti tra loro!
Gli infermieri davano medicine doppie, se non sbagliate! io sono stata costretta a passare le notti in camera con mia nonna perchè la fiducia era venuta meno. Poi, dopo l'ennesimo sbaglio, ho deciso di firmare le dimissioni e di portare mia nonna presso un'altra struttura della provincia, dove invece abbiamo trovato grande professionalità ed umanità, cosa che assolutamente non esiste in questa struttura.
I servizi di pulizia sono scadenti, il bagno era sporco.
La qualitá del cibo anche scadente... in ospedale si mangia meglio!

Patologia trattata
Neurologica.
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute