Urologia San Raffaele Turro

 
4.9 (212)

Recensioni dei pazienti

212 recensioni

 
(202)
 
(5)
 
(2)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.9  (212)
 
4.9  (212)
 
4.8  (212)
 
4.8  (212)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
212 risultati - visualizzati 1 - 45  
1 2 3 4 5  
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

A 65 anni mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostatico (4+3). Fin dal primo incontro, il Dott. Giovanni Passaretti, al quale mi sono affidato, è stato chiaro, sempre disponibile ed esaustivo in merito all'iter che avrei dovuto seguire e mi ha candidato all'intervento di prostatectomia radicale robotica, eseguita il 10/5/2024 presso l'ospedale San Raffaele ex-Turro.
Intervento riuscito perfettamente, eseguito dallo stesso Dott. Passaretti che desidero ringraziare per le sue doti professionali, umane e di cura che ha avuto nei miei confronti, rincuorandomi e fornendomi tutti i dettagli e le informazioni del caso nei giorni pre e post intervento. Un vero professionista, empatico, che consiglio fortemente a tutte le persone che si trovano nella mia stessa situazione .
Grazie di cuore,
Nicola M.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Giovanni Passaretti - prostatectomia radicale

Da diversi anni registravo un valore di PSA in crescita, stabilizzandosi di recente a valori superiori di 10 ng/ml, una minzione con frequenza giornaliera elevata e il relativo flusso che continuava a diminuire.
La dimensione della prostata era diventata superiori alla normalità (73cc), con lobo centrale ostruente verso la vescica.
Credo molto nella prevenzione e, dopo aver eseguito diverse visite urologiche, esami periodici specifici, tre RM con MDC e due biopsie, quest'ultima segnalava un adenocarcinoma acinare Gleason score 3+4=7.
Il mio urologo il dott. Giovanni Passaretti mi ha subito consigliato di procedere con l’operazione di prostatectomia radicale nerve-sparing, fornendomi assistenza e tutte le informazioni del caso.
In tre soli giorni dalla scoperta del tumore, avevo la prenotazione con data dell’intervento presso il reparto solventi dell’ospedale San Raffaele “Ex Turro”, che ringrazio per l'efficienza e professionalità.
Ringrazio infinitamente il dott. Giovanni Passaretti per la professionalità e cura con cui ha seguito l’intervento, durato circa 6 ore, per le attenzioni prestate durante il periodo sia di degenza in ospedale che convalescenza, terminato senza complicazioni ne incontinenza.
Dopo circa 20 giorni dall’intervento (prostatectomia radicale nerve-sparing + linfadenectomia pelvica) ho iniziato la terapia di riabilitazione andrologica, che si è anch'essa conclusa con successo, preservando il fascio di nervi, e in pochissime settimane.
Per me il dott G. Passaretti il miglior chirurgo che abbia mai incontrato. Grazie mille!

Patologia trattata
Neoplasia prostatica ISUP2.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ringraziamento al Dott. Lorenzo Rigatti

Volevo ringraziare il Dott. Lorenzo Rigatti e il suo team per come sono stato accolto fin dalla prima visita presso l'ambulatorio a Villa Turro Milano dove, dopo una serie di esami, mi ha spiegato in modo dettagliato, semplice e comprensibile il da farsi per risolvere la mia patologia, e mi ha dato anche un gran senso di tranquillità nell'affrontare il percorso che mi si prospettava.
Cosa che in breve tempo è stata affrontata e risolta egregiamente.
Un grazie va anche alla struttura ospedaliera del San Raffaele, al reparto di Urologia e al personale sanitario che è stato accogliente e premuroso per tutto il periodo della mia degenza.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Iperplasia prostatica e litiasi vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Rigatti - prostatectomia radicale robotica

Ringrazio vivamente il dott. Lorenzo Rigatti che, assieme al reparto di Urologia G "Ex Turro" dell'Ospedale San Raffaele di Milano con Responsabile il Dott. Prof. Franco Gaboardi, mi ha seguito con attenzione, disponibilità, gentilezza e grande professionalità nel veloce iter che mi ha condotto il 15 Febbraio 2024 alla prostatectomia radicale robot assistita (Da Vinci 6 bracci), con tecnica nerve-sparing (rarp).
Ad Ottobre del 2023 gli esami del PSA di routine, nel programma di prevenzione, avevano indicato una crescita da 4,61 a 6,63; ciò ha portato, nel Novembre 2023, alla RMN che ha identificato un'area pseudonodulare di circa 6 mm. dubbia (score 3) posterolaterale sinistra, con un modesto ingrossamento della prostata (55 cc). Pur stimando modeste le evidenze e senza alcun sintomo, a seguito delle sagge indicazioni del dott. Rigatti, mi sono sottoposto, il 6 Dicembre 2023, a Biopsia prostatica di fusione (con utilizzo del CD della RMN) al San Raffaele che ha evidenziato un Adenocarcinoma prostatico che era Bilaterale, score7 (3+4), grade group2, fortunatamente con il tumore contenuto all'interno della ghiandola. Ciò ha portato all'intervento del 15 Febbraio 2024 che ha confermato, negli esami intraoperatori e successivamente nell'esame istologico (pT2c pNO)dei materiali prelevati il contenimento delle evidenze tumorali . A fine Marzo, a distanza di meno di 2 mesi, ho recuperato velocemente e con soddisfazione le varie funzionalità. Voglio quindi segnalare l'apprezzamento per il lavoro svolto dal dott. Rigatti e da tutto il Reparto G, innanzitutto dagli Urologi che hanno applicato in modo eccellente l'utilizzo delle più avanzate tecnologie per diagnosticare ed asportare il Tumore salvaguardando al meglio le mie funzionalità ed anche dal personale del reparto di degenza che si è dimostrato attento, sensibile e sempre presente all'occorrenza, aiutandomi a superare con successo un momento problematico. Segnalo anche l'importanza dei programmi di prevenzione che mi hanno portato ad individuare precocemente il tumore, permettendo così gli interventi più conservativi possibili con le migliore tecnologie ed una veloce ripresa complessiva delle attività.
Grazie a Voi tutti.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Pini - prostatectomia radicale robotica

Ho subìto un intervento chirurgico di Prostatectomia Radicale Robotica (Robot Da Vinci) presso l’ospedale San Raffaele di Milano. Ebbene, sono qua per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato lungo tutto questo percorso, dai medici e chirurghi agli infermieri, dal servizio ristorazione, sempre pronti ad ogni ora, puntuale e con cibo fin troppo abbondante, alle signore delle pulizie e igiene sempre presenti anche quando la circostanza non lo avrebbe ritenuto particolarmente necessario. Ma l’elogio più importante va al mio chirurgo e urologo Dott. Giovannalberto Pini e al suo staff operatorio. Persone seria e stimata ovunque, molto preparata, che si interessa veramente ad ogni suo paziente con visite frequenti e ad ogni situazione. Ho affidato a lui il mio corpo con piena fiducia, avendo in precedenza svolto un percorso di visite ed esami assieme.
Grazie di cuore Dott. Pini di tutto, della sua opera, dei suoi consigli e incoraggiamenti.
Un altro ringraziamento ed un elogio di alto livello lo voglio rivolgere a tutto lo staff infermieristico che si è prodigato in ogni momento per esserti vicino con professionalità e gentilezza. In modo particolare alle infermiere che con la loro abnegazione e cortesia hanno sempre risposto ad ogni bisogno, all’istante e senza farti mai mancare nulla oltre ai loro interventi di routine.
Grazie di cuore a tutti voi.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ho conosciuto gli Angeli

Dal 2019 ho avuto PSA ballerino che saliva e scendeva in base a cure consigliate in altra struttura.
Finalmente ho conosciuto il dottor Andrea Losa, il primo angelo che mi prendeva in cura e, attraverso un iter (informato costantemente e precisamente) fatto di visite e biopsia dal dottor Tommaso Maga, il secondo angelo (che con infinita pazienza visto il mio bassissimo livello di sopportazione del dolore, mi sottoponeva a biopsia che dava un esito non equivocabile: 5+4!!!).
Il Dott. Losa decideva di mettermi in lista per l'operazione di prostatectomia radicale robotica, eseguita dal Dott. Giovanni Passaretti, il terzo angelo... Non ho mai visto un medico a fine turno in borghese, tornare dell'ascensore e venire a spiegare e tranquillizzare la mia famiglia e nei giorni seguenti più volte farmi visita.
A questi angeli e a tutto il reparto ex Turro formato da splendidi infermieri ed infermiere, grazie di cuore per la vita.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale robotica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Il 13 luglio 2023 sono stato operato dal dottor Giovanni Passeretti, che aveva sostituito il dottor Gaboardi per una sua indisponibilità. L'intervento è stato eseguito alla perfezione, un vero professionista di chirurgia robotica! Grazie!

Patologia trattata
Tumore prostatico aggressivo gleason 5+4.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robot-assistita

Il 18 Settembre 2023 sono stato operato dal dott. Giovanni Passaretti di prostatectomia radicale robot-assistita e fin dal primo incontro per eseguire la biopsia ho subito avuto la positiva sensazione di trovarmi di fronte ad un vero professionista. Una volta accertato che purtroppo dovevo affrontare l'asportazione della prostata, il dott. Passaretti si è immediatamente attivato anche per tutto ciò che riguarda l'aspetto psicologico, preparandomi ed aiutandomi ad affrontare al meglio tutto ciò che mi aspettava. Grazie ai sui consigli e agli esercizi consigliatomi, fin dal primo giorno post operazione ho riscontrato benefici. Inoltre, chirurgicamente il risultato è stato decisamente ottimo. Solo dopo pochi giorni sono tornato alla normale vita quotidiana. Grazie al dott. Giovanni Passaretti e alla sua equipe.

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla prostata

Il dottor Passaretti Giovanni è uno dei migliori urologi del San Raffaele, oltre ad essere molto affabile, gentile e comprensivo. Pur essendo molto giovane, è molto competente e determinato. Sono stato operato recentemente di radicalizzazione della prostata con tecnica laparoscopia robotica e i risultati sono assolutamente positivi. Mi sono rimesso in sesto in 15 giorni e posso dire di essere assolutamente soddisfatto dell' operato del dottore e della sua equipe. Grazie dottore.

Patologia trattata
Asportazione prostata e linfonodi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia con Robotica Da Vinci

Dopo esame del sangue di routine ed un valore del PSA elevato (8,20), nonostante fossi in perfetta salute e non avessi sintomi di nessun tipo, ho seguito percorso di approfondimento col dottor Pini, stabilito si trattasse di un carcinoma aggressivo, lo stesso mi suggerisce intervento urgente.
Operato in laparoscopia robotica dal dr. Pini il 23/5, dimesso il 30/5 in condizioni fisiche molto buone, dopo un mese sono tornato alle mie attività senza minima complicazione o impedimento.
Suggerisco a tutti di considerare seriamente il valore PSA e farsi seguire se possibile da specialisti.
Personalmente ci tengo a ringraziare di cuore gli infermieri del reparto Iceberg del San Raffaele per la disponibilità e professionalità, ed il dr. Pini per la sua fermezza nel consigliarmi l’intervento - oltre al suo staff.
Grazie davvero di cuore.

Patologia trattata
Prostatite, PSA elevato, tumore prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento endoscopico prostatico HOLEP

Ho 71 anni ed ho percorso oltre 500 km. per essere operato di ipertrofia prostatica al San Raffaele. L'intervento, perfettamente riuscito, è stato eseguito dal dottor Giovanni Passaretti, professionista molto preparato, serio e scrupoloso, di grande umanità: una volta dimesso, mi ha più volte telefonato per accertarsi che la convalescenza stesse procedendo bene. Sono assolutamente intollerante al dolore e, devo dire, non ho avuto disturbi di nessun genere. A lui, al dottor Russo ed a tutto lo staff medico e paramedico vanno la mia profonda stima e il mio grande rispetto per il lavoro che svolgono in modo davvero encomiabile. Grazie davvero!

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica benigna.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Nel novembre del 2022 mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostatico. Mi è stato consigliato di effettuare l'intervento di prostatectomia radicale in laparoscopia con Robot Da Vinci. Consigliato da un conoscente, mi sono rivolto al Dott. Giovanni Passaretti e mai scelta fu così opportuna e appropriata: ho trovato un serio professionista molto preparato e affabile nei modi. A fine giugno sono stato operato dal Dott. Passaretti, l'intervento è andato molto bene rendendo di conseguenza agevole il post operatorio e la mia ripresa dell'attività quotidiane. Queste poche parole, probabilmente, non riescono ad esprimere il mio profondo sentimento di ringraziamento per come il Dott. Passaretti mi ha seguito in questo periodo. Il mio ringraziamento non può che estendersi poi all'equipe medica ed a tutto il personale sanitario e non dell'Iceberg del San Raffaele che nei giorno del mio ricovero mi ha assistito con professionalità ed umanità.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi sono rivolto al San Raffaele di Turro per un intervento di prostatectomia radicale robotica tramite il servizio sanitario Nazionale. Ritengo che, oltre ai macchinari più moderni in uso in questa struttura ospedaliera, prevale soprattutto la capacità e professionalità di chi opera ed io ho avuto la fortuna di essere stato operato dal dottor Giovanni Passaretti. Gli sono infinitamente grato per il riuscitissimo intervento e per il suo lato umano con il quale mi sono confrontato. Un particolare ringraziamento a tutto lo staff e personale di questa struttura che si dedica ai pazienti con grande dedizione, abnegazione e passione, esperienza che ho vissuto durante la mia permanenza.

Patologia trattata
ADENOCARCINOMA PROSTATICO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Giavannalberto Pini

Da più di 5 anni avevo sempre il valore del PSA elevato e la prostata ingrossata. Vivendo all’estero per lavoro facevo i controlli lì, avevo fatto diverse MRI ed una biopsia che ha evidenziato un tumore a basso rischio della prostata. Mi è stato consigliato di non fare nulla e di tenermi sotto controllo, ma questo non mi convinceva, così ho incominciato ad indagare sui professionisti in Italia. Ho letto che il San Raffaele è un centro d’eccellenza e sono andato a trafugare i nomi degli urologi, finché non ho letto il CV del dottore G. Pini e subito ho chiesto una visita con lui. Alla visita con revisione della Biopsia, il Dott. Pini ha dubitato del risultato scritto, confermando che la situazione era più seria di quanto diagnosticato e ha voluto fare valutare la MRI a suo radiologo di fiducia, che poi ha confermato quanto vedeva il Dott. Pini durante la visita. Poi insieme abbiamo deciso di fare l’intervento robotico, e mi ritengo veramente fortunato ad averlo fatto!!
Il dottore G. Pini è una persona estremamente scrupolosa, onesta e professionale, ma anche di grande umanità, dote non da poco quando ci si trova in una condizione di vulnerabilità come la malattia.
La decisione di procedere con l’intervento di prostatectomia radicale, consapevole della serietà dell’intervento e dei rischi che questo poteva comportare, non era facile se non fossi convinto delle capacità del Dott Pini.
Mi sono affidato al dottor Pini ed è stata la scelta migliore che avessi potuto fare!
L’intervento è stato eseguito alla perfezione, con il minimo impatto possibile, e il recupero è stato molto più rapido del previsto.
Sono stato monitorato costantemente dal dottor Pini, che non solo è venuto regolarmente a verificare come stessi nei giorni successivi all’intervento, ma che addirittura mi ha contattato più volte a seguito delle dimissioni per sapere come stessi.
Non potrò mai ringraziare abbastanza per la gentilezza, l’attenzione e la professionalità del dottor Pini e mi sento di consigliarlo a chiunque si venisse a trovare nella mia stessa situazione di salute!!
Grazie di cuore non solo a lui, ma anche allo staff dell’ospedale, all’equipe medica e agli infermieri, tutti estremamente gentili e disponibili.

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Da un paio di anni avevo sempre il valore del PSA elevato e la prostata ingrossata.
Ho deciso di mettermi in cura con il dottor Giovanni PASSARETTI, che mi era stato vivamente consigliato da un amico e mi ritengo veramente fortunato ad averlo fatto!!
Il dottore è una persona estremamente scrupolosa, onesta e professionale ma anche di grande umanità che non è cosa da poco quando ci si trova in una condizione di vulnerabilità come la malattia.
A fronte di due risonanze magnetiche negative in due anni, il dottore ha ritenuto fosse utile fare anche una biopsia ed è stato grazie a questo che abbiamo trovato un carcinoma prostatico, fortunatamente ancora piccolo ma che stava già cambiando livello di aggressività.
Ho deciso di procedere con l’intervento di prostatectomia radicale consapevole della serietà dell’intervento e dei rischi che questo poteva comportare.
Mi sono affidato al dottor Passaretti ed è stata la scelta migliore che avrei potuto fare!
L’intervento è stato eseguito alla perfezione, con il minimo impatto possibile, e il recupero è stato molto più rapido del previsto.
Sono stato monitorato costantemente dal dottor Passaretti che, non solo è venuto regolarmente a verificare come stessi nei giorni successivi all’intervento, ma che addirittura mi ha contattato più volte a seguito delle dimissioni per sapere come stessi.
Non potrò mai ringraziare abbastanza per la gentilezza, l’attenzione e la professionalità del dottor Passaretti e mi sento di consigliarlo a chiunque si venisse a trovare nella mia stessa situazione di salute!!
Grazie di cuore anche alla dottoressa Giraudo, all’equipe medica e agli infermieri, tutti estremamente gentili e disponibili.

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Finalmente ho risolto il problema

Dopo alcuni anni di indecisioni, sono stato a Milano in visita dal dottore Giovanni Passaretti, consigliatomi da un amico, che immediatamente mi ha sciolto qualsiasi tipo di riserva che avevo per l’intervento e mi sono affidato a lui. Subito dopo l’intervento di asportazione radicale della prostata in robotica, non mi sembrava nemmeno vero di averlo subìto, non ho avuto nessun dolore e nei giorni a seguire sono stato sempre controllato e attenzionato personalmente dal dott. Passaretti, splendido sia come uomo che come professionista.
Con mia grossa sorpresa subito dopo aver tolto il catetere non ho avuto problemi di incontinenza con una ripresa a dir poco miracolosa. Mi ritengo fortunato di aver conosciuto il dott. Passaretti e aver potuto porre fine a questo problema che mi turbava da anni.
Fin dai primi controlli si è stabilito un rapporto di fiducia, uno dei motivi per cui lo consiglio a chi si trovasse nella mia stessa condizione di salute.
5 stelle sono poche, a dir poco eccellente!

Patologia trattata
Carcinoma della prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione in robotica

Il dottor Pini, oltre all'umanità, è con la sua équipe un professionista esemplare.
Lo consiglio fortemente.

Patologia trattata
Carcinoma della prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

A fine 2022, in seguito a una biopsia, mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostatico. Data la familiarità, ho preferito intraprendere subito la strada dell'intervento chirurgico mininvasivo con il Robot Da Vinci. Devo dire che già nella visita effettuata on-line ho trovato nel dr. Giovanni Passaretti dell’Ospedale San Raffaele Turro un professionista preparato, serio, concreto, di alto livello, dove peraltro l’interrelazione con l’aspetto umano si eleva oltre l’ordinario. Ha compreso immediatamente il mio problema e che mi volevo far operare appena possibile. A fine marzo 2023 sono stato operato dal dr. Passaretti. È andato tutto bene e a lui in particolare, ma anche a tutto lo staff del reparto di urologia del prof. Gaboardi, mi sento in dovere di porgere un sentito ringraziamento per la professionalità e cortesia dimostrate.
Sottolineo con orgoglio che in Italia ci sono Professionisti e strutture moderne, all’avanguardia, di questo livello!
Un sentito GRAZIE. Consigliatissimo!

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia Radicale Robotica

A 58 anni mi hanno diagnosticato un carcinoma prostatico aggressivo (Gleason 4+4), con un PSA 5.9. Mai avuto sintomi, ma purtroppo familiarità nella patologia. Quando lo scopri devi cercare di essere forte e fare delle scelte nette nell'affidarti a uno specialista di valore... non necessariamente quello più famoso. Io ho scelto di affidarmi al dott. Giovanni Passaretti, di cui avevo sentito parlare molto bene, anche mediante referenze interne (amici) che sono medici al HSR.
E' stata una scelta veramente vincente: Passaretti è un professionista come pochi ho conosciuto, onesto intellettualmente, sempre disponibile ma soprattutto tecnicamente preparato e chirurgicamente ineccepibile. Intervento eseguito alla perfezione, decorso post operatorio eccellente, dimissioni dopo 1 settimana come da programma. A oggi nessuna incontinenza urinaria riscontrata.

Ho scritto queste poche righe cercando di immedesimarmi nello sconforto e paura che una persona può avere dopo una diagnosi così pesante (e inaspettata); io ho trovato conforto leggendo le varie recensioni e ascoltando pareri di conoscenti che ne sapevano, ma soprattutto in concreto scegliendo un medico, il DR. PASSARETTI, di assoluto valore.
Ringrazio anche la dottoressa Donatella Giraudo, a cui Passaretti mi ha indirizzato un mese prima dell'intervento per tracciare percorso di preparazione e riabilitazione del pavimento pelvico: è un'attività complementare veramente importante per il recupero dell'incontinenza post operatoria.

Equipe medica e personale infermieristico non sono stati da meno nel favorire una degenza veramente serena.

Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Adenocarcinoma Prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Guido GIUSTI urologo

Un doveroso e sentito GRAZIE al dott. GUIDO GIUSTI, urologo, dal quale sono stata operata presso l’ospedale San Raffaele.
Ero certa di essere in ottime mani dal punto di vista delle sue eccellenti competenze professionali.
Ha eseguito magistralmente una non facile asportazione di un grosso calcolo a stampo sul mio rene sinistro.
Mi sono sentita seguita e incoraggiata durante la degenza per le quotidiane, ripetute visite in stanza (anche tre volte al giorno) con parole rassicuranti e, a volte, opportunamente schiette, incisive e - direi quasi -categoriche per costringermi a reagire da subito.
Anche il suo team in sala operatoria e nel reparto è stato meraviglioso e simpatico. Ho ricevuto tutta l’assistenza necessaria con attenta sollecitudine.
Grazie anche al diligente personale ausiliario.

Patologia trattata
Grosso calcolo a stampo rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Dopo avermi diagnosticato una neoplasia prostatica, sono stato ricoverato all'ospedale San Raffaele nel reparto Iceberg al terzo piano Urologia.
Il motivo del ricovero: intervento di prostatectomia radicale robotica. Ad eseguirlo, il dottor Giovanni Passaretti che, oltre ad essere un ottimo chirurgo, rivolge un trattamento molto semplice e umano verso i propri pazienti in modo da rendere più facile la riabilitazione post intervento.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale robotica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione intervento alla prostata

Sono stato sottoposto a prostatectomia radicale con applicazione della tecnica robotica. Non ho avuto alcun dubbio a sottopormi all'intervento, considerato che sarebbe avvenuto al San Raffaele di Milano con l'equipe chirurgica del San Raffaele Turro. In particolare ho avuto la fortuna di incontrare il dott. Giovanni Passaretti, che mi ha seguito per più di un anno e che dopo mi ha suggerito l'intervento. La professionalità del dott. Passaretti, da cui discende capacità, umanità, innato senso della professione di medico, passione e capacità di stemperare la tensione nell'ammalato, non sono i discussione. Mi sono affidato consapevole che il dott. Passaretti avrebbe fato il meglio per la mia salute e lo avrebbe fatto con le capacità che lo contraddistinguono. Poi, avere alle spalle una struttura come il San Raffaele è una garanzia: l'assistenza da parte di tutto il personale medico e paramedico è stata infatti ineccepibile.
Sono grato al dott. Passaretti e a tutti i professionisti che mi hanno seguito.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale robotica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi per il Dr. Giovannalberto Pini

A seguito di problemi urologici mi sono rivolto all’ospedale San Raffaele Turro, dove ho avuto la ventura di incontrare il dott. Giovannalberto Pini che mi ha sottoposto ad una accurata visita di controllo e ha organizzato un percorso di controlli ed analisi per approfondimento del problema.
Questi hanno evidenziato la presenza di un calcolo nell’uretere sinistro e la presenza di cellule ureteliali atipiche che mi avevano molto preoccupato.
Il dott. Pini si è mostrato subito un medico competente e dotato di una grande attenzione, sensibilità ed empatia illustrandomi con chiarezza ed estrema gentilezza le problematiche di cui ero affetto. La sua sicurezza mi ha trasmesso tranquillità.
Il dott. Pini mi ha organizzato quindi presso l’Ospedale San Raffele l’intervento per la rimozione del calcolo e la verifica delle atipie ureteliali.
L’intervento eseguito dal dott. Pini con tecnica RIRS si è risolto positivamente con la rimozione del calcolo e la negatività dell’esame citologico.
A seguito di alcuni piccoli disturbi nei giorni successivi all’intervento, il dott. Pini mi ha seguito con la solita attenzione e cortesia rispondendo in tempo reale alle mie richieste di assistenza.

Ringrazio ancora il dott. Pini a cui devo riconoscere una grande competenza, gentilezza ed empatia nel creare un eccellente rapporto umano con il paziente e soprattutto molto accurato nell’intervento chirurgico.

Voglio ringraziare anche tutto il personale del reparto di Urologia del San Raffaele per la professionalità e gentilezza con cui sono stato trattato durante il mio ricovero.
Infine, desidero anche esprimere la mia soddisfazione per la camera che mi è stata assegnata in ospedale: pulita ed impeccabile.

Patologia trattata
Calcolo ureterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un percorso che consiglio

Penso che raccontare la mia esperienza possa essere utile ad altri. Sono stato operato qualche mese fa per un tumore alla prostata di medio-seria gravità (Gleason 3+4). E' andata bene, fin qui, e i riscontri delle analisi sono rassicuranti. E, soprattutto, l'operazione ha migliorato la mia qualità della vita. Fondamentale il ruolo del mio urologo storico, che mi ha 'costretto' a ripetere ciclicamente la rsx quando sono entrato nella fascia di età più critica e ho cominciato ad avere sintomatologia e PSA problematici (anche se non clamorosamente). A proposito, molto efficaci e bravi, da questo punto di vista, al CDI di via Saint Bon: la 'macchina' non è chiusa, lo specialista aveva pressochè perfettamente individuato la zona cancerosa, confermata dalla Biopsia del San Raffaele. Struttura - quella poggiata anche sulla sede di Ville Turro - che, per conto mio, non posso che promuovere a pieni voti. Mi ha operato il dottor Giovanni Passaretti, dimostratosi all'altezza della fama: giovane, brillante, serio, simpatico, disponibile, attento. Altra cosa di cui tenere conto, la ginnastica pelvica impostata dall'ottima dottoressa Giraudo, che Passaretti mi aveva suggerito di incontrare: meglio iniziare a farla prima dell'intervento e non sottovalutarne affatto gli effetti positivi.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcolosi renale - Dr. Giusti

Ringrazio di cuore il Dott. Giusti che con estrema competenza, professionalità ed umanità ha saputo risolvere in tempi brevissimi un problema di calcolosi a stampo che mi portavo avanti da parecchi anni, con conseguente rischio di seri danni al rene. Dopo svariate visite da urologi che mi hanno solamente terrorizzata proponendomi fantasiose soluzioni, rincuorata dalle numerose e lusinghiere recensioni ho deciso di affidarmi alle sue esperte mani e devo dire molto sinceramente che è stata la scelta migliore che potessi fare. Sono stata sottoposta a ECRIS e dimessa dopo 3 giorni, con un decoroso rapidissimo e quasi indolore, riuscendo a tornare alla quotidianità anche prima di quanto pensassi. Al Dott. Giusti va tutta la mia gratitudine visto che, oltre all'intervento in sé eseguito in maniera impeccabile, con la sua simpatia e umanità ha saputo rassicurarmi in una situazione per me psicologicamente difficile da affrontare (ho la fobia assoluta di ospedali e interventi chirurgici) rendendo tutto il meno traumatico possibile. Ultimi ma non meno importanti, un grazie speciale anche alla dott.ssa Proietti e a tutto il reparto di Urologia del San Raffaele, dalle infermiere al personale di sala operatoria. Grazie per tutto quello che fate, continuate così!

Patologia trattata
Calcolosi renale a stampo.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Visita urologica privata

Troppo cari rispetto ai muniti dati al paziente. Mai più visite private in questo luogo che non ha offerto un medico umano ma che se ne stava lì con l'orologio in mano...

Patologia trattata
Cistiti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dr. Giusti

Ho avuto modo di conoscere il Dr. Giusti tanti anni fa, quando ad un mio famigliare carissimo è sopraggiunta la malattia che nessuno vorrebbe avere, neoplasia renale. Pur trattandosi di un tumore raro, lo zio è stato operato dal Dr. Giusti e, trascorsi 15 anni, lo zio vive di ottima salute.
A settembre 2021 in prima persona ho vissuto l'esperienza più brutta della mia vita.
Colica - pronto soccorso più vicino a casa - diagnosi poco certa.
Io avevo capito che c'era una infezione al rene, emorragia e chi più ne ha più ne metta.
Ero ricoverata in un ospedale di provincia dove i medici non si sono presi cura di me in nessun modo, ho davvero rischiato di morire.
Io poco alla volta e con immenso dolore fisico e morale mi spegnevo.
Abbiamo contattato il Dr. Giusti che ha capito la situazione, con molta delicatezza e professionalità mi ha operata di "nefrectomia" l'8 dicembre 2021, ridonandomi questa cara e amata vita.
Il Dr. Giusti infonde tranquillità, è una persona professionalmente molto preparata ed io ringrazio Dio ogni giorno per avermi dato l'opportunità di conoscerlo.
Immensamente Grazie Dottore.

Patologia trattata
Nefrectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Giusti un dottore con la D maiuscola

Sono Salvatore Palmeri, dopo varie vicissitudini in Sicilia per dei calcoli renali, e dopo un intervento traumatico e mal riuscito di RIRS, vengo in contatto con il dottor Guido Giusti.
Da subito ho capito di avere di fronte un dottore diverso da tutti gli altri sia per competenza e professionalità, sia per le sue doti umane.
Sono stato quindi operato da lui di RIRS eseguita in modo eccellente, dopo un giorno ero già in piedi senza traumi, senza imprevisti, e senza dolori, con il problema totalmente risolto, finalmente sto bene e non ho più dolori.
In lui non ho trovato solo un dottore con la D maiuscola, ma una persona umana, che mi ha fatto sentire a casa per tutto il tempo.. Inoltre non posso dimenticare quando dopo l'intervento è venuto in modo affettuoso a stringermi la mano dicendomi che tutto era andato bene. Questi sono i veri dottori.
Voglio ringraziare di cuore il dott. Giusti e non da meno tutti gli infermieri che mi hanno assistito, persone stupende, compresi gli anestesisti e tutto il personale. Ringrazio la Madonna per essermi affidato alle sue mani, e che possa benedirlo sempre

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Ho incontrato per caso il Dott. Giovanni Passretti grazie alle ottime recensioni e devo dire che sono tutte meritate!
Mi ha diagnosticato un serio carcinoma alla prostata dopo un controllo di routine (avevo un PSA poco piu' che normale), mi ha seguito con efficacia e competenza nel percorso operatorio e post-operatorio, affiancando indubbie capacita' professionali con una grande umanita' ed empatia.
Consiglio vivamente a chiunque abbia bisogno di un parere urologico, sia di routine che non!

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcolosi renale e dr. Giusti

Ringrazio il dr. Giusti che è riuscito a sciogliere un calcolo a stampo veramente grosso (> 4 cm.) che stava creando non pochi problemi al mio papà. Il tutto senza alcun intervento, un vero mago! Grazie anche per la presa a carico ineccepibile con tanta pazienza e la disponibilità, soprattutto perché veniamo da lontano.

Patologia trattata
Calcolosi a stampo in insufficienza renale cronica avanzata.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Disorganizzazione e disservizi

Ho 74 anni, sono obeso, affetto da BPCO e con un tumore alla prostata.

Dopo una prima visita di un giovane chirurgo che appare fiducioso della riuscita di un intervento chirurgico in robotica a 35 gradi (a testa in giu’) su di me paziente obeso, 74 enne e BPCO, vengo convinto dei grossi rischi che tale intervento comporta da una scrupolosa anestesista, che mi consiglia di procedere invece con la radioterapia.
Cerco quindi di fissare un incontro con la primaria del reparto di radioterapia, che non e’ pero’ disponibile a breve tempo. Di conseguenza fisso l’appuntamento con un altro medico, che si rifiuta di darmi il numero del suo telefono cellulare; mi dà invece i numeri delle sue 2 segretarie, Roberta e Agnese, che si rivelano del tutto inutili in quanto le stesse non rispondono mai al telefono. E’ quindi un medico ed un intero reparto dell’ospedale irreperibile telefonicamente.
Dopo circa 15 giorni vengo convocato al San Raffaele - che come e’ noto dista 45- 50 minuti dal centro di Milano -
per fare un posizionamento per la PET alle 8:30; questa operazione richiede circa 10 minuti. L’appuntamento successivo per la PET PSMA e’ fissato dopo oltre due ore e mezza, alle 11:10 attendo dunque in una sala affollata da 15- 20 persone su sedie di ferro molto scomode e con un unico bagno per uomini, donne e portatori di handicap (sudicio e privo di serratura!). Quando finalmente vengo chiamato, mi si richiede il pagamento di € 1.370,00 per sottopormi alla PET da alcuni di loro definita di “ultima generazione”. Dopo circa 20 minuti un medico, alquanto nervoso, assolutamente privo di empatia e di buone maniere, con l’aiuto di un’assistente mi inietta la soluzione radioattiva dicendomi che avrei dovuto aspettare altre 2 ore sulle stesse sconfortevoli sedie di ferro.
Riesco fortunatamente a farmi assegnare un lettino e dopo circa 2 ore e mezzo mi chiedono di avviarmi verso la macchina di “ultima generazione”. A parte l’evidente sporcizia della stessa macchina, infilandomi sdraiato all’interno noto anche delle ragnatele che pendono dalla parte alta del tunnel. Chiedo ragguagli sull’eta’ di questa macchina e mi viene spiegato che si tratta di un esemplare almeno ultradecennale.
Per finire vorrei ricordare il lunghissimo percorso che pazienti ed accompagnatori devono affrontare all’esterno e all’interno di questo ospedale senza alcun mezzo, (trenino o tapis roulant) se non le proprie e spesso malandate gambe.

Patologia trattata
Tumore prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale

Scopro casualmente, a seguito di un esame PSA, di avere valori fuori norma e mi rivolgo al San Raffaele già da subito senza esitare.
Dopo esame istologico del 19 gennaio 2022, esce l'esito peggiore: adenocarcinoma prostatico di grado 4/3 gleason 7. Da operare assolutamente.
L'intervento viene programmato per il 5 di maggio ed io chiedo spesso di sapere chi sarà il chirurgo che effettivamente mi opererà, ma naturalmente non riesco a saperlo.
Lo incontro e guardo negli occhi solo un attimo prima di addormentarmi, ricordo come mi ha guardato e come l’ho guardato io negli occhi (giovane, giovanissimo) era GIOVANNI PASSARETTI, il dott. Giovanni Passaretti.
Il giorno dopo l’intervento entra in camera e per la prima volta ci scambiamo delle frasi sull'intervento e mi dice rassicurandomi: intervento andato bene, cuciture andate bene.
Nei giorni successivi ha continuato a farmi visita e ad interessarsi sul decorso post intervento.
Credo fermamente che tutto il proseguo della mia vita lo devo a lui e alla sua bravura nell'eseguire l’intervento con tecnica robotica, finalizzata a far riprendere velocemente tutte le funzioni pre intervento.
Anche dopo essere ritornato a casa, ha continuato e continua a tenersi informato sul mio decorso post operatorio…
Sono certo che quel giorno per me era il miglior chirurgo che potesse affidarmi il fato.
Grazie Dott. PASSARETTI, GRAZIE PER SEMPRE.

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Adenocarcinoma prostata - intervento Dr. Pini

Dallo scorso anno, a seguito di ottime referenze da parte di alcuni conoscenti, mi sono rivolto al Dr. Pini.
Dopo aver eseguito una risonanza magnetica multiparametrica ed effettuata la biopsia fusion, è emerso che era presente un adenocarcinoma della prostata.
Il Dr. Pini mi ha “illustrato” il percorso chirurgico che avrei dovuto affrontare e si è dimostrato eccezionale per professionalità e rapporto umano con il paziente.
Essendo stato accuratissimo l’intervento chirurgico, non sono emersi problemi di incontinenza urinaria.
Ringrazio di cuore il Dr. Giovannalberto Pini e tutto lo staff medico ed infermieristico.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione per tumore prostatico

Ho scoperto di avere un tumore della prostata dopo esame PSA con valore 39,9. Ho fatto poi visite e biopsia che ha confermato la presenza di un tumore di grado Gleason 4-5.
Fatta poi PET, che per fortuna localizza il tumore solo in sede prostatica.
Sono stato operato tramite tecnica robotica, con eccellente risultato dal Dott. Giovannalberto Pini il 28 gennaio 2022, che mi ha seguito sia prima, con visite urologiche, sia dopo l'operazione in fase di ricovero.
Dopo l'operazione rilevata incontinenza, che a distanza di 5 mesi è migliorata, palesandosi con episodi solo sotto sforzo.

Patologia trattata
Tumore della prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cistoscopia

Ringrazio il dottor Antonio Russo per la gentilezza, sensibilita’ e professionalita’ che mi ha riservato.

Patologia trattata
Ematuria e dolore vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale

Dopo una prima visita c/o il reparto di Urologia dell'ospedale San Raffaele Turro col Dott. Passaretti Giovanni, mi sono stati consigliati una serie di accertamenti diagnostici, tra cui una biopsia con metodo Fusion. Si è giunti ad una diagnosi di adenocarcinoma della prostata grado 7 (4+3) di Gleason.
Nel mese di marzo 2022 vengo operato dal Dott. Passaretti Giovanni per Prostatectomia Radicale Robot-Assistita con Linfadenectomia Pelvica (RARP+LAD) con esito positivo.
Ho trovato il Dott. Passaretti competente, attento e molto disponibile, lo ringrazio di cuore per il suo operato.
Ringrazio altresì tutto il personale infermieristico e OSA del reparto.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale

È con estremo piacere che intendo condividere l’apprezzamento nei riguardi del dott. Giovanni Passaretti per la professionalità dimostrata a trecentosessanta gradi nel trattare, sin dal momento della diagnosi - nel mio caso affatto semplice - il mio cancro della prostata.
Sin dall’inizio non ha lasciato niente al caso è con tatto mi ha accompagnato nei vari step che hanno preceduto il suo intervento di prostatectomia radicale, intervento perfettamente riuscito. Il dott. Giovanni Passaretti è stato puntuale nel comunicarmi tutte le informazioni necessarie per farmi comprendere il tipo di intervento ed i possibili esiti. Si rivelato anche in questo senso un professionista straordinario non soltanto nella perizia mostrata nell’eseguire l’intervento, ma anche nel farsi carico, con umiltà e discrezione, dei miei vissuti psicologici, mai di scarsa importanza soprattutto in questi casi. Un plauso va anche a tutta la sua equipe che si è mostrata alla sua altezza.
Grazie di cuore, dott. Giovanni Passaretti.

Patologia trattata
K prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PCNL

Sono stato operato due settimane fa per una calcolosi urinaria particolarmente complessa, con due formazioni molto grandi nel rene sinistro e tante più piccole nel rene destro. La Dott.ssa Proietti ha deciso di fare un intervento bilaterale (PCNL+RIRS) presso il reparto di urologia del San Raffaele. Un intervento riuscito perfettamente, mi sono stati rimossi gli stent dopo 15 giorni e per tutto il periodo non ho avuto il benchè minimo fastidio (se non quelli classici derivanti dagli stent ureterali). La competenza, la professionalità e l’umanitá della Dott.ssa.ssa Proietti sono di altissimo livello. Non sarei potuto capitare in mani migliori.
Anche l’assistenza ricevuta durante la degenza è stata perfetta. Un reparto e una professionista unici che hanno risolto, spero definitivamente, un problema che mi portavo avanti da quasi 20 anni. GRAZIE ancora per tutto.

Patologia trattata
Calcolosi urinaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. GIOVANNALBERTO PINI - grazie

Mi sono rivolto al Dott. Pini avendo ricevuto ottime referenze da parte di pazienti curati da lui, viste anche la grande preparazione e professionalità maturate in diversi Stati europei.
Dopo una accurata visita e controllo dei vari referti, mi ha preso in carico e ha provveduto ad organizzare un percorso di approfondimento del problema. Mi consigliò una risonanza magnetica alla prostata, con esito PIRADS 5.
Quindi organizzò presso il San Raffaele una biopsia metodo Bio -Fusion, con esito di Adenocarcinoma della prostata Grado 7 (3+4) di Gleason, gruppo 2.
Sono stato poi operato dal dottor Pini il giorno 11/01/2022.
Di nuovo al GRAZIE Dott. Giovannalberto Pini e a tutto il reparto di Urologia.

Patologia trattata
Adenocarcinoma della prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Giusti, grande professionalità e competenza

Sono stato operato dal dott. Guido Giusti a entrambi i reni (RIRS e PCNL). Il dottore mi era stato consigliato dal mio ecografista, in seguito alle esperienze positive riportate dai suoi precedenti pazienti. Uno dei miei reni era ormai in sofferenza, quindi a rischio dialisi, e il dott. Guido Giusti, a cui sarò sempre riconoscente per la professionalità, la serietà e la competenza dimostrate, ha preso in mano la situazione, operandomi nello stesso giorno ad entrambi i reni. Questo mi ha permesso di ridurre al minimo i tempi di convalescenza e gli spostamenti, essendo residente in Sud Italia.
Tutta l'equipe dell'Ospedale San Raffaele è stata disponibile e comprensiva. Non posso che consigliarlo!

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

BIOPSIA FUSION TRANSPERINEALE PROSTATA

In data 19 gennaio 2022, presso il San Raffaele, ho dovuto effettuare una Biopsia prostatica transperineale con metodo fusion.
Mi sento in dovere di segnalare l'estrema professionalita' e gentilezza del dottor Maga Tommaso, che ha eseguito l'esame, e nel contempo la grande professionalita' e gentilezza degli infermieri Santomauro Franco e Strafella Giusy.
Avevo una gran paura, ma grazie a Loro mi sono sentito perfettamente a mio agio nello svolgere questo esame non certamente piacevole, sentendo pochissimo dolore grazie alle capacita' del Dott. Maga, e con i due infermieri che hanno contribuito in maniera decisiva nel farmi sentire rilassato ed assistito in maniera lodevole.
Grazie ancora.

Patologia trattata
Sospetto K prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Antonio Russo medico straordinario

Prima visita dal dott. Antonio Russo, in cui lo stesso ha subito capito che trattavasi di tumore. Mi ha tranquillizzato e mi ha immediatamente fatto fare ulteriori analisi, RM, ecografia. Dopo 10 giorni mi ha operato.
Ritengo che la disponibilità e professionalità del dott. Russo prima durante e dopo l’intervento, mi abbiano aiutato molto a superare quei terribili giorni.
Ottima struttura, equipe di infermieri e staff tutto, ottima.
Unica pecca, l’organizzazione del tampone preventivo all’operazione: troppa fila.

Patologia trattata
Tumore al testicolo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Post operatorio ottimo

Trattamento chirurgico perfetto, il Dott. Giovannalberto Pini è medico e persona umanamente eccezionale, mai mi sarei aspettato di trovarmi davanti ad un'eccellenza medica di tale livello mondiale.
Migliorabili la pulizia della stanza e il catering.

Patologia trattata
Prostatectomia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Post prostatectomia

Complimenti per la scelta del dr. Giovanni Passaretti professionista serio ed umano che prende a cuore la salute del paziente a 360 gradi, anche nel post intervento, con consigli ed indicazioni per la miglior qualità della vita. Tenetevelo stretto, non lasciatevelo scappare per alcun motivo.
Bravo dottor Passaretti!

Patologia trattata
Prostatectomia totale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia totale

Con un PSA quasi a 18, ho cercato un urologo che mi potesse seguire e dare un sicuro indirizzo. Con i consigli della mia dottoressa di base e di un amico, individuavo nel dott. Giovannalberto Pini il medico di riferimento. Con una visita accurata il dott. Pini mi ha rasserenato ed indicato un percorso di esami che hanno rivelato tumori in una prostata molto ingrossata. Il dottor Pini mi ha organizzato il percorso per la prostatectomia con tecnica robotica presso l'Ospedale San Raffaele Turro ed in breve sono stato ricoverato. Mi è stato consigliato nel frattempo di continuare a fare esercizio fisico e ginnastica pelvica. Sono stato accolto in una gradevole struttura da personale altamente professionale ma anche empatico.
L'intervento, effettuato dal dott. Pini, piuttosto lungo, di prostatectomia, è andato molto bene ed il giorno dopo mi hanno fatto alzare e camminare. Il dott. Pini e lo staff ospedaliero molto comprensivi mi hanno assistito e seguito nella convalescenza. Dopo un ultimo esame, che ha confermato le buone condizioni generali, e tolto il catetere, sono stato dimesso con funzione urinaria sotto controllo ed alcuna necessità di pannoloni.
Ringrazio il dottor Pini per la professionalità e la gentilezza nell'avermi seguito in un momento complesso della vita che poteva comprometterne la qualità, che è stata totalmente salvaguardata.
Anche lo staff ospedaliero è stato professionale ed attento. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Prostatectomia totale per presenza di tumori nella prostata ingrossata. Rimozione linfonodi.
212 risultati - visualizzati 1 - 45  
1 2 3 4 5